Come usare le mezzane o pianelle in cotto nei restauri e ristrutturazioni esterne. Fai da te.

Per il lettore che ci segue, ormai è noto che le mezzane o pianelle in cotto, così chiamate a secondo le regioni italiane, vengono usate nelle ristrutturazioni o restauri di vecchi edifici, adoperandole nei solai e nel tetto sopra la struttura in legno dei travicelli e prima del massetto cementizio.

Molto spesso però vengono adoperate anche per le  facciate e sistemazioni esterne.

Vi facciamo rivedere l’immagine della mezzana che normalmente ha le misure di cm 15x30x3:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Quella sopra rappresentata è una mezzana in cotto, ma sabbiata, cioè le cui superfici sono state ricoperte di sabbia durante la cottura nel forno.

A prima vista sembra invecchiata, in ogni caso è bella da vedersi specie nei restauri di facciate di vecchie case.
E’ antigeliva e la sabbiatura delle superfici la rende non scivolosa, (essenziale nei periodi invernali piovosi).

Per mostrarvi alcuni usi della mezzana, abbiamo preso in esame il restauro di un vecchissimo edificio del tipo "povero", cioè senza troppe pretese architettoniche, ma bello a vedersi nella sua robustezza, antichità e forma.

Sotto osservate una foto scattata da una certa distanza e che mostra questo fabbricato ancora in fase di restauro, con la facciata principale, i contrafforti bassi e il piccolo giardinetto antistante ancora da definirsi. Il terreno del giardinetto è molto in pendenza e non si presta ad una facile sistemazione.

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Adesso iniziamo a vedere, in corso d’opera le varie realizzazioni usando le mezzane in cotto:
Per prima cosa la sistemazione dei contrafforti inclinati con un piano di mezzane murate nelle superfici soprastanti.

CLICCARE SULLE IMMAGINI

Le mezzane in cotto sono state messe in opera seguendo l’andamento curvilineo del muro sottostante.
Sono state murate leggermente in pendenza (2%) ed il loro aggetto è di 3 cm, in maniera da allontanare quanto più possibile le acque piovane.

Il piano in muratura dove poggiare le mezzane va predisposto tirandolo con una riga, in maniera che sia uniforme. Le mezzane possono essere murate con malta cementizia oppure con colla da esterni tipo H 40 della KeraKoll. L’aggetto e l’allineamento  filo esterno si ottengono piazzando sul bordo, sotto di esse, una tavola da sfasciatura tipo edilizia da cm 2,5, messa perfettamente in piano e controllata con la livella a bolla. La tavola può essere fermata e bloccata con 2 o 3 sergenti in ferro piantati nella muratura sottostante.


Inoltre osserviamo la costruzione della scala esterna in pietra, (manca ancora la ringhiera in ferro) sulla esecuzione della quale ritorneremo in un prossimo articolo e che per ora ci dovrà interessare solo per il rivestimento in mezzane di cotto:

Scala  esterna

Particolare dello scalino rivestito da mezzane:

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Infine la realizzazione di un muretto in pietre  a sostegno del giardinetto in pendenza e la rifinitura in mezzane della parte superiore del muro esterno , sul quale si vedono le buche lasciate per la futura muratura dei montanti di una ringhiera in ferro dal gusto lineare e sobrio.

CLICCARE SULL’IMMAGINE

Relativamente a queste ultime mezzane, vogliamo chiarire che sono state usate quelle originarie recuperate dalla rimozione del vecchio manto di copertura, e che essendo rimaste poche sono state riutilizzate solo per il muro a retta ed il muraglione sul fronte strada; è difficile notare la differenza da quelle sabbiate.

Questa foto mostra il fabbricato con la scala, ancora in fase di ultimazione:

    CLICCARE SULL’IMMAGINE

Le seconde foto che vi abbiamo fatto vedere si riferiscono ad una fase intermedia dei lavori, quindi, gli intonaci esterni, come la muratura in pietre della scala dovranno essere ancora trattati contro l’umidità (con prodotti trasparenti che non ne alterino il colore e le caratteristiche) ed infine il giardino andrà sistemato con una scaletta a terra con vecchi gradini in pietra serena recuperati da un rivenditore di materiale edile usato.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.