Passi carrabili. Realizzazione muraria di passi carrabili per case con giardino: come fare

Questo articolo interessa essenzialmente quelle persone che vivono, al di fuori dei centri abitati, in strade comunali e provinciali sfornite di marciapiedi, ma aventi fosse laterali di raccolta delle acque piovane.

Spesso, le recinzioni di queste case, sono state realizzate oltre la fossa stradale, ed il cancello segue l’allineamento della recinzione, per cui tutte le volte che i proprietari entrano nella loro proprietà, devono lasciare l’auto nella carreggiata stradale  per il tempo necessario per aprirlo, sia esso manuale od elettrico, e costituiscono un intralcio per il traffico oltre ad avere una scomodità personale.

Quindi tratteremo del passo carrabile, di come va realizzato, ma anche di come va sistemato lo spazio antistante il cancello stesso, nonchè i suoi pilastri di sostegno

Nei disegni che seguono, è visibile un ipotetico stato attuale, rappresentato da pianta, sezione longitudinale e particolare  costruttivo, ed inoltre uno stato modificato che rappresenta una soluzione ideale e pratica per questi casi.


             CLIC

Le problematiche da affrontare sono due: la prima realizzare il passo carrabile in muratura, la seconda creare uno spazio idoneo per l’auto in attesa, mentre il cancello si apre,

Il passo carrabile, come risulta esplicito specie nella sezione modificata, viene realizzato con tubazioni di cemento  da cm 100x50x3, dove 50 è il diametro esterno del tubo.

Naturalmente, vi possono essere tantissimi casi diversi, nei quali le fosse stradali da superare sono molto profonde; ma non li possiamo affrontare tutti, per cui ci limiteremo a parlare di una misura (quella del disegno) che è quasi standard nelle nostre strade.

Per prima cosa il fosso rappresentato, viene cosparso con uno strato di sabbia di almeno 20 cm, per la larghezza del passo carrabile, che valutiamo adesso in mt 3.

Sopra lo strato di sabbia, a partire da un estremo, caliamo i tubi di cemento, unendoli senza adoperare alcuna malta.

A mano a mano che stendiamo i tubi, li rinfianchiamo lateralmente per circa 1/3 della loro altezza,  sempre  con sabbia grossa.

Costipiamo questa sabbia battendola con un legno tipo travicello o altro.

Quindi rinfianchiamo per almenno 10 cm di spessore il resto dell’altezza dei tubi fino al loro estradosso, con calcestruzzo.

Il giorno dopo riempiamo lateralmente la fossa con pietrisco grosso e lo costipiamo come sopra

Fatto questo, passeremo ad effettuare le opere murarie.

Vanno realizzati i due muri laterali del passo carrabile,(vedi disegno sottostante) che potranno essere costruiti con un getto di calcestruzzo  dosato con 200/250 Kg di cemento al mc. oppure in mattoni pieni murati a malta cementizia.

   CLIC

Naturalmente, nel primo caso,  occorre alzare due casseformi laterali per ogni muro, previsto dello spessore di cn 25 e, prima di gettarlo con il calcestruzzo, introdurre una rete elettrosaldata , messa verticalmente al centro di ognuno di essi.

Questo lavoro è per la verità alquanto laborioso, per cui si possono costruire i due muri in mattoni pieni 25x12x5,5 messi per piano, in maniera che lo spessore risulti appunto 25 cm.

I mattoni, come detto,  vanno murati a malta cementizia.

Una volta terminati i muretti laterali, si passa al getto del calcestruzzo fino ad un’altezza tale da creare una livelletta (linea) di collegamento fra la massicciata stradale ed il nuovo allineamento del cancello che permetta un’ingresso nella proprietà , uniforme e senza sbalzi
Nella soletta di calcestruzzo, sopra i tubi, (dell’altezza minima di  20 cm), dovrà essere inserita una rete elettrosaldata del diametro da 8 mm, 20×20  (vedi disegno sopra)

Praticamente il passo carrabile è ultimato, al più presto effettueremo la sistemazione della piazzola, la costruzione dei pilastri  e della cunetta raccoglitrice delle acque piovane.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

8 commenti

  1. cerco schema di realzione tipo e particolari costruttivi

  2. Per Bruno.
    Puoi benissimo redigerli tu, appoggiandoti ai disegni (abbastanza esplicativi) ed alla spiegazione data nell’articolo.
    Non è cosa difficile; ci vuole solo del tempo.
    Amedeu e c.

  3. Buongiorno, vorrei realizzare da solo la piazzola antistante il cancello, e possibile compattare manualmente il sottofondo senza rischi di rotture?
    La piazzola avra una superficie di 9 metri quadrati.

    • Per Gianluca.
      Non dici di cosa è formato il sottofondo.
      Se è terroso, avrai sempre problemi di scorrimento di acque piovane che ti creeranno dei solchi; se è cementizio, sarà sufficiente, nel creare il massetto, armarlo con una rete elettrosaldata.
      Comunque, se la risposta non ti aggrada, formulaci meglio la domanda.
      Amedeu e c.

  4. Buonasera, nella realizazione dell’apertura di un accesso carrabile con arretramento, le opere murarie saranno limitate ai pilastri per il cancello scorrevole e ai muretti interrati di contenimento del terreno. Essendo in zona sismica 2, per Vostra esperienza, queste opere poco rilevanti ai fini della sicurezza possono essere non assoggettabili alla normativa sismica? Grazie

    • Per Martina.
      Dipende dalle disposizione della tua Regione (Ex Genio Civile).
      A nostro parere, per logica, se i pilastri sono alti e pesanti ed il cancello è in ferro, è ugualmente alto e pesante, dovresti ricadere nella normativa sismica.
      Amedeu e c.

      • Scusami Amedeu ma se io volessi fare un ingresso solo in cls armato senza ulteriore pavimentazione. il mio piazzale antistante il cancello è di circa m 7 x 4 (profondità), a me è stato consigliata una rete elettrosaldata del diametro da 8 mm, maglia 10×10 con cemento dosato almeno a 325 o +. Considera possono entrare a volte anche mezzi pesanti (pulman e mezzi per pulire il terreno) ho il timore che mi si possano creare delle crepe.
        Vorrei evitare che mi si formino le crepe quindi, se la rete elettrosaldata è più fitta (tu consigli maglia 20×20) si possono creare più o meno crepe nel piazzale? Qual è il massetto perfetto (rete + dosatura cls+ spessore della soletta)?
        Grazie.
        Tania

        • Per Tania.
          Se è transitabile da camion carichi, lo spessore non dovrà essere inferiore ai 30 cm.
          Per la rete devi chiederlo al tecnico professionista che ti segue il lavoro ed al quale non vogliamo creare disturbo.
          C’è chi mette anche due reti sovrapposte (Non toccanti) diam. 8 mm e da cm 20×20, ma non è specifico al tuo caso.
          Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.