Come scegliere la porta che fa per noi

Scegliere le porte per un nuovo appartamento in costruzione, oppure per una loro sostituzione in caso di ristrutturazione, comporta avere le idee chiare ed una conoscenza sia pur a livello informativo, di quanti tipi di infissi interni esistono e come dobbiamo comportarci; e per raggiungere tale obbiettivo dobbiamo chiederci: "Come scegliere la porta che fa per noi ?" e, naturalmente, essere preparati per una risposta accettabile.

E’ necessario, per prima cosa sapere che esistono due tipi principali di porte interne: quelle im legno massello e quelle tamburate.

Adesso approfondiamo l’argomento

A) Porte in legno massello.

Le porte in legno massello sono robuste e  pregiate, sono costruite interamente con un’essenza legnosa e sono realizzate a partire da un pezzo di legno che viene semplicemenie segato, stagionato, essiccato e piallato.

Come scegliere la porta che fa per noi 1    

I vantaggi

-Il legno massello è il materiale più pregiato, con la corretta manutenzione una porta in legno si può mantenere inalterata nel tempo.

– Ottimo    isolamento   termico    ed    acustico.

Di conseguenza risparmio energetico e minima dispersione di calore,

Da prestare particolare attenzione

Fare attenzione alle porte in massello che costano poco; sono spesso fatte con legni asiatici che subiscono le alterazioni di clima ed umidità e rischiano di deformarsi con il tempo.

B) Porte Tamburate

Sono porte leggere e resistenti e la cui struttura potete osservarla nella immagine sottostante:

Porta Tamburata 1   

Da chiarire che l’MDF indicato nella immagine soprastante è un impasto a basso contenuto di formaldeide, ottenuto da fibre di legno (o da altri materiali cellulosici) trattate a secco: sostituisce per determinate applicazioni i tradizionali materiali (legno, truciolare, tamburato, ecc)

Le porte tamburate hanno una struttura vuota all’interno formata da un telaio che contorna una struttura alveolare ricoperta da un pannello.

Il pannello viene poi finito in diversi modi:

1) Laccato

Le porte laccate sono resistenti all’usura e ai graffi.

Possono essere lucide o opache e si possono realizzarein moltissimi colori.

Sono perfette se si ha un pavimentoin legno o per un arredamento molto attuale.

2) Ricoperto con carta melaminica

Le porte con carta melaminica, chiamate impropriamente anche stampate, si adattano a diversi tipi di arredamento perchè possono simulare la laccatura (laminate) o essere ricoperte con una particolare essenza di legno. In questo modo non c’e differenza d’aspetto tra una porta tamburata e una in legno massello.

I vantaggi

– Sono leggere ma resistenti

– Sono disponibili in un’ampia gamma di soluzioni

– Non si alterano con il tempo e con i cambi climatici

Gli elementi di una porta

A fare la differenza tra una porta e I’altra sono alcuni elementi che la compongono che possono avere forme diverse ed essere fatti di diversi materiali.

Di seguito viene mostrato un facilissimo schema per capire come si chiamano e a cosa servono:

Elementi di una porta 1   

1) Anta

E’ la parte che comunemente viene chiamata “porta”; può essere cieca (piena) oppure a vetri

2) Coprifilo

E’ l’elemento estetico che fa da cornice alla porta, può avere varie sezioni: piatto, stondato semplice o  lavorato.

3) Telaio Porta

E’ la struttura in legno che viene assicurata al controtelaio e costituisce l’anima della porta

4) Falso Telaio

E’ la struttura in legno che si monta nel vano creato nel muro per accogliere la porta; chiamato anche “fiammifero” è dotato lateralmente di zanche di ferro per murarlo alla muratura d’ambito.

Altri dettagli caratterizzano una porta; sono gli accessori, e possono essere di materiali e forme diverse:

Accessori porte 1   

1) Serratura interna

E’ il sistema meccanico della porta che ne permette la chiusura; ne esistono di vasi tipi e gradi di sicurezza, anche magnetiche.

2) Incontro

E’ la parte sull’infisso su cui va a battere la serratura ed è disponibile nelle rifiniture della serratura stessa

3) Cerniere

E’ il sistema di giunzione che permette alla porta di ruotare e di aprirsi; possono essere esterne ed a scomparsa.

Tutti i manufatti e materiali descritti in questo articolo sono reperibili presso i grandi magazzini Leroy Merlin

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.