I danni che apportano all’uomo il Gas Radon e l’umidità: conoscerli e combatterli

I danni che apportano all’uomo il Gas Radon e l’umidità: conoscerli e combatterli. 

Affrontiamo adesso due problematiche dannose alla nostra salute e per eliminare le quali si possono usare dei particolari manufatti creati ad hoc e messi a punto da imprese che ne hanno studiato per anni l’applicazione in ogni loro aspetto.

Parliamo del Gas Radon e dell’umidità presente negli edifici.             

Il Radon è un gas radioattivo, naturale, inodore ed incolore presente ovunque nella crosta terrestre in quantità variabile. 

La principale fonte di immissione nell’ambiente è il suolo. 

Il radon tende ad accumularsi negli ambienti chiusi delle costruzioni, sopratutto in quelli posizionati al piano terra e In tali ambienti può raggiungere alti livelli di concentrazione, diventando molto dannoso per la salute dell’uomo. 

A livello Globale il Radon è così presente

Il Radon nel mondo 1   

Mentre a livello nazionale è ripartito come segue

Il Radon in Italia 1   

La soluzione a queste problematiche la si può trovare già in una fase iniziale di progettazione dell’edificio. 

Di Gas Radon si muore

Occorre essere coscienti che L’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha classificato il radon come cancerogeno per l’uomo.

Ogni anno, in Italia questo gas provoca migliaia di casi di tumore polmonare.

Cos’è il Radon?

E’ un gas radioattivo, incolore ed inodore; si diffonde dal suolo verso l’abitazione.

All’aperto il radon raggiunge basse concentrazioni mentre in ambienti chiusi come nelle abitazioni (soprattutto nei piani bassi) il gas si accumula in alte concentrazioni pericolose per la salute.

Il radon, essendo un gas radioattivo, può essere cancerogeno se inalato e poiché fuoriesce principalmente dal terreno (ma anche dai materiali di costruzione, specialmente se di origine vulcanica come il tufo o i graniti e in misura minore dall’acqua), si disperde nell’ambiente e si accumula nei locali chiusi ove diventa pericoloso.

Origine del Gas Radon 1    

Si stima, secondo statistiche accreditate, che sia la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo di sigaretta.

È la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (W.H.O. World Health Organization) ad avvalorare questa tesi classificandolo come una delle sostanze maggiormente cancerogene per l’uomo.

L’umidità

L'umidità 1   

Altro fattore insalubre per l’uomo, anche se non radioattiva, è l’umidità.

Da dove arriva?

I danni che apportano all’uomo il Gas Radon e l’umidità 1    

Il terreno è una miscela eterogenea di elementi solidi, aria e acqua; quest’ultima componente del terreno è la più soggetta a fluttuazioni, in virtù della dinamica degli apporti meteorici e di quelli di falda, dell’evaporazione e della percolazione profonda. 

L’acqua presente nel terreno a contatto diretto con una fondazione tradizionale, causa disagi: infiltrazioni, ambienti freddi ed umidi, spazi insalubri e poco confortevoli, comparsa di muffe, funghi e condense, per non parlare poi della possibile putrescenza degli elementi in legno della struttura di base. 

Il contatto diretto con il terreno espone ambienti e persone ai disagi dovuti all’umidità di risalita. L’umidità di risalita è una delle tipologie di umidità più comunemente diffuse e riguarda sia le costruzioni vecchie, sia le costruzioni recenti.

A questo punto è doveroso chiarire che le problematiche legate ai due suddetti fattori sono state ampiamente studiate nel corso degli anni, e sono state trovate soluzioni che possono difenderci adeguatamente da entrambe.

Cerchiamo di approfondire l’argomento indicando i sistemi per superare tali inconvenienti

Il cassero per fondazione ventilata

Si tratta delle realizzazione di vespai ventilati di fondazione, ovvero di una camera d’aria che si realizza nelle costruzioni al fine di migliorare le condizioni dell’ambiente interno. 

Il Modulo

Modulo 1   Modulo Geoplast 1   

Esiste, per esempio, un sistema “Modulo”, studiato e messo in commercio dalla Geoplast S.p.A. di Grantorto (PD), che si identifica in un cassero a perdere che permette di ottenere tale vuoto sanitario al di sotto del solaio del piano terra; opportunamente ventilato il vespaio permette l’eliminazione dell’umidità di risalita e del Gas Radon, di cui il terreno è naturalmente ricco. 

Quindi, Modulo crea un sistema di ventilazione costante o forzata delle nostre abitazione, eliminando il rischio del ristagno dell’umido e di questo gas letale. 

Posato nella fondazione del fabbricato, elimina il gas radon e fa da barriera contro l’umidità del terreno, abbatte i tempi di manodopera dell’80%, riduce il volume dei materiali di costruzione. 

Il Modulo permette di ottenere una struttura in calcestruzzo armato composta da una soletta e una serie di pilastrini posti ad interasse costante, in grado di distribuire le sollecitazioni su tutta la superficie in maniera uniforme, offrendo perciò un’ottima capacità di carico sia statico che dinamico.

Tale manufatto è realizzato con materiali plastici rigenerati, ecocompatibili, di alta resistenza meccanica, inalterabili nel tempo. 

Le fondazioni Ventilate

Perciò è possibile difendersi dal Gas Radon e da problematiche relative all’umidità causate dal contatto diretto con il terreno, realizzando le Fondazioni Ventilate, ovvero soluzioni innovative che garantiscono una uniforme e naturale ventilazione tra il piano campagna e la base dell’edificio. 

Si tratta di realizzare vespai opportunamente ventilati in modo tale che la struttura non poggi direttamente sul terreno ma diversamente su un “Vuoto sanitario”, ricavando da esso notevoli benefici in termini di salubrità dei locali. 

Isolamento da Radon e umidità 1   

Vantaggi

I vantaggi che derivano dall’uso del Modulo suddetto consistono nella eliminazione del Gas Radon,  e dell’umidità di risalita, creando una barriera Terreno/Pavimento con nessuna muffa.  

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora

 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.