2) Altri casi di distanze dai confini per canali e fossi.

Procediamo nella spiegazione del capitolo precedente   presentando al lettore altri casi comuni di distanze dai confini di canali e fossi.

Se i due fossi di "A" e di "B" sono divisi da una strada privata comune, la distanza "d" deve essere presa tra il ciglio inferiore "b" della scarpata laterale della strada, ed il ciglio "c" del canale o fosso "cefg", costruito da "B"

Lo stesso dicasi se tra i due fondi vi sia un altro canale o fosso comune del quale "b" sia il ciglio superiore

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Nel caso che il canale sia costruito a "gradoni" la distanza "d" del ciglio "a" deve essere uguale o maggiore dell’altezza totale "h" del canale (e non quindi quella del primo gradone "abc")

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Nel caso in cui esistendo già nel fondo di "B" un canale "abce" (avente il ciglio !a! alla sistanza"d" uguale o maggiore dell’altezza "h" del canale stesso), "B" abbia bisogno di approfondirlo.

In tal caso se lo scavo o approfondimento necessario è "h1", "B" deve spostare il ciglio "a" in "a1" (riempendo la zona del canale che ha per sezione la superficie "aa1bb1) e scavando la zona "b1ceigf", in modo da fare risultare la nuova distanza "d1" uguale o maggiore della nuova altezza "h1"

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Se "B" è proprietario di un suolo "acd" in declivio, e vuole costruire un edificio, il necessario scavo di sbancamento "abc" per livellare il suolo (con la costruzione del muro di sostegno "ab" al confine "RS" con il fondo superiore di "A") non costituisce uno "scavo" assimilabile a quelli per canali o fossi, previsti dall’articolo 891 del codice civile. E pertanto "B" non deve osservare distanze legali dal confine "RS"

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Nella sottostante immagine sono rappresentate le figure di 3 tipi di canali per condotte di acqua o di liquami, costruiti in muratura o cemento armato, (a sezione rettangolare, ovoidale o circolare).

Le distanze dal confine vanno riferite alle opere permanenti (e non quindi agli scavi provvisori che si eseguono nel suolo per il solo tempo strettamente necessario alla costruzione di dettii canali o condutture)

Si tratta di canalizzazioni (per acqua, fognature, o per il passaggio di cavi elettrici o simili) che in genere sono interrate a breve profondità dalla superficie del suolo.

Anche qui le distanze "d" devono essere uguali o maggiori delle altezze "h", da rilevarsi come nelle figure sottostanti.

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Come detto sopra i casi sono molti e noi ci siamo limitati a rappresentare i più comuni.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.