Posa in opera di un perlinato con perline in PVC.

Come mettere in opera il perlinato in PVC, specialmente in ambienti umidi.

Vediamo di seguito come fare.

 Le perline in PVC sono un prodotto "pronto all’uso". Sono concepite per tutte le stanze della casa e particolarmente per le stanze umide (sala da bagno, cucina.

Il mantenimento è facile: si puliscono con la spugna e sono molto resistenti ai detersivi domestici correnti.

Esistono delle perline in PVC per uso esterno, uso interno e soffitto.

 Forme, dimensioni e varietà di colori  permettono di creare dei decori personalizzati

Prima di metterle in opera, occorre procurarsi l’attrezzatura necessaria per effettuare un buon lavoro

   

Posa in opera delle perline

Smontare le prese e gli interruttori e segnare le loro posizioni per rimontarli alla fine della posa delle perline

Le perline in PVC si posano con dei profili di finitura, che permettono di realizzare la giuntura alle estremità (pavimento, soffitto, contorno delle porte e delle finestre…) cosi come la finitura decorativa del decoro.

I tipi di profilo sono diversi

   

La corrispondenza dei profili con le parti di perlinato da realizzare, sonoè meglio indicateà nella immagine sottostante

   

I sistemi per posare i listelli di perlinato sono due ed esattamente :

– La posa con listelli

La posa senza listelli

1) Iniziamo a vedere come si posano le perline con i listelli a muro:

Con la cordicella va segnata sul muro la posizione di ogni listello.

Occorre lasciare uno spazio tra ognuno dai 40 ai 60 cm.

Lasciare degli spazi tra i listelli per assicurare la circolazione dell’aria dietro le perline.

Prevedete dei listelli per il contorno delle porte e delle finestre cosi come per la posizione di ogni profilo di finitura. 

2) Vediamo adesso la posa senza listelli

Secondo la natura del muro, la posa delle perline in PVC può farsi senza listelli.

Si fa direttamente tramite avvitamento, aggraffatura o incollaggio.

Per I’avvitamento e I’aggraffatura, il supporto deve essere sano, piano e senza nessuna irregolarità.                                       

Per l’’incollaggio, il muro deve essere anche asciutto, solido e pulito da parti grasse.

L’assemblaggio delle perline

Per una posa con listelli, le perline di PVC si fissano per avvitamento. Utilizzare delle viti a testa piatta da 4 mm di diametro.

Per l’aggraffatura, utilizzare delle graffette di 12 mm minimo (inossidabili causa i gessi  nei muri).

Per l’incollaggio, utilizzare una colla gel neoprene.

Tagliare i profili di finitura e fissare la base di ognuno di loro : angoli, bordure di soffitti e di pavimenti, incorniciature delle porte e delle finestre.

   

Come tagliare le, perline

Va verificata la squadra della perlina e ritagliata alla lunghezza desi­derata misurando la parte da mettere in opera

 
 

Messa in opera delle perline

La prima perlina servirà da guida per tutte le altre.

Assicurarsi la buona posa della prima perlina, prima di fissare le altre (verificare la squadra con la livella a bolla).

In posa verticale o orizzontale, equilibrare la larghezza delle perline situate alle estremità della parete. 

Finita la posa delle perline, occorre chiudere i coperchi dei profili sulle basi corrispondenti.

 

 Ed altra immagine relative

 
   
 

Eseguire le finiture

Il trattamento

Se la posa si fa in ambiente umido, i listelli vanno trattati prima della posa.

Le prese e gli interruttori

Approfittare della posa dei listelli per prevedere i passaggi delle guaine e dei cavi necessari per gli interruttori, le  prese di corrente, il telefono e il televisione.

Scegliere delle scatole che si posano, applicandole direttamente sulle perline, o da incassare nella parete

Il soprastante materiale ed attrezzature sono reperibili presso i grandi magazzini Leroy Merlin

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.