Messa in opera di un rosone a soffitto. Particolari

Nell‘articolo precedente abbiamio parlato dei decori in generale, adesso vediamo nel particolare come mettere in opera un rosone al centro di un soffitto.

Per  eseguire questo lavoro, occorre procurarsi i seguenti attrezzi:

      A

Dopo di che va preparato accuratamente il fondo su cui verrà posato il rosone che è stato scelto.
 
Se la pittura è lavabile: occorre lavarla con un po’ di detersivo diluito e poi levigare leggermente con una carta vetrata a grana molto fine.
 
Se la pittura è opaca: spolverare e lavare con pochissimo detersivo.
La levigatura in questo caso non è necessaria.               
 
Sui fondi grezzi friabili o farinosi
 
Applicare un fissatoredi fondo con il pennello a rullo. Per il numero di mani, la durata dell’asciugatura ecc… vanno seguite le indicazioni che il fabbricante pone sempre sulla propria confezione.
 
Quando il soffitto e asciutto e pulito si deve procedere a posare il rosone
 
Tagliare il centro del roso­ne con un taglierino e fare passare i conduttori elettrici e il gancio di fissaggio del lampadario.
 
     A
 
II foro va fatto nel retro del rosone
 
Fare un foro di diametro proporzionato al passaggio dei fili.
 
E’ utile sapere che
 
Una volta che è stato tagliato il rosone, rifinire i bordi con la carta vetrata per avere un tondo perfetto.
 
Prima di applicare la colla, levigare leggermente il rosone con la carta vetrata per una migliore aderenza della colla sul poliuretano.

       A

Posizionare il rosone
 
Estrarre i conduttori elet­trici e il gancio dal buco del rosone e piazzarli perfettamente al centro del buco
 
Tracciare con una matita il contorno del rosone per segnare la sua posizione definitiva. Questo espediente servirà come guida per I’incollaggio.
 
Ricordarsii di dipingere il rosone prima di posarlo (con pittura acrilica).(E’ preferibile ed evita di sporcare il soffitto circostante, e nel caso in cui non venga dipinto il tutto
 
Applicare la colla unicamente sul retro del rosone e non sul soffitto. Utilizzare una colla a stucco speciale per rosoni e modanature.        
 
Opzione 1:
 
Se è stata scelta una colla in barattolo. Applicare la colla in alcuni punti o spalmarla aiutandosi con un piccolo coltello da pittore o con una spatolina.

Opzione 2:

Se è stata scelta la colla in cartuccia. Distribuire la colla in linea, in diversi posti del rosone.

 

Mettere in opera il rosone
 
 
Posizionare il rosone e premere con la mano, secondo il tempo di presa della colla utilizzata. Togliere I’eventuale residuo di colla a stucco con una spugna e stendere questo con il dito per mascherare l’eventuale aria tra il rosone e il soffitto. Qualsiasi sia I’opzione scelta, lasciare asciugare 24 ore prima di dipingere il soffitto.
 
Infine applichere il lampadario scelto:
 
 
Tutti gli arnesi ed il materiale occorrente possono essere acquistati presso i magazzini Leroy Merlin
 
Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

2 commenti

  1. dal pavimento del vicino del piano di sopra per sbaglio è stato fatto un buco lavorando sul pavimento, mi sono trovata i calcinacci sul mio letto e il pavimento con calce tutto sporco, devono finire i lavori e chiudere il buco ecc, che diritti ho su questo fatto? devo pulire io e aspettare che finiscano? sono molto arrabbiata, è giusto fare in questo modo i lavori? grazie mille

    • Per Lorenza.
      Se ti hanno recato alcuni danni, devono riparateli alla perfezione (imbiancatura compresa).
      Fra l’altro, nell’incertezza di stare sotto qualcosa che ti è già caduto “addosso”, hai diritto di vedere anche che cosa stanno combinando sopra la tua testa.
      Puoi chiedere di farti vedere i lavori e se non lo consentono, fai presente che chiederai l’immediato intervento del Comune.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.