Come montare una tapparella o avvolgibile e sostituire i suoi accessori.

In questo articolo, facendo riferimento a quello da noi già pubblicato e relativo a come si prendono le misure, affrontiamo il lavoro relativo al montaggio di una tapparella e della sostituzione dei suoi accessori.

Seguendo le indicazioni e le immagini , vi tornerà particolarmente facile eseguire tali sostituzioni.

Per prima cosa vanno unite le stecche della tapparella fra di loro; questo consiste nel tenerle in aderenza ed agganciare tra loro il “ferma stecca”

Per non commettere errori di montaggio, vanno messe insieme le stecche seguendo l’ordine indicato nella figura sottostante.

Vi accorgerete che la tapparella prende immediatamente la sua forma.

A

Va preso il profilo “Attacco superiore” e va inserito nella prima stecca in alto.

Quindi va inserito nell’ultima stecca in basso il “Profilo Terminale”.

Qualora la tapparella sia troppo larga è possibile tagliarla con l’aiuto di un seghetto da ferro, tirando per prima cosa una linea a lapis (Servendosi di un metro per il parallelismo).

Adesso vanno infilati  i cinturini con un’asola nel “Profilo attaccoSuperiore”.

A questo punto la tapparella è pronta. Può essere inserita nelle guide della finestra e allacciata al rullo.

Va, adesso, forata l’ultima stecca in basso e inseriti  i tappi d’arresto.

Se si desidera una maggiore resistenza della tapparella, vanno acquistati dei rinforzi metallici da inserirli nelle stecche.

Di seguito vediamo l’immagine scomposta di una tapparella, con i vari accessori necessari al suo funzionamento

  A

Per eseguire le opere necessarie occorreranno i seguenti attrezzi

A

 Sostituzione del Cintino

Va aperto il tappo della cassa che contiene il rullo, quindi va alzata la tapparella, bloccando lo scorrimento con un cacciavite messo come fermo

  A

Occorre adesso slacciare il cintino dalla puleggia.

Va poi svitata la placca e l’avvolgitore dalla cassetta murata, posta in basso, nel muro.

Dopo aver srotolato il cintino va svitato il fermo dall’avvolgitore.

Si sfila il vecchio cintino e si sostituisce, possibilmente anche con il  guidacinghia.

Si deve tagliare il nuovo cintino (prendendo la misura con il vecchio cintino).

Ora, si fa passare il nuovo cintino attraverso il guidacinghia, annodandolo nella feritoia della puleggia e quindi va chiuso il cassonetto

Si deve caricare la molla dell’avvolgitore, facendo attenzione a ruotarla e tenerla nel contempo ferma, in maniera che non si srotoli durante tale operazione.

Tenendola bloccata, con la molla del tutto caricata, si deve infilare I’altro capo del cintino attraverso la placca e I’avvolgitore.

A questo punto va forato il cintino, in modo da far passare la vite.

 Adesso si stringe la vite alla rotella dell’avvolgitore, in precedenza caricato

Proseguendo, si deve fare scorrere lentamente il cintino sulla molla.  

Quindi si avvita I’avvolgitore e la placca alla cassetta.  

Per cambiare l’avvolgitore si deve procedere allo stesso modo ma con la tapparella abbassata.

Sostituzione della guida

 Con la tapparella abbassata, va svitata la guida dalla sua sede  e quindi va riavvitata la guida nuova.

Sostituzione della stecca in alto

Va abbassata la tapparella

  A

Vanno sganciati i gancini di aggancio della tapparella al rullo.

Ora si deve alzare la tapparella, e sfilare dal cassonetto frontale le stecche da sostituire; infilando poi quelle nuove.

Per sbloccare la stecca, si deve fare leva con un cacciavite sul fermo della tapparella fino ad ottenere lo sfilamento della tapparella.

La stecca nuova va infilata fino a farla incastrare nel fermo

Sostituzione stecca terminale

Vanno tolti i tappi d’arresto.

  A

Occorre alzare con la cinghia la tapparella fino a farla entrare leggermente nel cassonetto.

Quindi si sfila leggermente la tapparella dal cassonetto

 Si procede come fatto sopra.

Sostituzione rullo

Si tolgono i tappi d’arresto.

 

Va alzata con la cinghia la tapparella fino a farla entrare leggermente nel cassonetto,

Si sfila leggermente la tapparella dal cassonetto

Tutti i materiali ed attrezzi sopra indicati possono essere acquistati presso i grandi magazzini Leroy Merlin.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA 

di Amedeu

2 commenti

  1. I lstelli della mia taparella in PVC rinforzato scivolano trasversamente, quindi sbattono sulle rotaie di guida a fianco del rullo avvolgitore e bloccano l’ abbassarsi della taparella soprattutto quando questa si trova a circa 1/5 da fine corsa.
    Ho battuto la testa dei listelli allineandoli tra loro ma l’inconveniente si verifica sempre +spesso.
    La taparella è complessivamente in ottime condizioni anche dopo 15 anni dalla messa in opera.

    Mi potete indicare se ci sono “aggeggi” per fermare lo scivolamento .
    Attendo Vs. cortese risposta.
    Grazie , cordiali saluti.

    • Per Pieluigi.
      Occorrerebbe vedere l’inconveniente del quale ti stai lamentando, per prendere le dovute misure.
      Devi rivolgerti da una ditta di zona che fabbrica e fa manutenzione di tapparelle ed infissi in PVC.
      Adopera le pagine gialle di Internet.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.