Agevolazioni e detrazioni ammesse dall’Agenzia delle Entrate per l’anno 2017 e riferite al 2016

Agevolazioni e detrazioni ammesse dall’Agenzia delle Entrate per l’anno 2017  e riferite al 2016.

Parliamo della  Circolare n° 7/E del 04/04/2017 dell’Agenzia delle Entrate ( Direzione Centrale Normativa – Direzione Centrale Gestione Tributi ) riferita alla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativa all’anno d’imposta 2016: spese che danno diritto a deduzioni dal reddito, a detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione e per l’apposizione del visto di conformità

Si unisce, al termine di questo breve articolo, la circolare N° 7E, con i relativi allegati (Dichiarazione Sostitutiva resa dal contribuente  ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 – e Dichiarazione sostitutiva resa da soggetti terzi in relazione a oneri fruiti dal contribuente  ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) da leggere accuratamente e che dovranno riportare la firma dei dichiaranti.

Agevolazioni e detrazioni ammesse dall’Agenzia delle Entrate 1   

La suddetta  Circolare che alleghiamo in PDF al termine dell’articolo, si riferisce alle disposizioni riguardanti le ritenute, gli oneri detraibili, i deducibili e i crediti di imposta, anche sotto il profilo degli obblighi di produzione documentale da parte del contribuente al CAF o al professionista abilitato.

La suddetta Circolare richiama i documenti da ritenersi ancora attuali e fornisce nuovi chiarimenti alla luce delle modifiche normative intervenute, rilevanti per la dichiarazioni dei redditi 2017 (periodo d’imposta 2016), dei quesiti posti dai contribuenti all’Agenzia delle Entrate in sede di interrogazione o dai CAF e dai professionisti abilitati per le questioni affrontate in sede di assistenza.

Importante, da leggere con attenzione è la  Tipologia delle spese ammesse in detrazione.

E più precisamente le “Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (Righi E41/E53, quadro E, sez. IIIA e IIIB” da pagina 196 in poi, con le detrazioni e le agevolazioni ammesse

Art. 16-bis del TUIR che interessano più da vicino il campo dell’edilizia, da noi trattato.

Da chiarire, che, in sede di controllo della documentazione presentata potranno essere richiesti soltanto i documenti indicati nella Circolare stessa, salvo il verificarsi di casi non previsti.

In entrambi i casi non potranno essere richiesti documenti già in possesso dell’Amministrazione

A tal fine è allegato un elenco esemplificativo delle dichiarazioni che possono essere rese dal contribuente per attestare le condizioni soggettive. 

PDF Circolare n° 7/E del 04/04/2017 dell’Agenzia delle Entrate

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.