DIRITTO

Il Direttore Lavori è sempre responsabile dei difetti dell’opera

Tecnici sui lavori 1 1

Una sentenza della Corte dei Conti molto importante, che viene pronunciata in sede di appello per dei lavori effettuati per la realizzazione di un campo di calcio, e con la quale viene confermato che il Direttore Lavori è sempre responsabile dei difetti dell’opera che il medesimo sta seguendo Questo in breve il sunto di tale sentenza: un tecnico  dipendente comunale, ... Continua a leggere »

APE, il Governo ha deciso: compravendita e affitti, via le multe

APE, il Governo ha deciso compravendita e affitti, via le multe

Aggiornamento 20/01/2014 L‘articolo che segue, redatto in data 30 dicembre 2014, è stato aggiornato in data 20/01/2014, in quanto a tale data, è in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il  DL Destinazione Italia dove sono state apportate ulteriori modifiche  e che rintroduce le multe fino a 18 mila euro per le compravendite immobiliari senza Ape e rimodula gli incentivi alle ... Continua a leggere »

Luci e vedute con esempi

Luci e vedute con esempi 1

Luci e vedute con esempi vuole essere l‘articolo a completamento di altri da noi fatti , e che chiarisce molti dubbi a chi ancora fa confusione fra questi due fondamenti  del diritto e del nostro codice civile. In particolare sono gli articoli del codice civile che vanno dal 901 al 907 a trattare tale materia e che noi seguiremo, appunto, ... Continua a leggere »

Compravendite e affitti senza APE e multe salate fino a 18 mila euro

APE 1 1

Compravendite e affitti senza APE e multe salate fino a 18 mila euro; è quanto è stato deciso con il nuovo Decreto Legge Destinazione Italia, intendendo venire incontro a tutte le lamentele che erano state sollevate con il precedente Decreto Ecobonus (Decreto Legge 4 giugno 2013, n. 63, e testo coordinato con la Legge di conversione 3 agosto 2013, n. 90), ... Continua a leggere »

Caratteristiche delle servitù e usucapione

Usucapione 1 1

Caratteristiche delle servitù dovrebbero essere importanti per quei lettori che quotidianamente ci scrivono per avere notizie relative alle servitù stesse, ed alla usucapione: in questo articolo tenteremo di chiarire le caratteristiche delle servitù giuridiche, le quali talvolta si acquisiscono anche per usucapione Le servitù prediali (Articoli 1027-1099 del c.c.) Si definisce una “servitù”  (Prediale in quanto deriva dal latino "praedium": ... Continua a leggere »

Variazioni di rendite catastali-Il Catasto deve motivarle

Rebdita catastale online 1 1

Le rendite catastali di un immobile, importanti ai fini fiscali, non possono essere variate unilateralmente rispetto ai dati forniti dal contribuente, con una semplice comunicazione di fatto avvenuto, e l’Agenzia del Territorio che si occupa del catasto immobiliare, deve sempre motivare quella che sarà la nuova rendita catastale attribuita al bene oggetto della variazione, La Corte di Cassazione,  con sentenza n° ... Continua a leggere »

Più facile ottenere la modifica dei millesimi nei condomini.

Modifica tabelle millesimali 1 1

Più facile ottenere la modifica dei millesimi nei condomini. Con l’approvazione della legge n° 220 dell’11 dicembre 2012 “Riforma del condominio”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n° 293 del 17/12/2012, ed entrata in vigore il 18 giugno 2013, si interviene sull’articolo 69 delle Disposizioni di attuazione del Codice civile, applicando alcuni indirizzi già espressi dalla recente giurisprudenza di Cassazione. Viene introdotto un ... Continua a leggere »

Lavori edili. IVA al 4%, al 10% o al 22%. Casistica

In questo articolo esamineremo schematicamente quando applicare le diverse aliquote dell’IVA (22%,10% e 4%) negli immobili residenziali. IVA al 22% L’IVA chiamata ordinaria, a partire dal 17 settembre 2011 è salita dal 20 al 21% a seguito della legge 148/2011, che ha convertito DL 138/2011. Infine, a settembre 2013 l’aliquota IVA ordinaria è stata ulteriormente ritoccata,e portata al 22%. Ricadono ... Continua a leggere »

Canna fumaria individuale, nei condomini. Sentenza del TAR della Campania n° 1985 del 27/09/1985.

Canna fumaria 1 1

Una sentenza importante la n° 1985 del 27/09/2013 del TAR della Campania, in quanto riguarda una manufatto edilizio usuale in un immobile e per il quale era stata presentata istanza di autorizzazione per la sua realizzazione. Si tratta della richiesta di costruzione, sulla parete esterna dell’edificio, di una piccola canna fumaria. A tale richiesta, contemporaneamente alla sua approvazione, il Comune ... Continua a leggere »

Responsabilità del costruttore di un immobile per le difformità e i vizi occulti dell’opera dallo stesso eseguita.

In merito ai vizi di costruzione di un edificio, le norme a cui fare riferimento sono gli articoli 1667 e seguenti del codice civile. L’articolo 1667, "difformità e vizi dell’opera", prevede che «l’appaltatore è tenuto alla garanzia per le difformità e i vizi dell’opera. La garanzia non è dovuta se il committente ha accettato l’opera e le difformità o i ... Continua a leggere »