Il montaggio di una balaustra componibile

Il montaggio di una balaustra componibile.

Nel precedente articolo abbiamo parlato del montaggio di una balaustra acquistabile in Kit presso negozi specializzati o grandi magazzini del Fai da te; in questo articolo invece vogliamo trattare di una seconda soluzione, ed esattamente di un tipo di balaustra componibile con vari elementi assortiti.

Rispetto ad una balaustra in kit, la balaustra componibile può essere posizionata sulle superfici in pendenza (ad esempio applicata come ringhiera ai lati di una scala), e questo lo si può ottenere semplicemente tagliando il corrimano e la traversa della giusta inclinazione e quindi introducendo i pilastrini.

Il montaggio di una balaustra componibile 1 

Tipi di balaustre

 Tipi di balaustra 1  

Come assemblare la balaustra componibile

L’assemblaggio di una balaustra componibile non avviene per incastro o incollaggio con colle idonee, ma si attua attraverso I’utilizzo di tasselli, piastrine e viti varie.

Per le balaustre interne il trattamento di finitura sarà quello normale e del quale abbiamo parlato in molti nostri articoli, mentre per le balaustre poste in un ambiente esterno si dovrà prevedere l’applicazione di due o tre mani di impregnante  o di pittura idonea applicata sui vari componenti della struttura.

Montaggio della balaustra

Per prima cosa occorre fissare i pilastri di partenza al suolo (Pavimento o gradino e soletta portante di una scala) e questo va effettuato con le apposite piastre, scegliendo la loro tipologia in base all’ambiente nel quale dovrà essere posizionata la struttura del parapetto.

Le piastre da esterno (disegno 1), contrariamente a quelle per interno dovranno essere più spesse in quanto devono impedire alla colonnina di poggiare al suolo, ricevendo I’umidità di risalita, e assumendo in futuro un colore sbiadito (disegno 2).

1  2  

Distanza tra pilastri principali

La distanza da lasciare tra i pilastri principali, dovrà essere di poco inferiore alla lunghezza del corrimano.

Verifica delle misure

Se la balaustra o parapetto deve essere fissata su una superficie in pendenza tipo una scala, devono essere preventivamente verificate le misure della balaustra e necessiterà tagliare il corrimano e la traversa inferiore con l’inclinazione adeguata alla pen­denza della scala stessa (disegno 3).

3   

Volendo proseguire, dovremo tagliare il tassello posto all’interno della scanalatura del corrimano e, quindi, incastrare le colonnine su di esso (disegno 4).

4   

Tipi di colonnine

Pilastri in faggio 1  

Fissaggio del corrimano e della traversa

Dopo di che dovremo fissare il corrimano e la tra­versa al pilastro di partenza utilizzando le apposite piastrine.

Corrimano e listello traversa 1  

Piastrine metalliche da fissare

Da tenere presente che le piastrine andranno piegate in base alla pendenza della scala, mantenendo la stessa inclinazione per tutta la struttura (disegno 5).

5  

Tappi metallici

Se la nostra balaustra è posizionata all’esterno si renderà necessario chiudere la sommità dei pilastri principali con le apposite coperture metalliche, che troveremo facilmente nel luogo di acquisto degli altri componenti. (disegno 6).

6  

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.