Ottimi prodotti per combattere l’umidità di risalita – 2^ Parte

Ottimi prodotti per combattere l’umidità di risalita – 2^ Parte

Tale articolo fa seguito al precedente: http://www.coffeenews.it/un-ottimo-sistema-lumidita-risalita

I prodotti reperibili sul mercato sono veramente tanti e cerchiamo sempre di scegliere quelli che possono soddisfare i nostri lettori, con le loro caratteristiche tecnico fisiche e con i risultati che possono dare.

Vediamo adesso un sistema che  è specificatamente formulato per realizzare intonaci antiumidità, antisale ed anticondensa su murature umide.

E’ denominato “Calibro” ed è prodotto dalla Volteco S.P.A.

Tale sistema è’ costituito da:

   

1° strato: Rinzaffo

2° strato: Intonaco

3° strato: Intonachino di finitura

I vantaggi

E’ di facile applicazione

La messa in opera non richiede particolari precauzioni oltre a quelle normalmente seguite nella posa dei normali intonaci, permettere la posa in opera in qualsiasi soluzione architettonica.

– E’ applicabile a macchina.

 La resa ottimale del prodotto si ottiene miscelandolo in betoniera ed applicandolo a mano. In alternativa può essere applicato in continuo con usuale macchina intonacatrice. Grazie alla sua particolare formazione garantisce la tenuta della porosità anche in presenza delle tipiche pressioni esercitate dalle pompe per la messa in opera.

– E’ duraturo.

Ha un’eccellente traspirabilità, consente la realizzazione di interventi sani e stabili nel tempo. Grazie alle materie prime particolarmente pregiate e selezionate nei 25 anni di continua messa a punto del prodotto si sono raggiunti valori di contenimento d’aria >30% e un coefficiente di permeabilità al vapore acqueo  µ < 15 che sono i più performanti del mercato e le referenze parlano chiaro.

– È costantemente deumidificante.

 La condizione areante permette all’intonaco di fare evaporare l’acqua dovuta all’umidità di risalita capillare con una velocità maggiore rispetto a come avverrebbe naturalmente, in maniera costante e bilanciata nel tempo.

– È un intonaco anticondensa.

Garantisce una protezione ottimale evitando condense superficiali, grazie alla sua porosità all’interno della quale il “punto di rugiada” esplica il suo fenomeno, lasciando asciutta la superficie.

I prodotti che costituiscono il sistema Calibro.

1)     Calibro P:E. Rinzaffo

È un rinzaffo in grado di garantire una perfetta adesione sulla muratura anche in presenza di forte salinità. Confezione: 25 kg. Consumo e resa: 6÷6,5 kg/m2 per 0,5 cm di spessore in funzione della rugosità del supporto

Immagine

2)     Calibro P.E. Intonaco

   

È un intonaco che attraverso una struttura porosa, altamente traspirante, contenente macrosfere di vetro cave, consente alla muratura di raggiungere l’equilbrio tra la quantità d’acqua presente a causa del fenomeno della risalita capillare e la quantità d’acqua che viene smaltita per evaporazione. Confezione: 25 kg. Consumo e resa: 9÷9,5 kg/m2 per 1 cm di spessore in funzione della rugosità del supporto.

Immagine

3)     Calibro NHL

   

È un intonaco formulato con calce idraulica naturale NHL 3.5, secondo EN 459-1: 2010, idoneo alla realizzazione di trattamenti antiumidità, antisale ed anticondensa su murature umide.

Confezione: 20 kg. Consumo e resa: 10,5÷11 kg/m2 per cm di spessore in funzione della rugosità del supporto.

Immagine

Tutte le soluzioni sono rifinibili con  X-Lime e Pain Air

   

X-Lime

 È un intonachino di finitura, ad elevata traspirabilità, a base di calce, premiscelato, di colorazione bianca.

Finitura del sistema Calibro, impiegato su murature soggette ad umidità di risalita, rasatura di intonaci a base cemento, anche se microfessurati e tinteggiati.

Confezione: 20 kg.

Consumo e resa:1,4 kg/m2 per 1 mm di spessore in funzione della rugosità del supporto.

Paint Air

Pittura acril-silossanica ad alta permeabilità al vapore, idrorepellenza, deformabilità, resistente agli agenti atmosferici.

Confezione: 14 l.

Consumo e resa: 0,3 l/mq .

Guida alla posa in opera

   

1)     Muratura pulita

2)     Rinzaffo Calibro

3)     Intonaco Calibro

4)     Rasante X-Lime

5)     Pittura Paint Air

Preparazione delle superfici

Rimuovere l’intonaco esistente sino a 50 – 100 cm al di sopra della linea di massima risalita evidente.

   

Asportare ogni parte incoerente, friabile che impedisca l’uniforme adesione al supporto. In presenza di forte concentrazione salina, procedere a raschiatura o spazzolatura sino al vivo della muratura.

Qualora si evidenziasse la presenza di parti murarie deteriorate è necessaria la rimozione e sostituzione con malta di Calibro Rinzaffo.

   

Zoccolatura

Per evitare la “suzzione” dell’acqua nel punto di contatto parete/pavimento effettuare la zoccolatura con malta impermeabile Bi Mortar.

Per ottimizzare l’aggrappo al supporto, applicare a cazzuola un primo strato di Bi Mortar come rinzaffo.

Dopo almeno 12 ore applicare la miscela a cazzuola in strati compresi tra 2÷3 cm.

   

Successivamente si procederà alla stesura dei componenti del sistema “Calibro”

   

Bi Mortar

Intonaco impermeabile a spessore fibrorinforzato.

Fibro20

Premiscelato cementizio fibrorinforzato, tixotropico a basso modulo elastico per rappezzare parti murarie

mancanti.

SEGUE./. http://www.coffeenews.it/48244-2

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATCA e su altro ancora 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.