Gesso scagliola pronto per ottenere intonaci lisci

Gesso scagliola pronto per ottenere intonaci lisci e perfetti, grazie ad un’arte che proviene dal passato e che è stata perfezionata con il tempo anche grazie all’applicazione di nuove tecnologie.

Gesso scagliola pronto per ottenere intonaci lisci e perfetti 1   

Vi sono diversi tipi di intonaco pronto, in sacchi da 25 Kg, composti prevalentemente da gesso scagliola, che è un prodotto a base di gesso emidrato di elevata purezza e presa controllata, unito, a secondo dei vari tipi reperibili sul mercato,  ad altri componenti, quali: la perlite, la calce chimica, gli inerti leggeri, additivi chimici di alta qualità, ecc.

Come usiamo fare di solito, per illustrare la realizzazione di un lavoro ci appoggiamo sempre ad un prodotto da noi conosciuto; in questo caso parleremo della “Scagliola Pronta” della Fassa Bortolo, un intonaco e lisciatura a base di gesso, da applicare manualmente

1 Gesso Scagliola Pronto 1 1

Scheda Tecnica

2 Scheda tecnica 1   

Impiego

Scagliola Pronta viene impiegata come strato di lisciatura o come intonaco di fondo, applicata in più mani successive.

Preparazione del fondo

La muratura deve essere libera da polvere, sporco, efflorescenze saline, ecc.

Eventuali tracce di oli, grassi, cere, ecc. devono essere preventivamente rimosse.

Lavorazione

Il prodotto viene impastato versandolo poco a poco nell’acqua contenuta nel vassoio (o cassoncino per la malta) fino a completo assorbimento, lasciandolo imbibire e rimescolando solo la parte che viene immediatamente adoperata.

a) Usata come intonaco, la Scagliola Pronta va stesa sulla parete o sul soffitto fino allo spessore desiderato e pari ad almeno 5 mm, in più mani, utilizzando la talloccia di legno; a distanza di circa mezz’ora, si devono rimuovere le imperfezioni superficiali con la cazzuola americana e quindi si deve ricaricare di prodotto la superficie.

b) Usata come lisciatura, la S.P. va stesa con cazzuola americana per uno spessore di almeno 3 mm, ricordando che con bassi spessori la lavorabilità viene notevolmente ridotta, soprattutto se la superficie sottostante è asciutta

Da prestare attenzione

S.P. va applicata direttamente sulla parete, escludendo assolutamente rinzaffi di qualsiasi tipo.

L’intonaco fresco va protetto dal gelo e da una rapida essiccazione.

Normalmente, una temperatura di +5°C viene consigliata come valore minimo per l’applicazione e per un buon indurimento dell’intonaco.

 Al di sotto di tale valore la presa verrebbe eccessivamente ritardata e sotto 0°C l’intonaco fresco o anche non completamente indurito sarebbe esposta all’azione disgregatrice del gelo.

– Non applicare a temperature superiori ai +35°C.

– Le pitture devono essere applicate solo dopo la completa essiccazione e stagionatura degli intonaci.

-E’ necessario aerare adeguatamente i locali dopo l’applicazione sino a completo essiccamento, evitando forti sbalzi termici nel riscaldamento degli ambienti.

– Non effettuare operazioni di lisciatura qualora si debba eseguire la posa di rivestimenti ceramici.

S. P. deve essere usata allo stato originale senza aggiunta di materiali estranei.

Fornitura

 Sacchi speciali con protezione dall’umidità da 25 kg ca.

Conservazione

Conservare all’asciutto per un periodo non superiore a 6 mesi.

Qualità

La qualità è quella garantita dal marchio di Fassa Bortolo, conosciuto in edilizia

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.