Adesivo poliuretanico per pavimenti in legno monocomponente elastico

Adesivo poliuretanico per pavimenti in legno monocomponente elastico. 

La messa in opera di parquet incollati prevede sia la scelta di un collante adesivo adatto allo scopo che vogliamo raggiungere che la conoscenza di determinate tecniche di uso e posa del prodotto scelto.

Gli adesivi in commercio, a tale scopo, sono veramente tanti, ed è per questo che necessita informarsi precedentemente delle qualità chimico tecniche di composizione e di uso del collante che vogliamo usare.

La scheda tecnica è sempre un buon biglietto di presentazione.

Il prodotto indicato oggi per tale scopo è denominato “Adewood P11”, ed è della Adesital S.p.A.di Fiorano (MO)

Adesivo per parquet 1 1

Caratteristiche tecniche

Trattasi di un adesivo poliuretanico monocomponente a base di resina poliuretanica igroindurente con con­sumi inferiori di circa 30% rispetto agli adesivi tradizionali bicomponenti.

E’ caratterizzato da una bassissima emissione di Composti Organici Volatili (Classe EC1R) e può essere utilizzato anche da posatori allergici ai prodotti epossipoliu­retanici bicomponenti tradizionali.

Il prodotto è caratterizzato da una ottima stabilità e scorrevolezza che permette l’utilizzo anche a basse temperature.

Il collante in oggetto ha un ottimo potere fonoassorbente riducendo i rumori di calpestio.

Campi di applicazione

Incollaggio di pavimenti in legno di ogni tipo:

–  listoni, listoncini, lamparquet, laminati, prefinti.

– posa di parquet su supporti cementizi idonei e su vecchi pavimenti preesistenti in ceramica adeguatamente preparati.

–  posa di parquet su superfici in metallo e PVC.

Cautele da seguire

– Trattasi di un prodotto ad uso solo professionale.

– Non utilizzarlo a temperature inferiori a +10°C e superiori a +30°C.

– Non posare su massetti non protetti da possibili risalite di umidità (interporre sempre una barriera di tenuta al vapore fra il terreno ed il massetto portante).

– Non posare in locali senza serramenti.

– Non posare se il massetto non è ben asciutto in tutto il suo spessore o quando l’umidità residua è supe­riore a quella prescritta dal produttore del legno.

– Non posare se il legno non ha contenuto di umidità in equilibrio con l’ambiente..

– Non utilizzare su sottofondi in anidrite.

– In caso di clima secco i tempi di presa possono essere più lunghi.

– Durante l’utilizzo di Adewood P 11 usare sempre guanti, stivali di gomma ed occhiali protettivi.

– Evitare il contatto diretto con la pelle e gli occhi, in caso ciò accada lavare abbondantemente con acqua e sapone e consultare un medico.

Preparazione del sottofondo

Massetti cementizi: i supporti devono essere puliti, consistenti ed esenti da grassi, oli, polvere e vernici.

L’umidità del sottofondo deve essere al massimo del 2% (verificare sempre che la percentuale di umidità del massetto sia quella prescritta dal produttore del legno).

I sottofondi irregolari devono essere preventivamente livellati con rasatura (Al 70 Rapid, Als 80 Rapid di Adesital) in uno spessore minimo di 4 mm.

Fessure o crepe devono essere riparate (Aderip).

Per realizzare massetti ad asciugamento medio rapido e ritiro controllato usare (Starcem Pronto) che permette, verificata l’umidità, di posare il legno dopo 7 giorni.

Pavimenti esistenti in ceramica e pietre naturali: verificare che le piastrelle siano ben ancorate, quindi pulire e sgrassare bene la superficie, successivamente procedere all’incollaggio.

Pavimenti in legno preesistenti: verificare che le tavolette in legno siano ben ancorate al sottofondo.

Aspor­tare con carta abrasiva lo strato di vernice o cera fino ad arrivare al legno.

Aspirare la polvere e procedere all’incollaggio.

Preparazione dell’ impasto

Adewood P 11 è fornito in secchi pronti all’uso.

 Aprire il secchio e successivamente il sacchetto in alluminio; stendere il prodotto sul sottofondo con spatola dentata ed entro 100 minuti ( 23C°) provvedere all’incollaggio del legno.

Nel caso si riutilizzino confezioni già aperte e parzialmente utilizzate, rimuovere la pelle eventualmen­te formatasi e procedere nelle operazioni di posa.

Adesivo poliuretanico per pavimenti in legno monocomponente elastico 1  

Stesura dell’impasto

Spalmare solo sul piano di posa mediante opportuna spatola dentata e applicare il parquet avendo cura di esercitare una buona pressione per garantire la bagnatura completa del suo retro. La velocità di presa e il tempo di utilizzo dell’Adesivo sono fortemente influenzati dalla temperatura, che deve essere compre­sa tra +10°C e +30°C e dall’umidità ambientale.

Chiusura confezioni parzialmente usate

Per conservare la rimanenza del prodotto richiudere bene il sacchetto di alluminio facendo uscire più aria  possibile per prevenire la formazione di pelle superficiale.

Chiudere il sacchetto con una fascetta e riporre nel fusto di plastica.

Voce di capitolato

I pavimenti e i rivestimenti in parquet dovranno essere posati con un adesivo monocomponente poliuretanico a ba­sissimo contenuto di Composti Organici Volatili, tipo Adewood P 11 della Adesital S.p.A. su sottofondi idonei.

Dati tecnici

(a +23°C e 50% U.R.)

Aspetto   pasta cremosa

Colore    chiaro e scuro

Viscosità Brookfield 43000 mPa.s ( rotore 7 RPM 50 )

Residuo solido 100%

Conservazione 12 mesi in imballo orginale

Sicurezza irritante

Controllare le informazioni riportate sulla

confezione e sulla scheda di sicurezza. Infiammabilità no

Voce doganale 3909/50/00

Dati Applicativi

Rapporto di impasto prodotto pronto all’uso

Massa volumica dell’impasto 1,50 g/cm3

Temperatura di applicazione da +10°C a +30°C

Tempo aperto 100 minuti

Tempo di registrazione 3 ore

Pedonabilità dopo 12 ore

Levigature dopo 3 giorni

Transitabilità a completo aciugamento minimo 3 giorni

Prestazioni finali

Allungamento a rottura dopo 7 gg a 23 C° 180 %

Temperatura di esercizio da -30 C° a 70 C°

Durezza shore A dopo 7 gg a 23 C° 58

Adesione legno su CLS > 2,5 N/mm2

Adesione legno su ceramica > 1,8 N/mm2

Consumi 0,800-1,0 Kg/m2

Confezioni Adewood  P 11 fusto da 15 Kg

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu

2 commenti

  1. Buon giorno Amadeu.Ho usato della schiuma poliuretanica per chiudere gli spazi tra o telai delle finestre e la muratura. Cosa posso utilizzare per permettere la presa dell’intonaco sulla schiuma?

    • Per Antonio.
      E’ un’operazione normale e puoi usare la retina plastificata da intonaco, fermata con l’arriccio, e con chiodini ai bordi del fiammifero di legno.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.