I LED, ovvero le lampade a diodi per l’illuminazione del futuro.

 I LED, (Ovvero Light Emitting Diodes), cioè: “diodi che emettono luce” vengono impiegati da anni nell’elettronica e specialmente nei telecomandi, e nei vari segnalatori ed indicatori di accenzioni.

 Sono realizzati da materiali semiconduttori, come il fosfuro di gallio, l’arseniuro di gallio, il carburo di silicio e il nitruro di gallio, i quali, quando sono attraversati da corrente elettrica, emettono energia luminosa.
 
Li troviamo molto utilizzati nei semafori delle grandi città, e nel settore automobilistico come luci di posizione e stop delle automobili,  nell’illuminazione decorativa di piazze, palazzi e monumenti.
 
In commercio è possibile trovare anche lampade a LED per uso domestico.
 
I LED consentono di risparmiare, a parità di luce emessa, fino all’80% di energia elettrica rispetto a una normale lampada a incandescenza, e hanno un tempo di vita che può arrivare fino a 100.000 ore, contro le
1.000 di una lampadina ad incandescenza e le 10.000 di una lampada a fluorescenza.
 
LORO PRINCIPALI CARATTERISTICHE
 
I LED consentono di risparmiare, a parità di luce emessa, fino all’80% di energia elettrica rispetto a una normale lampada a incandescenza.
 
Hanno bassi costi di manutenzione, in quanto una lampada a LED continua a funzionare anche nel caso in cui uno o più elementi si danneggiano.
 
Hanno una durata di vita estremamente lunga, da 50.000 a oltre 100.000 ore.
 
I più comuni emettono luce rossa, arancio, verde e blu con colori saturi. Dalla loro combinazione è possibile creare le sfumature di colore volute. La luce bianca viene ottenuta rivestendo di giallo un LED blu.
Sotto l’immagine di singoli led rossi:
 
 
Ne esistono modelli che possono sostituire direttamente le lampade a incandescenza sugli impianti esistenti, e modelli che funzionano a bassissima tensione, da 12VDC a 48VDC.
 
      CLICCARE SULL’IMMAGINE
 
Hanno dimensioni talmente ridotte che aprono nuovi orizzonti nell’ambito dell’architettura dell’arredamento.
 
Si accendono immediatamente.
 
Non riscaldano.
 
Non contengono mercurio e piombo, e ciò consente lo smaltimento tra i rifiuti indifferenziati.

I LED costituiranno le lampade che in futuro illumineranno le nostre abitazioni.

 Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.