Come costruire una cuccia coibentata per il nostro amico cane. Seconda parte.

Si fa seguito al nostro precedente articolo, completandolo con la seguente descrizione.

Adesso è il momento di inchiodare le tavole interne della cuccia, poi passeremo a quelle esterne.

Prima però dovremo inserire una lastra di polistirolo espanso da 4/6 cm, in maniera da coibentarla termicamente, specie per i mesi freddi invernali.

Le tavole da inchiodare per realizzare la parete interna, possono essere tagliate da quelle in uso nell’edilizia e che si trovano normalmente in commercio, nelle misure di cm 400 x cm 12/15 x cm 2,5.

Montaggio delle tavole interne:

Dobbiamo tagliare le tavole a misura, ed iniziando dal basso le inchiodiamo, con chiodi da 6/7 cm,  ai listelli messi in verticale e colorati in verde in una pianta del precedente articolo.

Sarà nostra cura, fra una tavola e l’altra applicare con l’apposita pistola un filo di silicone trasparente, in maniera da rendere la parete interna unita.

Dovranno essere applicati almeno 2 chiodi per parte su ogni tavola.

Una volta inchiodate le tavole interne, dobbiamo ritagliare (con un normale taglierino) i fogli di polistirolo e con un poco di silicone li fermiamo alla parete interna.

Montaggio delle tavole esterne:

La cuccia è soggetta all’azione del sole e della pioggia, per cui le tavole, anche se stagionate, tendono ad avvicinarsi o allontanarsi l’una dall’altra.

Sarebbe opportuno acquistare delle tavole presso un Hobby Market, tipo "perlinato" a incastro e di idoneo spessore (almeno 2 cm), oppure, per chi possiede una fresa a mano, del tipo hobbistico, può ricavare un incastro quale quello indicato nel disegno sottostante:

Incastro tavole esterne:

Fatto questo, si iniziano ad inchiodare le tavole esterne, (è bene anche in questo caso ungerle con il silicone nei punti di contatto)

Tavole esterne inchiodate:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Ricapitoliamo:

Sotto vediamo il disegno della pianta, con le tavole interne inchiodate ai listelli.

Sotto ancora il foglio di silicone applicato, ed infine la parete completata con le tavole inchiodate esternamente.

CLICCARE SULLE IMMAGINI

Infine osserviamo i prospetti della cuccia completata, con le tavole perimetrali e del tetto perfettamente inchiodate.

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Andiamo avanti e vediamo per prima cosa come abbiamo realizzato il soffitto della nostra cuccia:

Soffitto della cuccia:

CLICCARE SULLE IMMAGINI

Il tetto necessita di essere protetto contro il passaggio della pioggia, ed allora mettiamo in opera una guaina di elastomero bituminoso ardesiata. La si è scelta ardesiata, in quanto è molto meno sensibile ai raggi solari di quella normale colore nero bitume.

Messa in opera di guaina bituminosa ardesiata.

Tale guaina, è quella che normalmente si usa nelle coperture a tetto in edilizia. Per poterla fissare, va adoperato del bitume a freddo, che si può acquistare insieme alla guaina presso qualsiasi magazzino edile.

Si siliconano attentamente le giunture fra le tavole del tetto. Quindi con un pennello, si cosparge il bitume sulle tavole.

Si posa quindi la guaina facendo attenzione che la stessa prenda tutto il tetto. Deve essere  poi "girata" per almeno 6/7 cm sotto i lati del tetto stesso.

Per fissarla attentamente, sotto le tavole perimetrali della copertura, useremo dei chiodini da cm 2, a testa larga.

La guaina si trova nell’altezza di mt 1,00, per cui sopra il tetto andranno posati due teli, a "sovrammontarsi" parzialmente.

Nella parte di guaina che viene sovrammontata passeremo una mano di bitume a freddo.

CLICCARE SULL’IMMAGINE

A questo punto vi presentiamo la novità applicabile a questa cuccia.

Durante i mesi invernali il freddo arriva con il vento ed il cane non è abbastanza protetto.

Uno dei nostri colleghi, ha un bellissimo pastore tedesco di nome King, ed ha predisposto per lui alcuni accorgimenti che vi vogliamo presentare.

Si tratta di una verandina in legno, applicabile alla cuccia ed alla quale viene collegata tramite dei ganci tipo quelli in ottone da persiana.

La veranda di cui sopra, può avere l’apertura a destra o a sinistra (mai frontalmente), a secondo cioè di dove spira il vento freddo di tramontana.

Questo nostro collega aveva pensato anche, nella parte anteriore della verandina, di montare un pannello tipo di plexiglass, al fine di consentire al cane una visione dell’esterno.

Chi vuole realizzarlo  non avrà grosse difficoltà.

Chi ha un cane non riderà certo di queste soluzioni.

Disegni della cuccia con la veranda:

Pianta

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Prospetti:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Per finire, dobbiamo chiarire che tale cuccia può essere verniciata del colore che più vi aggrada.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

30 commenti

  1. siete molto preparati bravi ciao a tutti

  2. Il progetto sembra davvero ben fatto! Vi saprò dire anche il risultato (se ci arrivo in fondo).
    Secondo voi a quanto potrebbe ammontare il preventivo di spesa?

  3. Per Eleonora.
    Devi adoperare le tavole (di sfasciatura) per muratura spesse cm 2,5 che troverai nei magazzini edili insieme ai travicelli ed al polistirolo espanso a prezzi molto bassi.
    L’unico costo potrà essere la guaina bituminosa , che purtroppo vendono in rotoli da mt 10×1 al prezzo di circa 40 euro.
    Per quest’ultima dovresti trovare una ditta edile arrivata al tetto della casa e che potrebbe cedertene 2-3 mt ad un basso prezzo.
    Altrimenti puoi usare un prodotto alternativo plastificato e che vendono a metri nei magazzini di bricolage tipo Obi, Leroy Merlin, Castorama, BRICOio ecc.
    Amedeu e c.

  4. Grazie, secondo te potrei sostituire al polistirolo la lana di roccia? So che è un buon isolante…

  5. Per Eleonora.
    Si, puoi.
    Amedeu e c.

  6. Ciao, bellissimo il progetto della cuccia. Ma oltre a tenere caldo d’inverno tiene fresco l’estate?? Io vorrei realizzarla per il mio cane ma la usa solo d’estate. Grazie!!

  7. Per Davide.
    E’ coibentata termicamente, ma ha un solo ingresso e non è ventilata per cui va molto meglio per l’inverno.
    Durante l’estate, raramente i cani entrano nella cuccia, a meno che non piova o la stagione sia veramente brutta.
    Amedeu e c.

  8. SALVE POTREI AVERE SPECIFICHE PER IL FISSAGGIO DELLE TAVOLE SUL LISTELLO DI SOSTEGNO SOFFITTO? GRAZIE
    BRUNO

  9. Per Bruno.
    Ti abbiamo già dato questa risposta. Cercala su questo articolo: http://www.coffeenews.it/come-costruire-una-cuccia-coibentata-per-il-nostro-amico-cane
    Amedeu e c.

  10. ciao! bellissima cuccia, credo tenga proprio caldo al nostro cane. ho girato tanto ma nei negozi mi sembra che i prezzi siano alti e le cucce di scarsa qualità. io purtroppo non lavoro legno…voi le fate e le vendete? ve la chiederei subito

  11. Per Silvia.
    No, ci dispiace; è un progettino per chi volesse realizzarla.
    Amedeu e c.

  12. Ciao a tutti,mi è piaciuta veramente tanto questo progetto.ma non ho mai fatto questo tipo di lavori.per favore potreste farmi una picccola “lista della spesa”per essere sicuro di comprare tutto il materiale di cui si ha di bisogno.vi ringrazio e vi saluto anticipatamente.

  13. Per Ciccio.
    Basta un poco di pazienza e di voglia.
    Ti devi mettere al tavolino e conteggiare le quantità di materiale occorrente per ogni operazione.
    Tavole di legno ml…, polistirolo espanso mq…, chiodi n°… ecc.
    Pensa un poco a quei tecnici che devono fare il computo metrico di una palazzina, se non addirittura di un palazzo. Ci impiegano giorni, ma portano in fondo il loro lavoro.
    Forza! Datti una spinta.
    Amedeu e c.

  14. Salve, ottima cuccia, complimenti; a breve vorrei costruirla, ma non riesco a capire come fare il pavimento. Premetto che non ho molta esperienza in questo genere di lavori, ma voglio farlo ugualmente. Il dubbio specifico è dove vengono inchiodate le tavole del sottopavimeento ? non riesco a capire dove sono i travicelli orizzontali.
    Grazie

    Cordiali Saluti
    Biagio

  15. Per Biagio.
    La costruzione della cuccia comprende 2 articoli. La spiegazione del pavimento e sottopavimento la troverai in questo primo articolo: http://www.coffeenews.it/come-costruire-una-cuccia-coibentata-per-il-nostro-amico-cane
    Amedeu e c.

  16. Salve, mi complimento con voi, mi avete fatto risparmiare una marea di tempo con questo progetto, volevo creare proprio una cosa del genere,(sembra mi abbiate letto nel pensiero, sia nella forma che nelle dimensioni.

  17. Salve,
    è possibile usare delle viti con avvitatore anzichè i chiodi?X quanto riguarda i listelli di sostegno al soffitto si mettono su tutti e quatro i lati o solo su alcuni?
    Grazie
    Cordiali saluti
    Claudio

  18. Volevo ringraziarvi per questo interessantissimo progetto che ho prontamente realizzato(apportando qualche piccola modifica).Ho ottenuto un eccellente risultato e la fatica mi ha ripagato,anzi,ha ripagato il mio cane che sicuramente passerà un inverno più confortevole!Grazie di nuovo.

  19. siete dei grandi! complimenti

  20. Non capisco bene le misure: se ho fatto i calcoli giusti i due lati della cuccia misurano 121 cm e 91 cm? giusto?

  21. Ho iniziato a costruirla, ho dovuto fare qualche piccola modifica per restare all’interno alla misura 70×100. Il progetto pero’ è veramente bello e interessante. Ho scattato le prime foto ma non so dove allegarle relative al montaggio della struttura. ah, ho sostituito i chiodi con viti Torxs 6×120.

    Grazie

  22. Ho inviato le foto dello stato dei lavori, grazie

    • Francesco.
      Abbiamo visto le foto.
      Che dirti?
      Complimenti veramente perchè stai facendo un ottimo lavoro.
      Prosegui così e se vuoi farci delle modifiche che desideri, puoi effettuarle adesso.
      Amedeu e c.

  23. Ho inviato le foto con la cuccia finita, adesso dovro’ vedere come metterci il cane dentro, ma capisco che non puo’ essere un vostro problema :-)

    Grazie sempre, saluti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.