Quali aspetti verificare durante la contrattazione e l’acquisto di una casa; alcuni suggerimenti che potrebbero salvaguardarvi in futuro da spese ingenti.

Quali aspetti verificare durante la contrattazione e l’acquisto di una casa; alcuni suggerimenti che potrebbero salvaguardarvi in futuro da spese ingenti. 

Introduzione

Prestare attenzione ai segnali che ci lancia la nostra casa; un intervento immediato e ponderato può evitarci guai e spese non indifferenti nel futuro.

Possedere una casa è sicuramente l’aspirazione che ha ogni cittadino italiano, ma dopo l’acquisto non si può certo far finta di non vedere e di trascurare particolari che con il tempo potrebbero aggravarsi.

E’ nostra ferma convinzione che un edificio avente i prospetti realizzati in mattoni a faccia vista sia senza dubbio meno dispendioso, come manutenzione, di altro edificio intonacato, oppure rivestito in parte con pietra a faccia vista.

Facciate in mattoni a facciavista

   

Il mattone da rivestimento, (Misure normali cm 5,5x12x25) del tipo sabbiato  si presenta bello da vedersi e, cosa più importante, non ci darà grane nel futuro, quale, per esempio, il distacco di intonaco, pezzi di marmo oppure ammaloramento a causa dell’umidità di risalita, della parte bassa del fabbricato.

Sembrano sciocchezze da prendere in considerazione, specie se la scelta iniziale è caduta su un appartamento condominiale ben diviso e con tutte le comodità interne, eppure è importantissimo, in quanto, a parità di condizioni interne (La ricerca di un appartamento può essere più lunga, ma ripagherà il tempo perso) è preferibile far cadere la nostra scelta su un immobile realizzato con coltrine di mattoni a faccia vista.

Vantaggi

In tale immobile, sarà necessario tenere sotto controllo e eventualmente intervenire, i soli terrazzi, la cui parte inferiore va necessariamente intonacata.

Tetto del fabbricato

Altro fattore che un acquirente deve prendere in considerazione è la copertura dell’edificio.

A nostro parere è sconsigliabile dirigersi su immobili coperti a terrazza, in quanto con il tempo la coibentazione dovrà essere rifatta e non di rado, i proprietari degli  appartamenti siti all’ultimo piano si troveranno ad affrontare problematiche legate a perdite di acqua piovana visibili a soffitto.

Comunque anche una copertura a tetto può dare i suoi problemi legati ai raccordi del manto superiore alle canne fumarie o ai comignoli, oppure a causa di grondaie fatiscenti.

A tale proposito si suggerisce di scegliere sempre un immobile con docce e pluviali discendenti in rame, duraturo nel tempo.

Pareti interne

Terza considerazione da fare è relativa alle pareti interne della casa, le quali devono essere rifinite a regola d’arte, ben frattazzate, specie in corrispondenza degli angoli e delle mazzette delle finestre.

Per chi sceglie una rifinitura a intonaco fine, l’intonaco si deve presentare liscio, planare e senza ringrossi o avvallamenti.

Occorre stare ben accorti anche a eventuali tracce di umido che potrebbero, sempre nel tempo, causare il rigonfiamento o crepe sulle superfici.

Quindi, attenzione, perché il costo di una casa non è tanto quello iniziale, ma può diventare molto più alto quello di scelte mal oculate. 

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATICA e su altro ancora 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.