Stesura dei componenti e finitura – 3^ parte

3^PARTE segue dalla 2^  www.coffeenews.it/ottimi-prodotti-combattere-lumidita-risalita-2-parte

Stesura dei componenti e finitura – 3^ parte

Proseguiamo dal precedente articolo indicando le operazioni da eseguire per realizzare il sistema.

Stesura dei componenti del sistema “Calibro”

1° Strato – Rinzaffo

   

Immettere nella betoniera o nel miscelatore orizzontale in funzione 6 litri di acqua e poi lentamente

il prodotto Calibro P.E.Rinzaffomescolando per 3÷5 minuti sino ad ottenere un impasto di

consistenza cremosa.

Analogo procedimento va eseguito nel caso di miscelazione con trapano a frusta versando i 6 litri di acqua in un vaso e poi lentamente il prodotto Calibro P.E. Rinzaffo mescolando per 2÷3 minuti ad una velocità media sino ad ottenere un impasto di consistenza cremosa.

   

Eseguire l’opera preventiva di riempimento di cavità e regolarizzazione della superficie e quindi lo strato di rinzaffo, realizzando una uniforme copertura di spessore minimo 5 mm.

La superficie di Calibro P.E. Rinzaffo dovrà presentarsi scabra.

Dopo la rinzaffatura si potrà procedere alla stesura di Calibro P.E. Intonaco o Calibro NHL. 

In alternativa si può utilizzare Calibro NHL

Rinzaffo e intonaco in un solo prodotto

Calibro NHL

L’applicazione di Calibro NHL va realizzata eseguendo due successivi strati secondo

le seguenti modalità:

– In caso di applicazione su murature umide prive di un elevato quantitativo di sali eseguire uno sprizzo d’aggancio di spessore minimo di 5 mm miscelando un sacco di Calibro NHL con 6 litri di acqua mediante trapano a frusta per un tempo non superiore ai 3-4 minuti e comunque fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.

– In caso di applicazione su murature umide con evidente ed elevata presenza di sali eseguire un primo strato di aggancio mediante la posa di Calibro P.E. Rinzaffo (vedi relativa scheda tecnica).

    

2 Strato – Intonaco

Applicare Calibro P.E Intonaco o Calibro NHL, il giorno successivo all’applicazione di Calibro P.E.Rinzaffo, con uno spessore minimo di 2 cm

   

Immettere nella betoniera in funzione 6,25 litri di acqua e poi lentamente il prodotto Calibro P.E.Intonaco oppure 5 litri di acqua e poi il prodotto Calibro NHL mescolando per almeno 5 minuti sino ad ottenere un impasto di consistenza cremosa.

Applicazione a mano

   

Eseguire lo strato di intonaco regolarizzando con semplice staggiatura utilizzando registri o stagge per mantenere gli spessori senza schiacciare il prodotto.

Per spessori superiori ai 3 cm, applicare in più strati a distanza di almeno 24 ore l’uno dall’altro.

Applicazione a macchina

   

Versare l’intonaco preventivamente miscelato in betoniera nell’apposita tramoggia di carico dell’intonacatrice.

Eseguire lo strato di intonaco mediante spruzzatura avendo cura di ottimizzare il quantitativo d’aria da utilizzare in funzione della portata di malta consentita dall’intonacatrice.

Per spessori superiori ai 3 cm, applicare in più strati a distanza di almeno 24 ore l’uno dall’altro.

3° Strato – Finitura

       

La finitura va effettuata a stagionatura avvenuta dopo almeno 14 giorni con rasante X-Lime.

Applicare con spatola metallica nello spessore medio di 1 mm.

Dopo 20 minuti circa, in relazione alla temperatura e all’assorbimento del supporto, procedere alla finitura superficiale con frattazzo di spugna.

A stagionatura avvenuta (trascorsi almeno 3 giorni dalla conclusione della posa del prodotto) X Lime deve essere tinteggiato con Pain Air per ottenere la finitura cromatica desiderata.

Intonachino di finitura a base di calce colore bianco

Pittura Paint Air

  

A stagionatura avvenuta (trascorsi almeno 3 giorni dalla conclusione della posa del prodotto) X-Lime deve essere tinteggiato con Paint Air per ottenere la finitura cromatica desiderata

Per un lavoro Perfetto

   

Ricordarsi di raccordare la muratura con il marciapiede utilizzando Garvo e di impermeabilizzare il marciapiede con Plastivo 180.

   

Garvo Due

Banda coprigiunto impermeabilizzante.

Plastico180

Impermeabilizzante elastico ideale per le superfici sottoposte ad assestamenti e fessurazioni.

Consumo e Resa

Bi Mortar: 18 kg/m2 per 1 cm di spessore.

Calibro P.E.Rinzaffo: 6÷6,5 kg/m2 per 0,5 cm di spessore.

Calibro P.E. Intonaco: 9÷9,5 kg/m2 per 1 cm di spessore.

Calibro NHL: strato di aggancio: 5÷5,5 kg/m2 per 0,5 cm di spessore in funzione della rugosità del supporto – strato successivo: 10,5÷11 kg/m2 per cm di spessore in funzione della rugosità del supporto.

Rasante X-Lime: 1,4 kg/m2 per 1 mm di spessore.

Garvo due: quanto la lunghezza da raccordare.

Plastivo 180: 3÷3,5 kg/m2 in funzione del supporto.

Pain Air: con una confezione si coprono circa 40 m2 di superficie pari ad un consumo teorico, in due mani, di circa 0,3 l/m2.

Garvo Due

Banda coprigiunto impermeabilizzante.

Plastivo 180

Impermeabilizzante elastico ideale per le superfici sottoposte ad assestamenti e fessurazioni.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATCA e su altro ancora 

 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.