La conoscenza, l’accostamento e la scelta dei colori in una casa.

La nostra casa, sia essa di nuova costruzione o ristrutturata, è in fase di completamento, e a questo punto sorgono immancabilmente le problematiche legate alla scelta dei colori da dare agli ambienti interni.

Sembra strano, ma difficilmente il proprietario di una casa arriva a fine lavori e sa esattamente come comportarsi, quali colori scegliere per far risaltare determinate stanze o pareti, quali accostamenti fare fra due o più colori oltre naturalmente a quale tipo di idropittura scegliere.

Si finisce quasi sempre per stabilire con il pittore un colore neutro, sbiadito, tendente al bianco, a volte leggermente corretto con un giallo o con un grigio.

Nella nostra non breve esperienza nel ramo delle costruzioni, difficilmente abbiamo trovato un proprietario ben deciso a pitturare i locali del suo appartamento come li avrebbe desideratii; insomma, alla fine si arriva sempre ad una specie di compromesso con l’imbianchino o pittore,  e …….le nostre abitazioni sembrano, in definitiva, che escano tutte dalla stessa fabbrica.

Le poche volte che questo non avviene, si deve al fatto che  il proprietario è supportato da un architetto, nel qual caso, quest’ultimo, esperto in arredamento e sistemazioni interne,  riesce a dare un tocco personale agli ambienti.

In questo articolo, vogliamo affrontare, appunto, la decorazione o pitturazione degli interni, ed a tale proposito ci siamo appoggiati ad uno studio effettuato dai grandi magazzini Leroy Merlin, che trattano le migliori marche di vernici, in modo che  il lettore,  possa prepararsi accuratamente circa la pitturazione del proprio appartamento.

Non si parte da una normale "mazzetta" di colori" (Tipica di tutti i colorifici), bensì da un cerchio o Memo dove sono riportati in sequenza tutti  i colori fondamentali.

Dopo avere preso visione della immagine soprastante si procede, tenendo conto che ogni decorazione o pitturazione, deve basarsi su 4 regole fondamentali:

1) Il Tono su tono

Cioè, una stessa tinta eseguita in più sfumature , dalla più scura alla più chiara

2) L’armonia in 3 tinte

    

Quando si associano 2 tinte calde ed una fredda, o viceversa.

3) Il Complementare

Uso di tinte diametralmente opposte sul cerchio

4) La policromia

Un insieme di tinte vicine nel cerchio (minimo 3 colori).

Quanto sopra rappresenta la base per una corretta decorazione con colori  scelti secondo i 4 criteri base.

E’ importante, a questo punto, fare una distinzione, nel cerchio Memo, fra i colori freddi  ed i colori caldi:

           

I colori freddi sono quelli che creano un senso di allontanamento, spingono a sognare ed indicano la calma ed il riposo.

I colori caldi creano un senso di calore e vicinanza. Per la loro luminosità ed allegria, possono ravvivare un locale situato a nord.

Sopra, a destra del cerchio, si riporta una tabella esplicativa con i colori dominanti, il loro significato e dove preferibilmente poterli usare.

A questo punto cerchiamo di fare degli esempi sugli accostamenti e sull’uso dei colori.

A sinistra Colori e pareti ed a destra Colori e pavimenti.

           

Colori e pareti figura in alto.Ci possiamo sbizzarrire con i colori nei locali piccoli: cucine, bagni, corridoi ecc.. Un solo colore dominante unifica un locale.  Gli effetti opaco e satinato attenuano Ie irregolarità

Colori e pareti figura in basso. Se i colori sono utilizzati in contrasto, la parete colorata deve trovarsi dietro Ie poltrone del salotto, il piano di lavoro, il montante del letto e mai frontalmente
 
Colori e pavimenti figura in alto.  Un locale grande e ben illuminato si abbina a un pavimento scuro che crea un ambiente morbido e intimo.
 
Colori e pavimenti figura in basso. Un locale piccolo e buio rende di più se dotato di un pavimento chiaro e luminoso
 
Nella scelta del colore, è importante anche lo spazio  nel quale si deve usare :
 
         

Casistica:

1) II locale è troppo alto: utilizzare un colore scuro per abbassare il soffitto

2)Se necessario, ribassare il soffitto dipingendo la parte superiore delle pareti laterali o posando un bordo. In alternativa, rivestire il pavimento con un colore scuro.

3) II locale è troppo profondo: rivestire la parete di fondo con un colore scuro.
 
4) II locale è troppo largo: rivestire le pareti laterali con un colore scuro.
 
Ricordare, che i colori scuri riducono e restringono, mentre i colori chiari ingrandiscono e allargano.
 
 
Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo
SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA
 
 

di Amedeu

132 commenti

  1. Bagno: ho un pavimento scuro e le prime due file di rivestimento dello stesso colore del pavimento mentre la terza e quarta fila un grigio cemento. Considerando che il soffitto lo faro’ bianco, che colore mi consigliate per la
    Parete. Ho provato un grigio leggermente piu’ scurodelgrigiocemento ma il risultato non mi e’ piacito. Grazie

  2. Devo decidere i colori delle pareti della camera dei bambini. E’ praticamente quadrata di circa 18mq. Mia figlia vuole il rosa/lillà, mio figlio è più per il verde /blu. Volevo scegliere tre colori. E’ possibile? Come posso fare ad abbinarli? Mi piaceva una parete azzurro intenso, una verde e una lillà ma si possono accostare questi 3 colori? Posso abbinare l’arancione al lillà e al verde? Il giallo l’abbiamo scartato. Anche blu (azzurro intenso) e arancio mi piacciono ma allora il lillà / rosa lo devo scartare.
    Spero che riusciate a darmi un consiglio. Grazie mille
    Katia

    • Per Katia.
      Non sapremmo cosa risponderti.
      Vi sono dei colori che abbattono ed altri che stimolano.
      Cerca su internet un sito che parli di questo, ed abbinali al caraattere dei tuoi figli.
      Amedeu e c.

  3. Salve, dovrei imbiancare un soggiorno di circa 25mq arredato con un salotto di colore giallo e parete soggiorno color ciliegio. Il pavimento è bianco. Che colore potrei fare? mi piace molto il contrasto rosso/bianco… Potrebbe andar bene? se no, quali colori mi consigliate? Grazie mille

    • Per Barbara.
      Puoi servirti degli esempi ben descritti nell’articolo dal quale ci scrivi.
      Comunque, i colori dipendono anche dalla personalità di ogni soggetto, per cui un colore nero non si presterebbe per un depresso, come un colore rosso per uno agitato.
      A nostro avviso, l’accostamento fra colori tenui e solari, è sempre il migliore.
      Amedeu e c.

  4. salve,
    ho un soggiorno-cucina di circa 26 m2 con un tetto in legno noce chiaro; vorrei posare del gres porcellanato effetto legno di una tinta più scura…che ne pensi? pavimento scuro e tetto più chiaro come sta? grazie grazie grazie

    • Per Benedetto.
      Fatti dare alcune piastrelle scelte dal rivenditore, e provato l’accostamento, ti renderai conto se la tua scelta è valida.
      Amedeu e c.

  5. Stiamo tinteggiano casa,togliendo i colori (giallo in cucina,azzurro in soggiorno,rosso in corridoio) e mettendo bianco in soggiorno e in corridoio (con parete del divano e corridoio effetto bianco glitter spatolato. La cucina volevamo farla grigio chiaro (pareti e soffitto)….va bene?datemi consigli:Grazie

    • Per Monica.
      Devi accostare i colori secondo il sistema indicato nell’articolo da noi fatto.
      A ciò devi accomunare un poco di buon gusto.
      Amedeu e c.

  6. Devo tinteggiare il nostro soggiorno che misura m 6.4 per m 3.8. Entrando sulla destra ho il mobile credenza basso in noce scuro stile arte povera e il supporto per la tv, sulla parete sinistra ho il divano a penisola in pelle bianca color latte e una consolle chiara appoggiata al muro, sulla parete di fronte c’è la porta-finestra.
    Quale colore mi consigliate? E poi stesso colore per tutte le pareti?
    Cinzy

    • Per Cinzy.
      L’articolo fatto sul Tintometro e dal quale ci stai scrivendo, a nostro parere, è utile per ottenere un buon accostamento dei colori.
      Usando lo stesso va unito anche un poco di buon gusto.
      Non possiamo, quindi, aiutarti non vedendo ciò di cui stai parlando.
      Amedeu e c.

  7. La cameretta di mio figlio di 12 anni è m 3,50 per 3,10. La struttura è color acero e le ante sono blu.
    Quale colore mi consigliate per le pareti? Grazie
    Simon

    • Per Simon.
      Abbiamo risposto ora alla tua compagna (?) Cinzy
      “L’articolo fatto sul Tintometro e dal quale ci stai scrivendo, a nostro parere, è utile per ottenere un buon accostamento dei colori.
      Usando lo stesso va unito anche un poco di buon gusto.
      Non possiamo, quindi, aiutarti non vedendo ciò di cui stai parlando”.
      Amedeu e c”

  8. salve,sto andando a vivere nella casa di mia nonna, posso rifare il colore delle pareti ma non i pavimenti. nel salone ho una pavimentazione molto vecchia , mattonelle 20 per 20 di una colore prevalentemente senape con delle decorazioni marroni. Mi sarebbe piaciuto fare in questo soggiorno una parete colorata e le altre 3 lasciarle bianche, mi sarebbe sul verde ma probabilmente non andrà bene con questo pavimento. che colorazione mi consiglia da abbinare?

    La parete che vorrei colorare è quella che mi trovo di fronte entrando nella stanza che è anche la più lunga, va bene o è consigliabile dipingere una di quelle laterali o quella che ci resta alle spalle entrando nella stanza (dove vorrei posizionare il divano bianco)? grazie mille

    • Per Elisa.
      L’accostamento dei colori è molto soggettivo, e per questo motivo abbiamo pubblicato l’articolo dal quale ci stai scrivendo.
      Seguendo quei consigli e con il tuo buon gusto, potrai ottenere dei migliori risultati di quanto possiamo suggerire noi, da lontano.
      Amedeu e c.

  9. Salve vorremo avere un consiglio sulle pareti della camera i mobili sono bianchi e color iuta tendente al grigio…volevamo farla di due colori stavamo pensando un grigio chiaro per tre pareti e volevamo avere un colore che stacchi nella parete dove andrà il letto….cosa ci consigliate??grazie mille Marina

    • Per Marina.
      Il colore è gusto, ed il gusto è soggettivo.
      Leggi il nostro articolo attentamente e troverai l’accoppiamento del colore che desideri.
      Amedeu e c.

  10. Salve. Dubbio amletico. Mi sono trovata un bagno con piastrelle beige e marrone scuro. Il bagno è stretto e lungo.Il pavimento è di gres beige, le piastrelle pareti sn una fascia ampia marrone scuro e sopra beige.Purtroppo arrivano fino a 1,50 di altezza circa e sono più alte solo dietro la doccia formando un disegno irregolare sul muro. Il mobile del bagno è rosa antico e bianco. Gli accessori alluminio con sferetta o particolare rosa carico in vetro. Di che colorre posso fare le pareti affinchè non stoni con i colori già presenti e non restringa ancor più il bagno, con il fine di vivacizzarlo? A me lo stile moderno piatto e lineare proprio non piace…(se avessi potuto il mio bagno sarebbe stato ad effetto mosaico azzurro).ma così è e vorrei colorarlo per dargli un po’ di vita..anche aggiungendo in caso dei quadri o dei tromp l’oeil che potrei fare qui nelle vicine vacanze estive.. Vi ringrazio per la pazienza e l’aiuto.

    • Per Lara.
      Abbiamo più volte risposto a tali domande con la solita risposta.
      Il tintometro va adoperato soggettivamente da coloro che lo adoperano e non possiamo dare indicazioni a distanza.
      Dipendesse da noi, comunque faremmo tutto bianco.
      Amedeu e c.

  11. Ho la cucina color giallo, che colori per le pareti? Si trova a nord e non molto illuminata dal sole, grazie

  12. Devo imbiancare il soggiorno è ca 40 mq il pavimento è in cotto ed il soffitto ha le travi vorrei fare il caminetto e l’interno delle finestre di un colore diverso dal bianco con il metodo a spatola che colore potrei fare? È una colonica . Grazie

    • Per carla.
      Con il tintometro del quale abbiamo parlato nel nostro articolo, si comprende che diventa oltremodo soggettivo effettuare la scelta dei colori: dipende dall’ambiente, dalla luminosità dello stesso, dall’accostamento dei colori con certe sfumature ad altri che devono essere effettuati e non per ultimo dal gusto di ogni persona.
      Il sistema migliore per arrivare ad una buona scelta degli stessi, è studiare l’accostamento facendo delle prove su tratti di parete.
      Amedeu e c.

  13. Salve, cerco di spiegare al meglio il mio problema. Ho un appartamento con l’ingresso in un ampio soggiorno, davanti all’entrata ho una piccola parete di circa due metri che divide l’entrata stessa dall’angolo cottura. La mia idea è di pitturare la parete più visibile del soggiorno e quella davanti all’ingresso. Alla parete del soggiorno ho un mobile color ciliegio con rifiniture avorio. Il locale è a sud con due finestre grandi e quindi abbastanza luminoso. Il pavimento è un cotto rossiccio. Vorrei un consiglio su che colore scegliere per la parete del soggiorno, io sono in dubbio tra un giallo senape o un grigio perla, però non so se ci possono star bene altri colori. L’altro dubbio è come abbinare il colore all’entrata. Potreste aiutarmi? Grazie mille

    • Per Paolo.
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; inoltre le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  14. Buongiorno, ho una cameretta per due bambine da ridipingere, i colori dei mobili sono verde chiaro e verde scuro. Avevo pensato di fare due parete arancio chiaro e una parete color prugna (la quarta sarà completamente coperta da un mobile verde a ponte. E’ fattibile?
    Grazie

    • Per Eleonora.
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; inoltre le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  15. salve,avrei bisogno di un consiglio da esperto….la mia casa è di circa 45mq , il pavimento è un gres di color beige chiaro idem per il rivestimento,la cucina è sopra bianco laccato e sotto prugna laccato ( da considerare che questo ambiente fungerà anche da piccolo soggiorno). la camera da letto è bianco laccato con alcuni richiami in venghè scuro. . .che colore potrei utilizzare per entrambe le stanze? dal momento che l’ambiente non è molto ampio? grazie in anticipo

    • Per Anna Rita.
      Ti diamo una risposta “confezionata”, ma che non può essere diversa.
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; inoltre le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Poi, la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  16. Devo pitturare le pareti della cucina. La cucina e’ bianca laccata con mattonelle messe dietro sul grigio chiaro. Mi piacerebbe fare le pareti verde acido. Solo che la parete di fronte e’ praticamente vuota e il verde andrebbe solo sopra i pensili della cucina. Secondo voi viene bene? Spero di essermi fatta capire…grazie mille per l aiuto!

    • Per Giovanna
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  17. salve, siamo una giovane coppia ed abbiamo appena comprato la casa dei nostri sogni, nel senso che ha tutte le caratteristiche che cercavamo…la mia domanda è questa: i vecchi proprietari, quando costruirono la casa hanno scelto: il pavimento(uguale per tutto l’appartamento)in gres rosa chiaro, le pareti del soggiorno e della cucina con stucco veneziano giallino invece quelle delle camere in stucco veneziano rosa… siccome ci hanno detto che togliere lo stucco veneziano è costoso e brigoso, pensavamo di mantenere tutto così….sta bene un’arredamento moderno laccato bianco su questi colori? inoltre, come vi sembrano questi accostamenti (pavimento rosino e parete in stucco veneziano giallina???) grazie

    • Per Jessica.
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  18. Buonasera,
    io avrei un problema riguardante un abbinamento di colori particolare, non so se potete rispondermi voi o rimandarmi ad un link che tratta l’argomento, ma che non sono riuscita a trovare.
    Dovrei abbinare due essenze di legno diverse in quanto in alcune stanze è da mantenere il classico parquet posato a lisca di pesce, tinta rovere, e nelle altre stanze si vuole sostituire il pavimento in linoleum esistente, con un’altra pavimentazione in legno.
    Che essenza o “tinta” mi consigliate? O, meglio ancora, che tipo di ragionamento devo seguire?

    Ringrazio per il tempo dedicatomi.

    Saluti

    • Per Alessandra
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  19. Buongiorno, stiamo ristrutturando la nostra cucina di 15 mq (disposta a rettangolo). Le pareti saranno piastrellate con mattonelle bianco opaco – effetto pietra. Il pavimento sarà un laminato color legno rovere scuro. Il mobile cucina molto lungo avrà il top in quarzo bianco lucido, e delle parti color legno di ciliegio. Le antine sono da far ritinteggiare, che colore ci consigliate?
    Grazie saluti
    Cristina

    • Per Cristina
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  20. Salve stò finendo casa nel soggiorno ho un pavimento grigio chiaro con una grande vetrata a sud e la scala a vista color crema a nord. La domanda è, per far “uscire” la scala dalla parete qual’è il colore più adeguato? Grazie mille!

    • Per LOrenzo.
      Come più volte abbiamo detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una stanza, come una scala, può trasformare la visione di una parete pitturata rispetto ad un vano più scuro.
      Per tale ragione, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Amedeu e c.

  21. Buona sera,
    vi rinnovo i complimenti per il sito..
    più che chiedervi un parere o un consiglio su qualche aspetto tecnico riguardante l’edilizia volevo sapere, giusto per curiosità mia, se fosse possibile reperire in commercio qualche manuale pratico che spieghi a livello teorico i maggiori lavori di carpenteria, sia edili che lignei..con manuale intendo un testo non accademico, ma cmq ricco di informazioni che potrebbero tornarmi utili, in quanto a parte il vostro sito su internet le informazioni sono troppo dispersive..
    grazie in anticipo, un saluto
    Marco

    • Per Marco.
      Devi ricercare nel web le case editrici di testi tecnici (Tipo la Hoepli o la Libreria Universitaria)).
      Nel loro repertorio hanno tutti i libri tecnici che desideri.
      Amedeu e c.

  22. Buon giorno, innanzitutto faccio i complimenti x questa guida molto bella. Posso chiedere un consiglio sul colore x l’ambiente open space sala cucina di casa mia?

    L’ambiente e’ rettangolare con misure 4 metri x circa 7 metri. Da uno dei lati corti c’e’ ingresso e cucina (colore rovere moro con piano lavoro bianco) e all’altro estremo divano grande nero. In mezzo sedie nere e tavolo. Pavimento effetto legno bianco (con venature grigie tenui). Il locale e’ ben illuminato su lato lungo con porte finestre e finestre e dal lato corto con una finestra vicino al divano. Gentilmente che colore mi consiglierebbe per le pareti?

    La ringrazio anticipatamente.

    Mara

    • Per Mara
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  23. Salve! Sto arredando un miniappartamento di 26 m2. Pianta rettangolare (asse maggiore orizzontale) con un tramezzo interno semicircolare che separa zona giorno/notte (a sinistra) dagli ambienti di servizio (bagno cucina – a destra) situati dalla parte convessa della parete. La parete abbraccia nella parte concava il tavolo rotondo. Sperando che sia stata più o meno chiara nella descrizione, vi chiedo se sia una buona idea dipingere tutte le pareti bianche, per ingrandire l’ambiente, e la parete curva (solo la superficie interna) in arancio.
    L’entrata si trova circa ad un terzo della parete maggiore e quindi entrando si vedrebbe subito sulla destra la parete curva arancio con il tavolo rotondo bianco…
    Grazie in anticipo!! E complimenti per il vostro lavoro

    • Per Alessia.
      In un ambiente così piccolo è consigliabile usare solo colori chiari, che daranno spazio e luce all’appartamento.
      Amedeu e c.

  24. Ciao, ho un vecchio portico che abbiamo trasformato in veranda facendo mettere una “mezza vetrata” nel senso che dal pavimento fino all’altezza di un metro e qualcosa è in alluminio bianco e da quell’altezza in poi è tutto vetro.
    Ora che abbiamo ricavato questa veranda e tolto il “graffiato” dalle pareti, vorremmo ridipingerla dando ancora più luce alla stanza anche se già di per sè è abbastanza luminosa. il pavimento è in simil cotto e abbiamo lo stipite di quella che era la porta d’ingresso e le colonne dii mattoni. la forma del locale è esattamente quella del 4 caso dell’ultima immaginetta (quella degli esempi su come posizionare i colori a seconda delle dimensioni dell’ambiente)
    che colori mi puoi consigliare?

    • Per Rossella.
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  25. Ciao! Ho una cucina abbastanza luminosa di media grandezza con pavimento in gres effetto cotto marrone/arancio, di che colori mi consigli di fare la cucina? Vorrei una cucina moderna con materiali naturali non troppo colorata, semplice, lineare.

    • Per Olga
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete o di un arredo.
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  26. Ho mattonelle del bagno bianche e verde acqua e la finestra e la porta marroni ho provato ad accostare col tintometro un colore che potrebbe starci ma non so cosa scegliere anzi mi ha confuso solo anche perché fosse per me andrei sul sicuro tetto bianco e pareti verde acqua ma la mia convivente vorrebbe dare un colore che spezza … io con onestà non so che abbinare il bagno è piccolo potessi mettere una foto per rendere meglio l idea la posterei volentieri …. che altro colore mi consiglia ?

    • Per Giovanni
      “Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità”.
      Quella sopra è la risposta standard che noi riteniamo giusta dare ai lettori che ci scrivono circa la scelta dei colori.
      A te consiglieremmo, visto che il bagno è piccolo, di pitturare il soffitto e le pareti sopra le piastrelle , di bianco.
      Amedeu e c.

  27. Io ho un piccolo problema sono indecisa sul colore della cucina essendo che ho le piastrelle al muro beige non so quale colore potrebbe andare bene e quale no potreste aiutarmi? Grazie mille

    • Per Raffaella.
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  28. Salve ho un appartamento con marmo giallastro nel salone e parquet marrone chiaro nelle camere da letto, come potrei dipingere le pareti di queste stanza? Magari abbinando 2 colori?

    • Per Alòexio
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  29. Ho il letto della mia stanza sul marrone legno abbastanza scuro e beige.. mi sa di antico ma i miei non mi permettono di cambiare il letto cosi per rendere la stanza più moderna voglio comprare un tavolino e delle sedie più moderne bianche. posso dipingere le parti delle ante degli armadi,ora beige, di bianco? secondo me sarebbe più bella la camera ma non vorrei pentirmene e non intendendomi di arredamento vorrei un consiglio. spezzerebbe troppo il legno col bianco?:( o sarebbe un bel azzardo?:(
    sono confusaaa! help!

    • Per Irene.
      La nostra risposta non potrà essere che la solita:
      “Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare la scelta di quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  30. Salve, io dovrei imbiancare un salotto diciamo di passaggio, c’è un parquet leggermente scuro, soffitto con travi a vista cotto. Di fianco c’è un arco in pietra refrattaria che divide con un altro salottino adibito alla lettura e al relax che ho dipinto di un giallo paglia e un divano color vinaccia.
    Nel salotto che devo dipingere c’è una parete molto alta e larga che si collega il piano terra. La parete difronte è sempre larga ma bassa perchè presente in parte un soppalco.
    Sperando di aver dato una visione completa dell’ambiente, avevo pensato di fare la parete più alta di color vinaccia e le restanti pareti color paglia.
    Ho visto che i due volori in questo ambiente si intonano, avrebbe un consiglio o anche un altro colore da suggerirere?
    Grazie!

    • Per Alessandro.
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  31. Salve e grazie per il servizio, vorrei imbiancare da solo il soggiorno e la cameretta del nuovo arrivato, fino ad oggi ho già imbiancato altre volte casa, ma sempre rimanendo con l’avorio classico per pareti e soffitto. Ora volevo provare a fare qualcosa di diverso ma non volevo sbagliare, vorrei un consiglio per la scelta dei colori. Il soggiorno è piccolo circa 4m x 5m ha la caratteristica di avere un soffitto alto 3,15m (vecchie case) e pitturato come è oggi tutto avorio sia pareti e soffitto sembra ancora più alto e dispersivo, la stanza è l’unico ambiente giorno dell’appartamento vissuto dalla famiglia di 4 persone ci sono due divani un tavolo per mangiare una porta finestra che va in giardino un mobile a parete con mensola sopra il divano color avorio invecchiato, stile classico i divani sono con colore predominante blu e decori giallo ocra, il tavolo in legno ristrutturato della nonna, ho capito che per abbassare il soffitto dovrei pitturarlo diverso dalla parete con colore caldo e scuro e le pareti non pitturarle fino in cima ma applicare un bordo, è giusta questa strada e quali colori dovrei usare con quali tecniche (tono su tono ecc) grazie in anticipo

    • Per Fabizio.
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di fare eseguire dei provini di colore dal tuo imbianchino, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  32. salve a tutti,

    Devo completare internamente il mio futuro appartamento e vorrei qualche consiglio…

    Come pavimento opterei per un grigio chiaro mattonella 33×33 e poi ho una scala interna che voglio realizzare in marmo. Che colore ci starebbe bene? Ho dato un’occhiata ai graniti brasiliani e mi piaciono molto quelli verdi con fantasie ondulate, solo che non riesco a capire se l’abbinamento cromatico scala scura e pavimento chiaro sia idoneo…

    Considerate che sono 6 rampe che attraversano la casa dalla cantina alla mansarda passando x zona giorno e zona notte

    Grazie a tutti

    • Per Martino
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di un oggetto.
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Ti consigliamo di farti dare dei campioni di marmo da confrontare con il pavimento, dopo di che scegli quello che più ti piace, senza dare troppo peso ai diversi pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  33. Salve, devo imbiancare la camera da letto ma sono molto indecisa! La camera misura 5m x 5m, il pavimento è un cotto rosa chiaro e la porta e le finestre sono di legno scuro..aiutoooo

    • Per Giulia.
      Non hai bisogno di alcun aiuto.
      Usa il tintometro come accostamento dei colori, e scegli quelli che ti sembrano più vicini e consoni alla tua personalità.
      Amedeu e c.

  34. SALVE
    VORREI UN CONSIGLIO PER RINNOVARE LE PARETI DEL MIO UFFICIO
    HO UN PAVIMENTO EFFETTO MARMO I COLORE VERDE SMERALDO E INFISSI IN ALLUMINIO VERDE SCURO
    CHE COLORE MI CONSIGLIA PER LE PARETI OLTRE AL CLASSICO VERDE CHIARO O BIANCO?
    GRAZIE MILLE

  35. Salve, vorrei dare più personalità al mio ufficio. E’ circa 40 m2 e abbastanza luminoso perché ha una vetrata abbastanza grande. Per ora ci sono due tavoli laccati bianchi, e il pavimento è un gres piastrelle beige ruvido.
    Vorrei colorare una parete per caratterizzarlo un po… probabilmente quella frontale dall’ingresso, visto che la stanza è rettangolare in lungo…per intenderci… ma con questo pavimento non ho idea di che colore fare! Mi potete aiutare? Grazie! Jessica

    • Per Jessica
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; fra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una determinata zona
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità.
      Amedeu e c.

  36. salve avrei bisogno del suo aiuto….ho la cucina blu e faggio e la sala faggioi tutto openspace…le pareti come le faccioi? anche la camera matrimoniale è legno scuro con l”armadio con vetri rossi…. sono molto in difficoltà. se mi può aiutare ne sarei felice.. grazie

    • Per Elisa.
      Il tintometro dovrebbe esserti di aiuto, se non altro è stato concepito per questo.
      Dare dei consigli di un colore non potendo vedere la situazione da vicino e con le infinite tonalità che ogni colore può assumere, può portare a errori.
      Ti consigliamo di scegliere i colori secondo quella che è la tua personalità, e di non curarti dei pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  37. Salve,
    Mi chiamo Marco, ho un open space di circa 50mq composto da sala e cucina, il pavimento è un gress piastrellato effetto legno marrone, la parete attrezzata su un muro di 7,11m (divisa da una porta, quindi 4m di parete attrezzata) richiama lo stesso colore del pavimento ovvero il marrone, adesso mi stavo domandando di che colore dovrei fare la parete di fronte la parete attrezzata? è una parete che arriva fino in cucina e il marrone per una parete di 8.50 m non mi sembra il caso. Cosa ne pensa del tortora ?(non quello che da sul grigio) non vorrei però creare troppa differenza di colore, aspetto consigli.
    Grazie in anticipo.
    Marco

    • Per Marco.
      Per il tintometro ed il suo uso, normalmente siamo costretti a dare a tutti l’identica risposta:
      “Il tintometro dovrebbe esserti di aiuto, se non altro è stato concepito per questo.
      Dare dei consigli di un colore non potendo vedere la situazione da vicino e con le infinite tonalità che ogni colore può assumere, può portare a errori.
      Ti consigliamo di scegliere i colori secondo quella che è la tua personalità, e di non curarti dei pareri degli altri.
      Amedeu e c.

  38. Salve, sono molto incerta sul tipo e sul colore di pavimento che devo rifare in cucina.
    La casa è in campagna e l’arredamento rustico. La cucina è grande, 7 metri per 4 ca. e una delle lunghe pareti è tutta con vecchi mattoni rossastri antichi (l’epoca è meta’ ‘800). Al centro è inserito un grande camino, sempre con mattoni. Ora il pavimento è da rifare. Ci sono vecchie piastrelle in marmetta verde scuro e molto rovinate.
    Cosa potrei mettere? Pensavo un cotto, ma non vorrei piu’ un colore troppo scuro.
    Grazie per l’eventuale risposta!

    Chiara

  39. Salve, sto per ristrutturare casa, ho scelto per la pavimentazione un gres porcellanato effetto legno color nocciola… vorrei qualche consiglio per il colore delle pareti premettendo che ho scelto gli infissi e le porte color bianco effetto legno… gli arredi saranno essenziali e moderni ma non ho ancora scelto….ho questo dubbio per le pareti…grazie mille

    • Per daniela.
      Per i colori devi servirti del tintometro e sceglierli personalmente, in quanto sono molto soggettivi ed è impossibile, a distanza, dare un parere.
      Scegli i colori che ti piacciono e non badare ai consigli altrui, anche perchè devono piacere soprattutto a te.
      Amedeu e c.

  40. Per Anonimo
    Se desideri una risposta, riformula la domanda e, per correttezza, inserisci la tua e mail.
    Grazie.
    Amedeu e c.

  41. Buongiorno..
    Ho acquistato da poco casa e come infissi delle finestre e le porte, ho un colore che si avvicina molto al marrone terra di Siena..quindi non troppo chiaro e non scurissimo..
    Quali colori mi consiglia come arredamento per la sala? evitando qualsiasi tonalità di marrone.. ed i muri conviene lasciarli bianchi?..

    Grazie
    Marco

    • Per Marco.
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più ti aggrada (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  42. Salve,
    ho un ambiente living (cucina+soggiorno) luminoso di circa 40mq con la parte del soggiorno un mensolone a girare 5×5 metri largo 45 cm diviso al centro dall’ingresso per il corridoio tutto con pavimento grigio non troppo scuro. Che pittura potrei fare in tutta la zona living? o qualche parete?? P.s. la cucina è colore tortora e pensili colore visone e tortora. Ho pensato di giocare su una parete cucina e una parete lato soggiorno con una tonalità scura di tortora e tutto il resto tortora chiarissimo col mensolone bianco.
    Accetto consigli e idee oppure conferma sulla mia scelta

    • Per Gianluca.
      La prossima volta per correttezza inserisci la tua email.
      Comunque:
      sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più ti aggrada (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  43. Buongiorno, stiamo acqustando casa e siamo molto indecisi sui colori per le pareti. Partiamo da soggiorno che è ampio e a L con una grande scala a chiocciola bianca sittuata nell’angolo della L. La mia domanda è sulle due pareti opposte, una molto lunga e l’altra più stretta separate visivamente dalla scala, è possibile utilizzare 2 colori diversi? magari uno scuro come marrone o grigio per la parete piccola e uno più luminoso per quella lunga? cosa mi consigliate?
    Grazie

    • Per Carmen
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più ti aggrada (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  44. viorica-madalina

    buona sera.stiamo ristrutturando la casa e fra poco arrivera il momento della pitturazione.la casa e a 3 piani.il piano terra il piu scuro sara destinato alla tavernetta,secondo piano con un pavimento unico colore sabbia e destinato al soggiorno e alla cucina belle luminose situate al sud e terzo piano la mansarda con trave di legno destinato zona notte.che colori possiamo usare? si puo fare nella zona soggiorno una parete piu scura?la porta e situata al nord di fronte ce una porta finestra,sulla parete est che comunica con la cucina ce un arco largo 1.60,a ovest ce una finestra picolla di 80 cm.zona tv e situata sulla parete con arco e di fronte stano il divano e la poltrona e sulla parete con finestra e situato il tavolo con le sedie

    • Per Viorica-Madalina.
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità, (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  45. Buongiorno, vorrei sapere cosa ne pensate: ristrutturare il bagno mettendo come pavimento un grès nero marmorizzato lucido ed il rivestimento in grès effetto pietra grigio (non scurissimo) e’ una bella idea? Affiancando i materiali sono soddisfatta, ma non vorrei che alla fine il risultato (lucido/opaco) ci stancasse dopo breve tempo. Grazie

    • Per Cristina
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità, (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  46. Salve, questo sito è molto interessante, per chi come me ha appena acquistato casa
    e non sa assolutamnete da dove cominciare. credo il colore della pareti sia fondamentale..
    volevo chiedere gentilmente, il pavimento della mia casa è scuro in marmo nero..con qualche tocco
    in giallino-crema…il soggiorno non è gandissimo presenta anche un arco al posto della porta ed i mobili e divano sono bianchi…quale colore mi consigliate? mi piacciono molto le tinte del viola ma non credo stiano bene
    e sn molto indecisa anche sul colore idoneo per l’ arco. la stanza è provvista di balcone, grazie ve ne sono grata!

    • Per Maria.
      Una materia sulla quale diamo sempre la stessa risposta.
      I Colori sono soggettivi, a parte che bisognerebbe vederli.
      Per cui, aiutati con il tintometro accostando quelli che a te piacciono.
      Amedeu e c.

  47. Salve sto facendo una parete in pietra quarzite grigio scuro, volevo sapere una pitturazione un colore che posso abbinare.

    • per Vincenzo.
      Colori chiari.
      Comunque usa il tintometro e trova l’accostamento con i colori che ti aggradano.
      Devi trovare i tuoi accostamenti e non quelli che piacciono ad altri.
      Amedeu e c.

  48. Salve, devo pitturare le pareti laterale di una scalinata del condominio. 4rampe di scala interna che conduce a 3 appartamenti. Per intenderci molto alta come vano scala e stretta ( larga circa 1 metro) poco luminosa. La scala ha la pedata colore giallo puntinato.Attualmente c’è dipinto un finto marmo verde sulla parte bassa laterale,e tutto il resto è bianco.Mi piacerebbe rimodernizzare tutto,svecchiando queste rampe un pò anni 80…. che colori potrei usare?

  49. ciao Amedeu, cosa ne pensi di cucina bianca con ripiano e pavimento in quarzo nero?
    Grazie
    Pino

  50. salve ho il pavimento rosa e le piastrelle della cucina anch esse rosa.. di che colore posso comprare la cucina? mi piace lo stile moderno e i colori chiari . grazie

  51. Per Alessia.
    Se desideri una risposta, riformula la domanda e, per correttezza, inserisci la tua e mail.
    Grazie.
    Amedeu e c.

  52. Salve,
    ho comprato una casa che ha uno stile un po’ retrò: per pavimento c’è un cotto fiorentino tendente al rosa e le porte sono molto scure, anche se con aperture in vetro. A mio parere le porte appesantiscono un po’.
    Dal momento che mi piacerebbe tenere il pavimento, vorrei un consiglio sui colori da dare alle pareti per alleggerire il tono della casa, magari cambiando anche il colore alle porte.
    Per dare un’idea di quello che mi piace: vorrei che la mia casa dia una sensazione di “calore domestico”, un po’ English style.

    Grazie

  53. Buongiorno. Ho un gran bisogno di aiuto. Ho appena comprato una casa degli anni 80.
    Sto cercando di arredarla con uno stile moderno. La cucina esposta al nord l ho presa bianco laccato lucido pavimento gres porcellanato grigio e la fascia dietro la cucina è un mosaico con colori bianco rosso sfumatura di grigi e pensavo di fare le pareti bianche.
    Nella camera da letto ho il pavimento con marmo tendente al chiaro ho scelto i mobili color laccato grigio però non so come fare le pareti. La stanza è esposta al sole dalle 13 fino al tramonto. Cosa mi consigliate???
    In sala e nel corridoio c’è invece un marmo molto più bello che tende al grigio. Non ho comprato ancora i mobili. Anche la sala è esposta al sole dalle 13 fino al tramonto. non ho la minima idea che colore fare alle pareti e neanche dei mobili perché il pomeriggio per la presenza del sole la stanza diventa arancione. Aiutoooooo

    • Per Elisa.
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; tra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata o di un mobile colorato.
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da sola l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità e che ti rendano vivibile l’ambiente nel quale operi.
      Per cui, scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  54. Buongiorno, devo ridipingere una casa con pavimento in granaglia tendente al marrone scuro. La casa è composta da due locali, di cui il principale con cucina a vista color mogano. E’ esposta solo verso E NE.
    Potreste suggerirmi un’idea su come fare una colorazione originale?
    Attualmente la casa è in ocra, con la stanza da letto in grigio chiaro. L’ocra non mi dispiace, ma vorrei una parete di contrasto per ravvivare l’ambiente.
    Grazie!

  55. SALVE IO VORREI QUALCHE CONSIGLIO SONO STATO SEMPRE DECISO MA QUESTA VOLTA NON TANTO,DESCRIVO SUBITO CASA MIA (ALL’INGRESSO CIO SOGGIORNO CON UN PICCOLO INGRESSO CHE E SUDDIVISO CON UN ARCO E DUE COLONNE IN GESSO DI COLORE BIANCO CON CORNICE ALL’ALTEZZA DI UN METRO BIANCO E PARETI VERDE GREEN MIS 7,00 X 4,PASSO L INGRESSO PER IL CORRIDOI ).(MIS 1,30 PER 5 X 3 E UN CORRIDOI A L. CHE ALLE DUE ESTREMINATA O DUE PICCOLI ARCHI, SONO SENZA FINESTRE QUINDI VOGLIO USARE IL BIANCO (SEMPRE SPATOLATO COME IL SOGGIORNO E LE ALTRE CAMERE.PER SEMBRARE PIU GRANDE E PIU LUMINOSA)COME ESCO DAL CORRIDOI CIO LA CUCINA(DI MT 3,50 DI LARGHEZZA CHE MI SI ALLARGA CON IL BALCONE E DIVENTA 5 X 6 HO FATTO UNICO AMBIENTE QUINDI E DIVENTATA UN ALTRA L. HO ABBATTUTO UNA PARETE DI CONFINAMENTO CON IL BALCONE E LI HO FATTO UN PO DI CUCINA IN MURATURA (LE PIASTRELLE SONO BEIGE E CAFFE E DEL MARMO PER TERRA DI 40 CM DI LARGHEZZA PER SPEZZARE CUCINA BALCONE PER NON FARE NOTARE LE MATONELLE CHE HO MESSO,IL MARMO SALE A 1,70 HAI DUE PILASTRI(IL MARMO E PIETRA TUNISINA UN BEIGE UN PO SCURO CON QUALCHE VENATURA NERA)DOVE HO ABBATTUTO LA PARETE,O PROSEGUITO ALTRI 4 MT DI VERANDA QUINDI MI E VENUTA SUI 30 MQ CIRCA
    GLI ELETRO SONO IN ACCIAIO
    MI POTRESTI CONSIGLIARE CHE COLORE FARE QUESTA CUCINA???MI HANNO CONSIGLIATO UN DUCOTONE COLORATO(MA A ME PIACE LO SPATOLATO QUINDI UNA PARETE LA VOGLIO SEMPRE).
    TI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

    • Per Graziano
      Risposta Standard.
      Il Tintometro e i colori
      Come più volte detto ai nostri lettori, la scelta dei colori può essere aiutata da un “tintometro”, ma rimane comunque soggettiva; tra l’altro le tonalità di un colore possono variare a secondo della loro composizione.
      Inoltre la luce che illumina una superficie può trasformare la visione di una parete pitturata o di un mobile colorato.
      Per tali ragioni, usa il tintometro, ma cerca di trovare da solo l’accostamento dei tuoi colori preferiti.
      Possibilmente colori che esprimano la tua personalità e che ti rendano vivibile l’ambiente nel quale operi.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  56. Buonasera,la mia camera da letto ha i mobili di un colore rossiccio,di che colore posso abbinargli un letto in ferro battuto o in legno laccato?

    • Per Loredana
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  57. Buongiorno vorrei un vostro consiglio. stiamo completando la costruzione della casa, abbiamo scelto il pavimento Ragno lifestyle beige ma non riesco a decidere il colore della cucina. potreste aiutarmi? grazie in anticipo

    • Per Giada.
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  58. Buongiorno,
    Volevo chiedere un consiglio.
    L’appartamento che devo arredare ha una zona giorno rettangolare metà di questa (nel senso della lunghezza) è alta 2.70 l’altra metà dai 4mt a scendere fino a 2,70
    Tutta questa stanza ha le travi a vista color rovere chiaro e i parquet dello stesso colore, le pareti sono bianche.
    Vorrei inserire una cucina bianco opaco con top in acciaio in modo da creare uno stacco tra il legno e il moderno della cicina, l’idea potrebbe risultare buona o stona?
    Per l’illuminazione, avrebbe qualche consiglio da darmi?
    E per la zona soggiorno? Opto sempre per il bianco o creò una distinzione con il nero per il divano e il mobiletto porta TV?
    Grazie in anticipo, Daniela

    • Per Daniela.
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  59. Ho un angolo cottura in una casa in campagna (arredamento classico/rustico) rivolto verso N , con pavimento in cotto. Comprerò una cucina chiara (quasi bianca). Che colore mi consiglia x la parete ? Grazie
    P.s : Avevo pensato di fare un colore simile al pavimento o leggermente più chiara x nn penalizzare la cucina bianca con una parete bianca com’è adesso.
    Laura

    • Per Laura.
      Per Marco.
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  60. Salve, ho un salotto grande, con porte ,cornici e finestre in abete tendente al giallo/ arancio, pavimento in cotto scuro e perlinatura fino a metà parete sempre in abete/ pino tendente all’arancio per tutto il perimetro della stanza. Il soffitto non è molto alto e l’esposizione è a nord con finestre piccole e poco luminosa. Ho due colonne al centro del salone sempre di legno tendente all’arancio ( tutto venne verniciato con coppale e il colore col tempo si è scurito) tutto questo legno rende la stanza rustica ma cupa e “pesante”. Ho porta TV ,libreria e stufa nere, un paio di mobiletti marroni e due divani , uno panna con decori verdi e uno fantasia floreale con fondo beige.
    Vorrei dare luce al salotto e rendere l’ambiente più leggero. Che colore consiglia per le pareti oltre al classico bianco ? Grazie mille

    • Per Claudia
      Sul tintometro, diamo a tutti la stessa risposta: i colori sono soggettivi e dipendono molto dalla personalità di ogni individuo.
      Per cui scegli il colore che più si conforma alla tua personalità (Servendoti naturalmente del tintometro che ti eviterà errori macroscopici) e non ti curare dei consigli o critiche degli altri.
      Amedeu e c.

  61. Buongiorno, devo pitturare la camera da letto e non saprei di che colore. Ho i pavimenti color rosa (cotto), e i mobili larice crema. Il soffito ho deciso di lasciarlo bianco. Grazie mille

    • Per Martina.
      I colori sono essenzialmente soggettivi e rispecchiano quella che è la personalità di un individuo.
      Quindi puoi aiutarti con il tintometro, ma partendo dal concetto che la scelta dei colori deve essere fatta da te senza ascoltare consigli altrui.
      Amedeu e c.

  62. scusate ho bisogno di un consiglio: camera della bimba di 5 anni , letto e mensola che contorna il letto e libreria color betulla scuro, mobile tutta parete stretta arancio scuro (terra di siena), di che colore faccio le pareti?? per ora c’è un beige che fa un po’ serio/adulto, volevo ravvivare…tenete conto che la camera è rettangolare esposta a sud ovest e prende tantissima luce.

    1) giallino, degradante dall’arancio, ma temo non vada col terra di siena…

    2) o un colore tono su tono col terra di siena…più chiaro ovviamente del terra di siena….sul tintometro però quei colori tendono poi al rosa e non mi piace,

    sto ammattendo con la mazzetta dei colori….

    grazie infinite
    cristina

    • Per Cristina.
      Siamo dell’idea che avendo dei mobili scuri, il colore più idoneo sia il bianco.
      Comunque chiariamo che la selezione di un colore è estremamente soggettiva e il tintometro può solo aiutarti ma non sostituirti.
      Quindi di suggeriamo di effettuare da sola questa scelta e di non curarti dei suggerimenti altrui.
      Amedeu e c.

  63. Ho bisogno di un consiglio.Voglio tinteggiare due pareti della sala, avendo un parquet ciliegio e poca luce non so quale colore scegliere.grazie buona serata

    • Per Michele.
      Ti diamo la risposta comune a tutti coloro che hanno tali problematiche.
      L’accostamento dei colori è puramente una questione soggettiva; il tintometro può aiutarti nell’abbinamento ma la parola finale sarà la tua.
      A seconda dei tuoi gusti e dei tuoi umori giornalieri, potrai scegliere accostamenti che altri giudicherebbero, magari, inopportuni.
      La cosa principale è che piacciano a te e siano benefici alla tua vivibilità in tali ambienti: i commenti e suggerimenti degli altri non devono contare.
      Amedeu e c.

  64. Ciao, io ho una unico ambiente cucina-soggiorno con il pavimento scuro effetto legno e un alto soffitto con travi in legno, il colore delle travi è tendente al rosso. I mobili della cucina, il tavolo e le sedie sono bianchi, come le pareti. L’unica cosa colorata sono un paio di elementi a giorno della cucina e una fila di piastrelle di colore verde acqua.
    Vorrei tinteggiare una parete giallo ocra e creando un contrasto con il verde già presente, il fatto è che la prete è molto grande e non vorrei che fosse “troppo”. Pensi sia una buona idea tinteggiarla comunque? Grazie

    • Per Barbara.
      Ti diamo la risposta comune a tutti coloro che hanno tali problematiche.
      L’accostamento dei colori è puramente una questione soggettiva; il tintometro può aiutarti nell’abbinamento ma la parola finale sarà la tua.
      A seconda dei tuoi gusti e dei tuoi umori giornalieri, potrai scegliere accostamenti che altri giudicherebbero, magari, inopportuni.
      La cosa principale è che piacciano a te e siano benefici alla tua vivibilità in tali ambienti: i commenti e i suggerimenti degli altri non devono contare.
      Amedeu e c.

  65. Salve,
    ho un salone 8m x 4m, mansardato. Alle 2 estremità ho salottino angolo tv, e all’altro soggiorno. Il tutto abbastanza luminoso. Ora è tutto color crema…vorrei cambiare in color cioccolato e tortora ma non so quali pareti colorare (pensavo ciocciolato alle 2 estremità e il resto tutto tortora…ma non sono convinto…). Cerco consiglio…Grazie. Carlo
    p.s. pavimento beige

    • Per Carlo
      Ti diamo la risposta comune a tutti coloro che hanno tali problematiche.
      L’accostamento dei colori è puramente una questione soggettiva; il tintometro può aiutarti nell’abbinamento ma la parola finale sarà la tua.
      A seconda dei tuoi gusti e dei tuoi umori giornalieri, potrai scegliere accostamenti che altri giudicherebbero, magari, inopportuni.
      La cosa principale è che piacciano a te e siano benefici alla tua vivibilità in tali ambienti: i commenti e suggerimenti degli altri non devono contare.
      Amedeu e c.

  66. Salve, sto ristrutturando la cucina dimensioni 4×4. Sto verniciando i pensili di un colore bianco tendente al grigio molto chiaro. Ho un pavimento in ceramica uguale per tutta la casa colore cotto che al momento non intendo toccare. La mia domanda è la seguente: di quale colore posso verniciare le mattonelle della cucina affinchè vadano bene col colore binaco dei pensili e il cotto del pavoimento? Grazie per l’aiuto

    • Per Claudio.
      Ti diamo la risposta comune a tutti coloro che hanno tali problematiche.
      L’accostamento dei colori è puramente una questione soggettiva; il tintometro può aiutarti nell’abbinamento ma la parola finale sarà la tua.
      A seconda dei tuoi gusti e dei tuoi umori giornalieri, potrai scegliere accostamenti che altri giudicherebbero, magari, inopportuni.
      La cosa principale è che piacciano a te e siano benefici alla tua vivibilità in tali ambienti: i commenti e suggerimenti degli altri non devono contare.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.