Preventivo n° 7- Tetto. Coibentazione termica, impermeabilizzazione e manto di copertura.

Vedi il 6° Preventivo

In questo 7° preventivo vogliamo analizzare i costi occorrenti per realizzare la coibentazione termica, l’impermeabilizzazione e la costruzione del manto di copertura della nostra casa.

Come coibentazione termica e impermeabilizzazione scegliamo il pannello termoisolante per coperture e per facciate,  in polistirene espanso accoppiato, nella parte superiore, con una guaina di elastomero bituminosa ardesiata, con cimase di sormonto su due lati, e delle misure di mt 1.00×2,00.

Comprenssivo di  collante idoneo e di eventuali tasselli a vite, là dove occorrenti e di  quanto altro necessario per rendere l’opera finita a regola d’arte 

    Ingrandire

Sotto indicazione della direzione lavori, abbiamo scelto il pannello dello spessore di cm 10, in grado di offrire una ottima coibentazione.

   Ingrandire

La guaina elastomera bituminosa è invece spessa mm 4, e sarà ardesiata nella parte superiore.

Quale manto di copertura, scegliamo un embrice tipo olandese, il quale sarà fornito e posto in opera completo di tagliature, sfridi, colmi, selle e quanto altro indispensabile per dare l’opera finita a regola d’arte.

Come al solito usiamo il nostro Prezzario, ed andiamo a ricercare i "Prezzi delle opere compiute e della  mano d’opera", e quindi, aprendo tale voce sceglieremo rispettivamente : "Isolanti termoacustici" e "Manti di copertura in laterizio (F.e.p.o.)"

Una volta recuperate le voci inerenti tali lavori, e che il lettore dovrà ricontrollare, al fine di apprendere con facilità tale ricerca, le inseriamo nel preventivo, con le misure e i prezzi relativi.

Sotto, mettiamo la copia del preventivo n° 7 realizzato in formato Excel della Microsoft

    Preventivo n° 7- Manto di copertura e coibentazione termica del tetto.

Ricordiamo che, per chi non ha Excel, può scaricare: OpenOffice.org Calc , programma Free ( http://www.openoffice.org/it/download/ )

Vai all’8° Preventivo

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

7 commenti

  1. in caso di rifacimento bisogna aggiungere la rimozione e lo smaltimento della copertura esistente e la eventuale sostituzionr delle canali

  2. TRATTASI DI UNA PALAZZINA DI 2 PIANI – 12mtx12mt – perimetro 48/50 mt.,- rifinita con cornicione alto CIRCA 30 cm. al quale è fissata una doccia interna IN RAME che copre circa 2 cm di cornicione nella parte esterna.Vorrei:
    1- FASCIARE IL CORNICIONE ESTERNO CON UNA LAMINA SOTTILE DI RAME O DI QUALSIASI ALTRO MATERIALE MENO COSTOSO DA SALDARE AI 2 cm. ESTERNI DELLA DOCCIA PER EVITARE INFILTRAZIONI NEL SOTTOGRONDA.
    2- SALDARE ALLA PARTE INTERNA DELLA DOCCIA, una lamina sottile di rame larga 40/50 cm O DI QUALSIASI ALTRO MATERIALE MENO COSTOSO, PER AUMENTARE LA CAPIENZA DELLA DOCCIA CHE SPESSO TRACIMA.
    3- SAREBBE UTILE AUMENTARE LA LARGHEZZA DELLE CONVESSE PER ELIMINARE IL PROBLEMA DI INTASAMENTI DOVUTI ALLE FOGLIE DI PIANTE DI ALTO FUSTO CHE CIRCONDANO LA PALAZZINA.
    P.S.NON DEVONO ESISTERE PROBLEMI DI SCOLLEGAMENTO NEL TEMPO FRA IL RAME DELLA DOCCIA E IL MATERIALE IMPIEGATO.

    Desidero ricevere un preventivo diviso per materiale e messa in opera.

    Distinti Saluti,

    Amedeo

    • Per Amedeo.
      IL nostro sito è a carattere informativo e non vendiamo i prodotti presentati.
      Puoi, comunque, richiedere 2 o 3 preventivi a ditte della tua zona.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.