Preventivo n° 14. Realizzazione dell’impianto di riscaldamento.

Vedi il 13° Preventivo

Con il preventivo n° 14 vogliamo affrontare il calcolo dei costi relativi all’impianto di riscaldamento riferito alla nostra piccola casa.

Tale impianto, è costituito, a nostra scelta, da radiatori per unità immobiliari, con caldaia autonoma a gas, progettato per garantire i 20°C interni, costituito da:

GRUPPO TERMICO MURALE A GAS del tipo a circuito stagno con flusso forzato per riscaldamento e produzione acqua calda con scambiatore istantaneo, avente una potenza utile per riscaldamento non inferiore al fabbisogno dell’impianto ed una potenza utile per acqua calda non inferiore a 23,3 KW.

TUBO DI ADDUZIONE GAS dal contatore alla caldaia compreso la derivazione per alimentare la cucina a gas;

DISTRIBUZIONE CON COLLETTORE E TUBI DI RAME di spessore minimo di mm 1; CASSETTA DI ALLOGGIAMENTO COLLETTORE CON SPORTELLO;

RIVESTIMENTO ISOLANTE dei tubi.

CORPI SCALDANTI : radiatori in alluminio

VALVOLE TERMOSTATICHE per risparmio energetico applicate su ogni singolo radiatore

CONDOTTO DI ESALAZIONE ad elementi prefabbricati a monoparete metallica in acciaio inox AISI 304 o 316. Gli spessori delle lamiere saranno di mm 0,80  in funzione del diametro del camino. Gli elementi prefabbricati modulari sono provvisti di un giunto di connessione tale da assicurare la tenuta alla condensa con bloccaggio esterno tramite fascetta metallica

 Sotto, rivediamo la pianta della nostra casa, con indicata in rosso la caldaia murale a gas, applicata in cucina: dalla stessa si dipartono, per ogni radiatore i tubi in rame rivestito di isolante e che portano ai singoli radiatori, costituendo così il circuito di acqua calda ed acqua fredda, dell’impianto stesso.

    Ingrandire

Nell’immagine soprastante, le tubazioni di andata e ritorno sono indicate schematicamente, ma il lettore deve ricordarsi (Come da nostro precedente articolo relativo alla costruzione) che ogni radiatore è collegato alla caldaia da una coppia di tubi di rame coibentati

Ma proseguiamo nella nostra preventivazione.

Nel preventivare, useremo ancora il nostroPrezzario, poi "Prezzi delle opere compiute e della  mano d’opera", quindi   “Impianto  di riscaldamento. F.e.p.o” ed infine le voci scelte per le varie parti che lo costituiscono.

Passiamo adesso al nostro preventivo usando Excel della Microsoft.

    Preventivo n° 14. Realizzazione dell’impianto di riscaldamento.

Ricordiamo che, per chi non ha Excel, può scaricare: OpenOffice.org Calc , programma Free (http://www.openoffice.org/it/download/ )

Vai al 15° Preventivo

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu