Il calcestruzzo premiscelato. Cosa è e come si usa.

Un calcestruzzo premiscelato lo si trova confezionato in sacchi e non ha bisogno di aggiunte di altri materiali, ma va solo impastato nella betoniera, con l’aggiunta di acqua: questa è la sua caratteristica principale.

Vogliamo parlarvi di un calcestruzzo di una primaria casa produttrice, ed esattamente del calcestruzzo premiscelato della Leca Cls (www.leca.it)

La ditta produce questo calcestruzzo in una gamma di tre prodotti, chiamati rispettivamente Leca cls 1400, 1600 e 1800.

Sotto vediamo le confezioni dei sacchetti nei quali vengono commercializzati i tre calcestruzzi:

        CLICCARE SULL’IMMAGINE

Il Leca Cls 1400 è un calcestruzzo leggero che risparmia circa il 40% di peso rispetto ad un calcestruzzo tradizionale e può essere usato nei vecchi solai da ristrutturare, dove si tende a non sovraccaricare le vecchie strutture in legno. E’ molto adatto per le solette collaboranti.

Il Leca Cls 1600 è il più pratico di tutti e può essere usato per qualsiasi lavorazione sia interna che esterna

Infine il Leca Cls 1800 è il più resistente ed è adatto a lavori  molto impegnatuvi, anche su solai metallici.

Quindi i tre tipi di calcestruzzo sono praticamente gli ideali per ogni applicazione in edilizia.

Sotto vi riportiamo una tabella delle caratteristiche tecniche dei tre premiscelati:

      CLICCARE SULL’IMMAGINE

Per avere una idea su quali strutture possano essere adoperati, osservate la sottostante immagine:

       CLICCARE SULL’IMMAGINE

Ma non trascuriamo neppure che possono essere usati , a secondo delle loro caretteristiche tecniche, sulle seguenti strutture:

        CLICCARE SULL’IMMAGINE

Sono insomma tre calcestruzzi leggeri, che oltre ad avere ottime caratteristiche tecniche, agevolano anche ogni tipo di lavorazione, portando notevoli risparmi sia nel trasporto, nel carico e scarico e nella movimentazione in cantiere.

Hanno anche un alto grado di isolamento termico come si può notare dalla soprastante tabella.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

6 commenti

  1. salve, per cortesia può indicarmi in che percentuale va mischiato il cemento con polvere di marmo per fare un tavolo di un m 1.80×80

  2. Per Marina.
    Una “piastra” in cemento, specie ad uso tavolo non è di semplice realizzazione, in quanto va realizzata l’armatura lignea su di un piano a terra, poi va armata con rete elettrosaldata e ferri in corrispondenza del cilindro centrale di sostegno (se fai un tavolo a fungo) , va calcolato lo spessore e quindi l’impasto va vibrato con vibratore idoneo ecc.
    Spiacenti ma non possiamo aiutarti, in quanto rischi di fare un’opera che cadendo può causare danni alle persone.
    Amedeu e c.

  3. salve, per cortesia può indicarmi quanti sacchi di calcestruzzo premiscelato acquistare, per una piatta forma di 13 metri quadrati complessivi con uno spessore di 8 cm.
    grazie.

  4. Per pasquale.
    Non per mancanza di volontà, ma dipende dalla confezione 25/30 Kg.
    Una volta scelto il tipo di premiscelato e quindi la confezione, presso il magazzino edile ti diranno quanti sacchetti ti occorrono per gettare mc 1,04 dello stesso.
    Amedeu e c.

  5. Salve, secondo lei è possibile realizzare l’intera strutturale di una casa di 2 piani con 100mq per piano con fondamenta realizzate con T rovesciata 80X30/80X25, con travatura verticale congrua alle travi di fondamenta, tramite il leca 1800 oppure il 1600, magari utilizzando ferri di armatura del 16 e del 10, in modo da avere di base un peso strutturale basso, ma comunque una buona forza di sostegno sia orizzontale che verticale.

    Grazie Mille.

  6. Per Pako.
    Si tratta di calcoli strutturali, per i quali devi contattare, e purtroppo pagare, un tecnico professionista abilitato della tua zona.
    Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.