Archivio per il tag: articolo 905 del codice civile

Distanze per l’apertura di « vedute dirette » dai confini di fondi con o senza costruzioni del vicino

1

Abbiamo chiarito nei nostri precedenti articoli lo scopo, le caratteristiche e le varie specie delle vedute; adesso possiamo esaminare a quali « distanze » esse possono aprirsi,  in muri pros­simi al confine inedificato del vicino o prossimi ad altre costruzio­ni precedentemente eseguite dal vicino stesso. Le norme relative a queste distanze cambiano a seconda che si vogliono aprire vedute con ... Continua a leggere »