Spazi utili nei vani studio camere e bagno

Vedi la parte 1^

Spazi utili nei vani studio camere e bagno 

Vano studio o di lettura.

Altezza ripiani scrivania 1  

Può sembrare un lusso, ma basta un vano anche piccolo, per sistemare i libri ed il nostro computer nella nostra biblioteca.

Questo servirà a isolare una persona dal resto della casa, al momento del bisogno.

Gli spazi minimi da prevedere per tale vano dovrebbero essere quelli indicati nella soprastante immagine.

Camere da letto

Necessita valutare il numero delle camere da letto occorrenti: naturalmente stiamo parlando di esigenze di famiglia in generale, comprendendo anche quei nuclei  che per motivi economici devono limitarsi a superfici più ridotte e la cui valutazione sarà rapportata alla propria abitazione (Sia pur in affitto).

In ogni caso, quando è possibile farlo, occorre che il numero delle camere da letto possa soddisfare le nostre esigenze attuali, ma si proietti, anche, nel futuro, in vista di possibili allargamenti della famiglia: è il caso, per esempio delle giovani coppie che dovranno pensare ai futuri figli

La famiglia, quindi, può crescere; inoltre è opportuno valutare se i bambini piccoli potranno dividere la stessa stanza oppure se sarà necessario pensare a camere singole.

Altra valutazione da fare in fase di pre progettazione riguarda la possibilità di dover ospitare in futuro persone anziane, ed ancora se occorrerà una camera in più per gli ospiti.

Ancora: le camere saranno sufficienti, ma le scale interne potranno costituire una barriera ed un ostacolo sia per le persone anziane che per i bambini.

E’ quindi una condizione da valutare bene.

Altri locali che potrebbero subire una trasformazione ed un adattamento potrebbero interessare sia il piano sottotetto (Se esistente o progettato) ed il piano terreno avente, magari, locali destinati a servizi e che potrebbero essere adibiti, sempre in futuro, a camere.

Occorre controllare se le camere da letto hanno le dimensioni idonee, sia dal punto di vista del rispetto del DM 5/7/1975 che degli arredi che dobbiamo sistemarvi all’interno.

Spazi minimi da lasciare nelle camere

Sotto due dimostrazioni delle misure minime da tenere per camera matrimoniale e camera a due letti

Camera matrimoniale  1  Spazi utili nei vani studio camere e bagno  1     

Valutazioni in generale

Le camere destinate agli ospiti dovrebbero essere utilizzate come salotti, e dotate possibilmente dell’occorrente per preparare bevande calde e colazioni.

Le camere dovranno contenere il letto, ma anche gli armadi e in alcuni casi scaffali per libri e giochi e consentire lo svolgimento di piccoli lavori domestici.

Se necessario si possono demolire o spostare divisori e incorporare parte dei pianerottoli, purchè non si comprometta I’accesso alle altre camere e non si ostacolino le vie di fuga in caso di incendio.

I locali di passaggio, che danno accesso ad altri vani non raggiungibili in altra maniera, potrebbero essere utilizzati come spogliatoi o bagni personali, ma mai come camere da letto, tranne che per neonati.

Bagni

Il bagno ha assunto una sempre maggiore importanza nella casa moderna, e non è più possibile pensare ad esso, immaginando che sia un piccolo locale con solo il vaso wc ed un lavabo: dovrà essere corredato da tutti gli apparecchi sanitari necessari, quali la doccia (O vasca), il vaso, il bidet, il lavabo.

A seconda della composizione del nucleo familiare interessato è necessario pensare di realizzare un secondo bagno anche se limitato a solo vaso wc, lavabo e bidet.

Spazi minimi da lasciare nei bagni

Bagno 1  Lavabo 1  

Tra vasca e parete

Tra vasca e parete si deve lasciare lo  spazio sufficiente per asciugarsi; lo stesso spazio è necessario anche per piegarsi e per pulire la vasca.

Lavabo

Dietro il lavabo deve esserci lo spazio necessario per piegarsi e per potere effettuare i movimenti necessari a lavarsi i capelli o a lavare i bambini piccoli. 

Spazio per asciugarsi 1  

Asciugarsi dopo la doccia

Lo spazio indicato nell’immagine soprastante è il minimo necessario per asciugarsi davanti ai vani doccia aperti; qualora siano chiusi da vetro o tenda, occorre lasciare 30 cm in più.

Vaso e bidet 1  

Wc e bidet

Davanti al wc e al bidet si deve lasciare lo stesso spazio, ma ai lati del bidet occorre lasciare lo spazio per le gambe; tali spazi consentono anche la manutenzione e la pulizia dei due apparecchi sanitari.

SEGUE E TERMINA NELLA 3^ PARTE

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.