Costruzione di un caminetto .4° livello. 7

Parliamo adesso del 4° livello del caminetto.

Rivediamo comunque il prospetto del caminetto.

  CLIC

Visualizzando la sezione sottoriportata si evidenzia che il 4° livello interessa la tavola che costituisce il piano alto,  interno alla casa e che costituirà una mensola di appoggio per eventuali vasi o oggetti vari.

Inoltre sotto di essa sono posizionati i mattoni a facciavista che appoggiano sopra l’arco a sesto ribassato, teso fra i due pilastri in mattoni.

    CLIC

Iniziamo quindi a murare i mattoni a facciavista messi per coltello, nell’altezza di cm 12, sopra l’arco  che abbiamo montato, in maniera che la loro profonfdità sia di cm 37,5 (cioè cm 25+ cm 12,5)  e la larghezza sia quella che si osserva dal prospetto, cioè pari alla misura che separa gli esterni dei due pilastri più due mattoni sporgenti per ogni lato.

Sotto riportiamo la metodologia per mettere in opera detti mattoni.

Vedere il disegno.

   CLIC

Occorre praticare per ogni mattone  due fori con una punta vidia da 10/12 mm e poi alloggiarvi un ferro tondo del diametro di 8 mm. Detto ferro, prima di inserirlo nei fori praticati, dovrà essere ben unto con colla tipo H40 della KeraLoll (sciolta in un secchio): con la stessa colla si uniranno anche i mattoni a quelli già montati. Ricordarsi prima di murare, di bagnare bene tutto.

Il caminetto, una volta ultimati di montare i sopradetti mattoni di coltello, in pianta, si presenterà come da disegno sottostante:

   CLIC

A questo punto va posta in opera una lastra si ferro dello spessore di 4/5 mm,  posata da un lato, come da disegno sottostante, sul  profilato ad U rovesciato e poi saldata (dopo naturalmente averla ben puntellata), al profilato HEB di architravatura del vano caminetto nel muro esterno.

Tale lastra deve essere confezionata con zanche in ferro saldate nella parte superiore, in maniera che le stesse possano poi essere immerse nella muratura di malta cementizia e scaglie di mattoni effetuata lavorando dall’interno nella parte alta del caminetto.

Vedere comunque i disegni sottostanti

  CLIC                     CLIC

Una volta riempito lo spazio fra la lastra e il camino e ricostruito il muro interno, e successivamennte effettuato l’arriccio e l’intonaco a rifinirlo, si procede alla messa in opera di una mensola in legno a rifinitura del caminetto.

La mensola di legno dovrà avere lo spessore di circa 6/7 cm, e dovrà essere opportunamente trattata con impregnante e vernici trasparenti, a secondo la scelta del proprietario.

Sotto mostriamo in pianta il particolare di detta mensola di legno.

    CLIC

Per fermare la mensola, basterà applicarci delle staffe avvitate che dovranno essere murate nei muri laterali.

Il piano di appoggio della mensola dovrà essere prima spianato con un sottile strato di malta cementizia, livellato e lisciato con il dorso della cazzuola.

Proseguiremo nel prossimo capitolo sia per la parte interna al caminetto che per la canna fumaria esterna.

SEGUE ./.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

2 commenti

  1. Nicola Napolitano

    Vorrei avere tutte le informazioni che potrete darmi riguardo a:
    1) Fondazioni.
    2) Fognature.
    3) Costruzioni caminetti.

    Visto che di mestiere lavoro e restauro pietre e stucchi ornamentali, mi metto a disposizione per potere contraccambiare come possibile.

    Grazie e a presto.
    Nicola Napolitano

  2. Per Nicola.
    Riguardo alle informazioni che chiedi, riteniamo che tu le possa trovare in abbondanza nel sito, a meno che non ti interessi un argomento in particolare.
    Per ciò che riguarda la tua offerta, non facciamo pubblicità diretta a ditte, però se tu hai dei lavori particolari da fare vedere ai lettori, nelle diverse fasi di realizzazione, fotografate e descritte meglio che puoi, una volta da noi visionate, senza impegno alcuno di accettazione, se ritenute valide possiamo pubblicarle con riferimento all’esecutore delle stesse.
    Ciao.
    Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.