Gli elettrodomestici e la loro importanza in una casa moderna

Gli elettrodomestici e la loro importanza in una casa moderna. 

La casa come la intendiamo noi è composta dalle murature perimetrali, dalle interne portanti, dal tetto, dagli infissi interni ed esterni, dai pavimenti, ecc, eppure non bisogna tralasciare altri aspetti importanti, che sono rappresentati dal funzionamento che deve avere una abitazione per renderla il più possibile vivibile alla famiglia che vi abita.

Quindi sono importanti gli annessi e i connessi che costituiscono l’insieme dell’edificio finito, non per ultimo l’arredamento e le attrezzature elettriche e non, necessarie per un buon funzionamento del tutto.

E’ il caso degli elettrodomestici che sono diventati un fattore importante per la nostra vita moderna e dei quali ci apprestiamo a parlarne adesso e che faranno parte di un insieme vario e finito della nostra abitazione.

Gli Elettrodomestici

  

Quando si acquistano gli elettrodomestici bisogna tener presente che si tratta sempre di macchine, soggette a guasti; quando questo succede, è importante poter contare su un servizio di assistenza tecnica non solo sicuro (per quanto riguarda la serietà della riparazione, la sostituzione dei pezzi di ricambio, ecc.), ma anche rapido.

Perciò,  al momento di acquistare un elettrodomestico, soprattutto un "grande" elettrodomestico, bisogna tener conto non solo del fattore costo, ma del tipo di assistenza che la casa, o il negozio, in cui facciamo l’acquisto può fornire.

Proprio in questo campo, probabilmente, non è il caso di pensare a economie eccessive e a sconti significativi che potrebbero gravare sulla qualità del prodotto.

 Occorrerà  imparare a usare gli elettrodomestici, seguendo le istruzioni che ogni casa fornisce, e valutare, quando c’è qualcosa che non funziona: se si tratta di una piccola cosa rimediabile (Per questo, bisogna seguire le istruzioni delle case, che danno in genere ottimi consigli di primo intervento) oppure se è necessario chiamare al più presto il servizio tecnico di assistenza.

Parlando degli elettrodomestici

Nelle pulizie, nella cucina, in guardaroba e anche nelle piccole riparazioni domestiche l’uso degli elettrodomestici è ormai diventato abituale, ma molto spesso ci si dimentica che si tratta comunque di "oggetti" particolari, che consumano energia.

Nell’usarli, quindi, sarebbe preferibile scegliere le ore in cui presumibilmente c’è meno consumo generale, per cui le tariffe saranno inferiori, e inoltre perché questo evita di sovraccaricare l’impianto domestico.

Spesso è l’impianto stesso che, staccandosi (soprattutto se dotato dell’utilissimo "salvavita" elettrico) ci avverte che c’è un sovraccarico di consumo

In generale,  sarà sufficiente aver cura di non far funzionare insieme lavapiatti, lavatrice e aspirapolvere, mentre, magari, sono accese anche molte lampade.

Se il sabato e la domenica queste precauzioni sono meno importanti, perché i consumi generali sono molto inferiori, negli altri giorni è bene tenere presente la nostra tabella.

   

I grandi elettrodomestici

 I grandi elettrodomestici spesso vengono "impiantati" con la cucina stessa, al momento di attrezzarla: allora la lavapiatti verrà posizionata , incassata sotto il lavello, e spesso il frigo svolgerà la sua funzione essenziale, nascosto dietro un magnifico pannello di legno, uguale a tutti gli altri mobili della cucina.

Ma la scelta di questi grandi elettrodomestici è troppo importante perché il concetto estetico prevalga su quello pratico, è quindi necessario un esame preventivo di base.

Il certificato di garanzia.

Al momento dell’acquisto di grandi o piccoli elettrodomestici, il negoziante vi dovrà  consegnare un certificato di "garanzia”, che dovrete spedire subito alla casa produttrice: in questo modo, potrete richiedere un intervento, e la riparazione sarà gratuita per un periodo di tempo (Di solito 2 anni), nel caso che il guasto dell’elettrodomestico dipenda da un difetto "all’origine’.

 È importante conservare tutti i certificati di garanzia in un posto in cui si possano trovare subito, quando servono.

I Fornelli

La cucina a gas è da noi la più diffusa, anche se spesso, nelle cucine più ampie, si tende ad installare uno o due fornelli elettrici.

Usare l’una o l’altra è semplice, basta ricordare che in quelle a gas la fiamma non va tenuta molto alta (altrimenti sporca molto le pentole, oltre a consumare gas inutilmente e a correre il rischio di far bruciare i cibi): nei fornelli elettrici, l’avvio del calore è più lento ma poi rende di più, in quanto è distribuito in modo più uniforme, e bisogna usare pentole dal fondo spesso e piatto.

Bisogna anche ricordarsi di spegnerli prima, in quanto la piastra resta calda a lungo.

La manutenzione della cucina a gas è molto semplice, ma è necessario pulirla spesso, quasi ogni volta che si cucina.

Ogni volta che acqua o altro fuoriesce dalle pentole, bisognerebbe asciugare con una spugnetta, prima che il calore faccia seccare lo sporco.

Poi, bisogna: lavare ogni tanto i bruciatori dai quali fuoriesce il gas (Dopo avere naturalmente chiuso l’erogatore principale, immergendoli in una soluzione di acqua calda, detersivo e un cucchiaio di ammoniaca.

Occorre quindi  passarli con della paglietta di acciaio e sapone (se i fori dei bruciatori sono otturati, vanno puliti con un ago da cucito fine); lavare, poi,  le parti smaltate con acqua tiepida e detersivo, facendo in modo che non vengano mai a contatto con degli acidi perché resterebbero segnate per sempre.

Nella cucina elettrica, le piastre vanno passate con uno strofinaccio morbido o una carta leggera, impregnati con uno dei prodotti appositi che sono reperibili in commercio.

Se le piastre sono un po’ calde lo sporco viene via meglio, ma bisogna fare attenzione a non bruciarsi.

Le parti smaltate vanno lavate con acqua tiepida e detersivo, quelle metalliche con un prodotto per l’acciaio inossidabile.

Forno

   

Il forno in genere fa parte della cucina a gas o elettrica, ma può essere anche a se stante.

Ne esistono comunque vari tipi.

Tabella delle temperature e dei tempi di cottura nel forno a gas

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.