Aggiornamento. “Costruzione casa….” Art 7 – Realizzazione dei muri portanti….

CATEGORIA: Costruzione casa dalle fondamenta al tetto.

Articolo 7 – Realizzazione dei muri portanti, operazioni preliminari e ponteggi

L’aggiornamento che adesso andremo a vedere riguarderà l’articolo "7-Realizzazione dei muri portanti, operazioni preliminari e ponteggi" della categoria "Costruzione casa dalle fondamenta al tetto" e più propriamente interesserà il tipo di muratura portante da utilizzare nella costruzione della nostra casa.
 
E’ in questa fase, difatti, che va considerata l’opportunità di far ricadere l’edificio in una classe energetica ottimale ai fini dell’ Attestato finale di Certificazione Energetica – ACE
 
 
Quindi, la costruzione della casa può seguire due vie: la prima consiste nell’usare dei blocchi antisismici , ma anche termici, con interposto un pannelo a strato, per esempio di Polistirene (EPS).
 
             A
 
Vi invitiamo a rileggere il nostro precedente articolo su tale argomento.
 
Oppure, procedere con la messa in opera di blocchi portanti antisismici dello spessore di 30 cm o più, come previsto nell’articolo originario, ma prevedendo fin da ora la realizzazione di un cappotto termico, prima delle rifiniture dell’intonaco ed imbiancatura dell’edificio.
 
Sulle varietà di cappotto termico esistenti in commercio, abbiamo parlato in molti nostri articoli, ma per questo progetto vogliamo prendere in esame I pannelli termo-fono isolanti  in lana di roccia a doppia densità, denominati "Capatect minera-line".
 
Sono pannelli isolanti termici tutto minerale  prodotti dalla ditta CAPAROL  (www.caparol.it)                         
 
      A
 
 
Comunque, in entrambi i casi, l’esecuzione della  muratura non subirà variazioni sostanziali, salvo il fatto che nel primo caso, il problema si porrà subito ed i blocchi da murare  saranno di maggiore spessore complessivo (laterizio- EPS- laterizio, anziché laterizio solamente).
 
      A
 

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA 

di Amedeu

2 commenti

  1. Sto facendo sopraelevare la mia casa. Dopo aver abbattuto i muri del solaio hanno steso una guaina impermeabile contro la pioggia. La guaina è solo appoggiata al pavimento e sporge dal perimetro della casa di un 20/30 cm. Nel costruire i nuovi muri perimetrali (e portanti), li stanno appoggiando direttamente sulla guaina, senza che tra guaina e pavimento ci sia adesivo, cemento o altro. E’ corretto? Così i muri sono stabili? Non è come se il nuovo piano fosse solo appoggiato alla casa sottostante?
    Avrei bisogno una risposta urgente! Tantissimi grazie

    • Per Viviana.
      Ti conviene consultare un tecnico professionista della tua zona.
      A noi risulta che interrompendo i muri portanti con una guaina impermeabile, si disattendono le norme antisismiche.
      Il professionista ti saprà dire quale è la posizione, in tal senso, del Genio Civile. (Ora Regione).
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.