Contratto di compravendita di una casa. Documentazione necessaria.

Un contratto di compravendita di un immobile è un fatto straordinario nella vita di una persona, e per tale motivo, si deve partire con “il piede giusto”, in maniera da evitare, in seguito, possibili controversie fra il venditore e l’acquirente

Per acquistare una casa, sia appartamento in condominio o villetta singola, è necessario,  per effettuare il contratto dal notaio, che venga presentata a quest’ultimo la seguente documentazione.
 
 
Planimetrie catastali aggiornate, che corrispondano esattamente allo stato di fatto dell’immobile da vendere.
 
Importante è allegare una copia dell’atto notarile con il quale il venditore entrò in possesso del bene. Se l’acquirente ha ereditato per successione, serve la copia della dichiarazione di successione, corredata dai documenti che la compongono
 
Copia delle eventuali Concessioni Edilizie, Permessi di Costruire, Dia o varianti relativi alla casa stessa.
E’ opportuno includere le copia delle planimetrie fornite dal Comune, con i relativi atti di autorizzazione.
 
Copia degli eventuali permessi in sanatoria con le relative abitabilità o agibilità ottenute.
 
Copia dei pagamenti inerenti detta casa, per opere di urbanizzazione, costo di costruzione e per eventuali sanatorie edilizie
 
Certificato di agibilità della casa.
 
Dati e copia di eventuali ipoteche gravanti sull’immobile.
 
Eventuali copie di contratti di mutuo
Nel caso il mutuo sia stato estinto, copia del versamento di estinzione del mutuo
 
Certificazione relativa alla cancellazione dell’ipoteca a seguito di estinzione di mutuo; oppure assenso alla cancellazione della stessa.
 
Attestazioni di conformità degli impianti tecnologici a servizio dell’immobile e rilasciati dalle ditte installatrici. In caso di carenza, dette attestazioni dovranno essere fatte redigere da un tecnico specializzato.
 
Libretto d’uso e manutenzione relativo a detti impianti (Riscaldamento).
 
Eventuale certificazione energetica dell’edificio
 
CLICCARE SULL’IMMAGINE
 
Dati relativi ad eventuali detrazioni fiscali, ottenute per lavori al tetto, di coibentazione esterna, alla caldaia,realizzazione di pareti isolanti e simili.

Inoltre se l’atto di compravendita avviene a mezzo di un mediatore, servirà produrre i dati del medesimo (nominativo, partita IVA, Codice Fiscale, iscrizione all’albo dei mediatori, costo della mediazione)

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.