Reti elettrosaldate per opere edili. Tabella delle misure e pesi.

Per favorire i lettori che ricercano notizie e dati sulle reti elettrosaldate adoperate ampliamente in edilizia, con il presente articolo  pubblichiamo una tabella con le loro caratteristiche.

Da tenere conto, che gli standard italiani sulle stesse sono regolati dal DM 9 gennaio 1996 e D.M. 14/01/2008.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

5 commenti

  1. Salve, ho intenzione di alzare il livello del pavimento con un vespaio areato. L’immobile presenta, a piano terra ovvio, già un pavimento che non ho intenzione di rimuovere. Posando sopra il vespaio per un nuovo pavimento rischio qualcosa a livello di struttura o posso stare sicuro? che tipo di controllo dovrei fare? grazie mille.

  2. Per Francesco.
    Una verifica che puoi fare è quella di controllare che sotto il pavimento non ci sia una struttura ammalorata o fatiscente.
    Puoi effettuare un sondaggio togliendo due o tre mattonelle e controllando su che cosa sono state posate.
    Amedeu e c.

  3. Complimenti per il sito e per il Vs. impegno
    Dovendo costruire una abitazione ad un piano di circa 70mq in zona montana sismica chiedo:
    e’ necessario armare le fondazioni con rete elettrosaldate?
    che spessore dovrà avere il massetto di sottofonazione?
    Grazie

    • Per Pino.
      Le fondazioni di una casa dipendono molto dal tipo di struttura che viene usata (Cemento armato, muratura tradizionale, prefabbricato in ferro o legno ecc.) ed inoltre possono variare ed essere del tipo continuo, oppure a platea o ancora a plinti con travi di collegamento, ecc.
      La scelta e l’armatura in ferro di ogni tipo di fondazione spetta sceglierla e calcolarla al tecnico progettista dell’opera e seguirla al Direttore dei Lavori.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.