Cimase, copertine o coprimuri in cotto. Come metterli in opera

Molte volte, per i parapetti in muratura delle nostre terrazze o delle scale, siamo indecisi come rifinirli nella parte superiore e cosa mettere in opera.

La scelta oggi è molto varia e noi abbiamo già avuto modo di presentarvi delle copertine fai da te in cemento.

In questo articolo vorremmo parlarvi delle copertine, o come vengono chiamate in tanti luoghi di Italia, cimase o coprimuro, ma del tipo in cotto.

Sotto vi presentiamo alcune fotografie di dette copertine, che possono essere squadrate e con gli "smussi" superiori, oppure stondate o sagomate in maniera diversa.

Copertina squadrata con smussi Copertina stondata

Osservate una cimasa più da vicino

CLICCARE SULL’IMMAGINE

La opportunità di acquistarle nelle svariate forme e misure la troverete presso i venditori dei magazzini edili.

Detto questo vediamo adesso come metterle in opera e come creare i pezzi speciali.

Dobbiamo considerare alcuni aspetti, prima di posarle sulla muratura di un terrazzo o di una scala: per prima cosa questo tipo di cimasa ha la palpella laterale (o ala) non eccessivamente lunga, per cui, per salvaguardare i sottostanti muretti da fenomeni di colatura a seguito di pioggia, con conseguente macchie di umidità ed il più delle volte caduta dell’intonaco dovuto alla efflorescenza dei sali che reagiscono a contatto dell’acqua, necessita mantenere una idonea distanza fra la palpella verticale e la superficie intonacata del muretto sottostante.

Se il parapetto è di 12 cm, internamente la cimasa dovrà essere almenno di 15 cm.

Un secondo aspetto deriva dal fatto che il cotto non è molto resistente agli urti , per cui sono cimase belle da vedersi, ma alquanto delicate. Possono resistere una vita, basta trattarle con la dovuta cautela.

Presso i magazzini edili troverete queste cimase o copertine o coprimuro in diverse misure e potrete adattarle a spessori di cm 12 – cm 30 ed anche maggiori.

Il parapetto in muratura dove andrà piazzata la cimasa, va bene rifinito nella parte superiore, con malta cementizia, mettendo lateralmente ad esso due regoli diritti di alluminio o legno e fermati con molloni di ferro. La parte superiore, una volta bagnata con acqua con aggiunto dell’aggrappante tipo P5 della KeraKoll, va spianato con malta cementizia "tirata" con una righetta di legno.

Una volta seccata la malta, le copertine possono essere messe in opera, e per questo useremo della colla tipo la H40 della KeraKoll.

Vedere sotto i disegni esplicativi di come chiudere la parte iniziale di una cimasa, all’inizio appunto di una scala.

CLICCARE SULLE IMMAGINI

Il pezzo iniziale della cimasa, qualora non lo troviate già completo presso il magazzino edile, dovrete costruirvelo adoperando la smerigliatrice a disco e ritagliando un triangolo, che poi dovrà essere incollato, come mostra il disegno sopra e la prima foto sotto.

Inizio cimasa scala Cimasa in piano

Cimasa al Pianerottolo Angolo prefabbricato cimasa

Una volta incollata la cimasa dopo la rifilatura in cemento dei commenti si rende necessario, con la punta di una piccola cazzuola, liberare tutte quelle parti di cemento, colla o altro che possono essere rimaste attaccate fra la palpella della cimasa ed il muro del parapetto.

Questo, affinchè la palpella della cimasa faccia la sua funione di gocciolatoio, evitando in futuro quel fastidioso problema dell’efflorescenza che causa la caduta dell’intonaco e la penetrazione dell’umidità.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

24 commenti

  1. Cerco alcuni pezzi di coprimuro tipo copertina squadrata con smussi, come da vostra fotografia.Le misure sono:
    Lunghezza cm.25;Larghezza Esterna cm.15;
    Larghezza Interna cm.12;
    Altezza Esterna cm.5;smusso cm.1,5 circa
    Vorrei sapere se a Manfredonia (Fg)avete un rivenditore; oppure se posso inarvi delle foto per farvi visionare il prodotto che cerco.
    Distinti Saluti

  2. Per Giovanni.
    Spiacenti, ma non siamo una società di vendita ma gestiamo solo un sito di informazioni.
    Puoi trovare le copertine in cotto che cerchi alla voce “copertine in cotto” su internet, oppure “cotto pratigliolmi” o ancora cotto toscano.
    Comunque quasi tutti i magazzini edili di Italia vendono prodotti similari, e se non li hanno, te li procurano in breve tempo.
    Amedeu e c.

  3. Nel fare l’intonaco si è verificato il problema che fra la palpella della cimasa e il muro del parapetto non è rimasta la giusta distanza per il gocciolatoio, come potrei risolvere il problema? distinti saluti.

  4. Per Giovanni.
    Essendo una cimasa di parapetto di una terrazza non si può pensare a fare un gocciolatoio in cemento riportato sotto il terrazzo.
    L’unica possibilità che hai è quella, con una smerigliatrice a disco da 115 mm, di inciderla (ammesso che ti rimanga un piccolo aggetto della cimasa), creandoci una nuova scanalatura, sia pure di altezza e larghezza inferiore alla prima.
    Amedeu e c.

  5. per fare un portico in legno serve un permesso edilizio? c’è differenza tra un portico completamente in legno ed uno con i pilasrti dove poggia il tetto di muro? grazie

  6. Per Jaco.
    Nessuna differenza dal puntoi di vista urbanistico.
    Amedeu e c.

  7. volevo informazioni su dove trovare le copertine stondate che sono nella foto del sito grazie

  8. Per Alessandra.
    Devi fare una copia dell’immagine della copertina, tramite “stamp” della tastiera, e con quella devi rivolgerti presso un magazzino edile della tua zona.
    Hanno i cataloghi e sapranno trovartela uguale o simile.
    Amedeu e c.

  9. Vorrei avere informazioni per copertine in cotto squadrato smussato per muretti esterni , larghezza 10 cm . misura copertina lung 30cm, h 5 cm ,larg 13,5 /14 cm , larghezza interna 10/10,5 cm.

  10. Per Ferdinando.
    Come puoi vedere nell’articolo dal quale ti rispondiamo tali copertine esistono.
    Devi ordinarle presso un magazzino edile della tua zona.
    Amedeu e c.

  11. Vorrei chiedere se ci fosse una persona pratica per spiegarmi il trucco per poter separare i coprimuro in cotto, visto che sono uno attaccato all’altro. C’è una tecnica particolare ? Io ho provato rompendo prima le lamelle interne poi per ultimo aprire a metà, mà mi è sembrata una tecnica molto lunga e complicata con paura di romperne alcune. Grazie se mi sapete dare un’indicazione.

  12. Per Giorgio.
    Parli delle copertine poste sui muretti di una terrazza o di un muro di confine?
    Se si, ti diciamo che è quasi impossibile salvarne 1, in quanto vengono murate con sabbia cementizio e stuccate a cemento: poi hanno le due palpelle laterali delicate; quando le tocchi si spaccano.
    Per separare le vie di fuga puoi tentare con questo sistema.
    Metti un disco da pietra in una smerigliatrice piccola da 110 mm e quindi passi il disco sulle vie di fuga.
    Riuscirai forse a riaprire i commenti.
    Attenzione: occhiali, guanti e tanta attenzione!
    Amedeu e c.

  13. vorrei sapere se le copertine in cotto resistono al gelo grazie

  14. Per Renza.
    Si, il cotto delle copertine è predisposto per l’esterno e quindi dovrebbe essere antigelivo.
    Comunque chiedi di avere tale caratteristica, quando acquisterai le copertine al magazzino edile.
    Amedeu e c.

  15. Buon giorno
    quanto spazio dovrei lasciare tra una cimasa e la successiva durante la posa?
    Cosa sarebbe meglio utilizzare per le fughe tra una cimasa e l’altra, malta di cemento?

  16. Per Andrea.
    Mezzo cm circa.
    Puoi chiudere le fughe con malta cementizia di sabbia fine.
    Amedeu e c.

  17. buongiorno amedeu, se abbiamo quindi un muro largo tot e vogliamo coprirlo con copertina stondata, questa copertina dovrò acquistarla sempre un paio di cm larga rispetto al muro? e lo spazietto sotto tra il muro e il gocciolatoio o ala posso stuccarlo sempre con malta cementizia oppure lasciare “l’aria”. il taglio a triangolo, quindi serve per non far vedere il vuoto all’inizio di una scala?
    grazie, perdona la mia ignoranza, ma vorrei imparare e mi affido per la parte teorica a questo sito.

    • Per stefano.
      L’ala della copertina deve servire da gocciolatoio, e se la riempi di malta , eliminerai il gocciolatoio stesso.
      Per il resto va bene.
      Amedeu e c.

  18. Vorrei gentilmente una informazione,dove posso trovare questo corrimano tipo copertina squadrata ad U con smussi esempio come foto prefabricato cimacasa,LUNGHEZZA CM26.5,LARGHEZZA ESTERNA CM10.8,LARGHEZZA INTERNA CM 8 cotto originario della DOMUS

    • Per Egidio.
      Puoi rivolgerti presso qualsiasi magazzino edile della tua zona e chiedere agli addetti di mostrarti le copertine (o gli opuscoli che hanno delle stesse) in cotto e delle dimensioni che cerchi.
      Troverai quelle che desideri.
      Amedeu e c.

  19. sono intreressato per l’acquisto di copertine liscie in cotto per la copertura di un muretto lungo 7 metri.
    Il catalogo solava tipo cimassa “U” LISCIE codice D/030 MURO DI 20 CM LA COPERTINA DA 30X23 int..HO chiesto dei magazzini edili, ma fanno difficoltà a procurare il materiale, cosa devo fare?.
    POSSO AVERE IL MATERIALE DIRETTAMENTE DA VOI?.
    Grazie in anticipo della Vs. collaborazione e invio distinti saluti, antonio.

    • Per Antonio.
      Il nostro sito ha funzione informativa didattica e non commercializziamo i prodotti.
      Se provi presso altri rivenditori troverai sicuramente il materiale che cerchi, o almeno similare.
      Amedeu e c.

  20. ho acquistato dei copri muro in cotto e hanno una specie di superficie sotto il copri muro correi capire se gli si va rotto prima della posa?

    Vedi foto http://s.sbito.it/images/97/9728956188.jpg

    Scusa per l’ignoranza.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


3 + 9 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>