Una membrana impermeabile multistrato idro-reattiva autoriparante e sigillante per applicazione pre e post getto

Una membrana impermeabile multistrato idro-reattiva  autoriparante e sigillante per applicazione pre e post getto.

Descrizione del prodotto

Si tratta di una membrana impermeabile, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante, autosigillante e, nella versione "Grip", autoagganciante al calcestruzzo.

E’ denominata Amphibia è disponibile in 2 versioni ed è un prodotto della Volteco S.P.A.

– Post-Getto 

– Pre-Getto  

È realizzata in 3 strati dalle seguenti caratteristiche:

– Tigh Barrier a tenuta stagna

– Core, sigilla il chiodo di fissaggio e/o i corpi passanti

– Active Barrier, sigilla il sormonto ed impedisce la diffusione dell’acqua

 

E più propriamente le due versioni sono:

Post-Getto Amphibia 3000

Pre-Getto  Amphibia  3000 Grip.

 

Vantaggi

– Applicazione a freddo con possibilità di verifica della tenuta mediante semplici ispezioni;

– Auto sigillatura delle sovrapposizioni;

– Impermeabilità assoluta con nessuna migrazione laterale dell’acqua;

– Protezione meccanica immediata, auto riparante anche su fori accidentali;

– Elevata flessibilità e capacità di fare ponte sulle fessure;

– Totale adesione alla struttura in calcestruzzo armato nella versione pre-getto

– Elevata resistenza al carico idraulico;

– Agevole passaggio di armature di collegamento con auto sigillatura del foro

– Resistenza agli agenti naturali aggressivi presenti nel terreno

– Utilizzabile anche in presenza di acqua salata

– Impermeabilità del sistema anche nell’eventualità che la presenza di acqua non sia costante

– Facile e veloce applicazione

– Possibilità di completo abbinamento con altri sistemi impermeabili Volteco

– Protezione dal gas radon

   

e ancora

 

Stop ai problemi di:

– Infiltrazioni d’acqua;

– Cantine e garages inaccessibili;

– Sottopassi allagati;

– Difficoltà di riparazione;

– Pompe a immersione sempre attive

E’ a tutti gli effetti una membrana impermeabile, reattiva al contatto con l’acqua, autoriparante, auto sigillante e, nella versione Grip, autoagganciante al calcestruzzo.

È composta da un manto continuo polimerico multistrato coestruso, con funzionalità differenziata per una totale tenuta stagna delle strutture interrate dalle infiltrazioni d’acqua.

Come agisce

La membrana multistrato concentra in un unico manufatto caratteristiche di assoluta ed immediata impermeabilità e capacità idro-reattive uniche.

A contatto con l’acqua la grande capacità reattiva di Amphibia permette ai diversi strati di rigonfiarsi in modo differenziato ottenendo così la totale impermeabilizzazione della struttura.

L’energia contenuta e sviluppata nel cuore della membrana, viene sfruttata come pressione impermeabilizzante continua ed attiva mantenendo asciutta la struttura anche in caso di foratura della membrana.

La membrana nella versione pre-getto è dotata sull’interfaccia verso il calcestruzzo di un calibrato tessuto non tessuto che, a getto avvenuto, conferisce una formidabile adesione meccanica della membrana alla struttura.

Dati tecnici:
 

Utilizzo:

– Impermeabilizzazione e protezione di strutture in calcestruzzo realizzate nel sottosuolo quali abitazioni residenziali e industriali, centri commerciali, opere pubbliche etc… dove è richiesto un intimo e continuo contatto tra l’impermeabilizzante e la struttura (platee e muri di fondazione, contro diaframmi, pali, berlinesi o casseri a perdere, rifodere interne di locali esistenti).

Può trovare inoltre impiego in altre strutture quali canali, serbatoi, impianti di depurazione, tunnel, etc…

– Protezione anti-umido per strutture in calcestruzzo realizzate a quota campagna quali massetti di sotto pavimentazione

Confezioni:

Amphibia 3000 Grip e Amphibia 3000 sono confezionati in rotoli da: m 1,80×20 m (~ 36 m2 ); 0,90×10 m (~ 9 m2 ).

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATCA e su altro ancora

di Amedeu

2 commenti

  1. Buongiorno,
    può essere utilizzata anche sopra un tetto in latero-cemento, prima dell’isolante e delle tegole?

    • Per Roberto.
      Il tetto in laterocemento deve avere, come normalmente avviene, una caldana cementizia soprastante di 4/5 cm e allora puoi usare il prodotto
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.