8 – Costruzione di muri portanti in blocchi di laterizio termo sismici

Avete già letto i precedenti articoli sulla costruzione di una casa in muratura?

VEDI NELLE CATEGORIE  "Costruzione casa"

Vedi articolo n° 7

Nel nostro precedente articolo  siamo rimasti al punto che sono stati montati i calandri in legno e tese le corde orizzontali.
Lavorando dall’interno della nostra costruzione, iniziamo adesso a murare i blocchi di laterizio termico sismico per alzare i muri portanti (perimetrali ed interni o di spina) dello spessore di cm 30

Tenendo sempre d’ochio la corda posiamo le prime mestolate (mestola o cazzuola) di calce dopo avere bene bagnato il piano di appoggio dei blocchi ed il blocco stesso. Useremo per tale scopo la pennellessa ed il secchio con l’acqua che teniamo vicino.
Posiamo sulla nostra malta bastarda il blocco,  lo battiamo con la punta del manico del martello da muratore o meglio ancora della nostra mazzetta o mazzuolo e ne controlliamo la orizzontalità con la livella a bolla.
Sulla superficie dei blocchi, a partire dal secondo, che andranno a contatto con quelli precedentemente posati, mettiamo due mestolate (o cazzuolate) di malta leggermante premuta che servirà da collante verticale fra i blocchi stessi.

Naturalmente stiamo lavorando su un lato, dei 4 della costruzione, ma come detto nel sopracitato capitolo precedente, dobbiamo seguire l’andamento del disegno, del quale abbiamo riportato, con malta sul solaio, la larghezza sia delle porte che delle finestre.
Per ciò che riguarda le porte, lasceremo il vuoto fin dal piano pavimento, per le finestre, per motivi termici è stato deciso di adoperare la muratura in tutto il suo spessore, fino all’imposta del davanzale della finestra, senza quindi creare mazzette o rientri.
Attenzione! Le porte esterne dovranno essere mumite di mazzetta, così comedi seguito le finestre.
Noi realizzeremo dette mazzette adoperando mattoni pieni come di seguito indicato:

                             IN PIANTA


Messa in opera la prima fila dei blocchi, alziamo la corda guida e muriamo la seconda fila , questa volta partendo però con il mezzo blocco.
(I blocchi in laterizio possono essere facilmente divisi in due metà lavorando con il taglio del martello da muratore lungo la linea di taglio e poi con colpi ben assestati dividerli in due)
Terminata la seconda fila, alziamo la corda, partiamo con il blocco intero ed eseguiamo la terza fila.
Così via fino all’altezza del parapetto della finestra: cioè dopo 4 file (18×4 + i giunti malta). Normalmente la pietra o il marmo del davanzale finestra vengono murati ad una altezza di cm 90 da pavimento, altezza che noi raggiungeremo usando poi i mattoni pieni o i doppi mattoni detti doppi uni.

Sui due angoli del lato dove noi abbiamo lavorato, a partire dalla prima fila proseguiremo a murare i blocchi " a scaletta" anche nei due lati perpendicolari o ortogonali, nei quali abbiamo teso altre corde guida fra calandri.
Vedi disegno:

Proseguendo su questa linea completeremo le murature perimetrali e di spina fino all’altezza di circa 80 cm (4 blocchi).

SEGUE ./. VAI ALL’ART N° 9

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

7 commenti

  1. Salve, vorrei realizzare un locale nel seminterrato di una villetta con quattro appartamenti,scavando sotto il mio locale.
    La casa è in toscana,in zona ad alto rischio sismico.Quali adempimentidevo sono necessari?nel caso, posso aprire una finestra per dare luce,o una porta nella parete interessata,per accedere al giardino condominiale,considerando che a due metri, da una parte esiste una finestra e dall’altra una porta di un’altro appartamento con ingresso dal giardino.Grazie saluti

  2. Per Pasqualino.
    Intendi realizzare un locale seminterrato in zona ad alto rischio sismico?
    Devi obbligatoriamente rivolgerti da un tecnico professionista abilitato per la redazione di un eventuale progetto, Direzione Lavori ecc.
    Amedeu e c.

  3. Buongiorno,dovrei innalzare un muro divisorio portante in un rustico da ristrutturare.
    La dimensione del muro al piano inferiore è circa 10 Metri X 3 in altezza
    Al piano superiore invece circa 10 Metri X h.5 fino al colmo del tetto.
    Quale dovrebbe essere la stima di spesa ?
    Grazie anticipatamente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.