Archivio per il tag: Ristrutturare una casa

Ristrutturare una casa. Proseguimento rampa scale e realizzazione del solaio di calpestio del primo piano. Come fare.7

pianta-primo-piano-modificato

Realizzando il muro interno alla casa, che delimita il vano scale, ci siamo fermati all’altezza del solaio di calpestio del primo piano. Per potere costruire la prima parte del muro stesso e della rampa scale, abbiamo dovuto demolire il solaio sopra l’ex celliere. Adesso dobbiamo ricostruirlo, con l’orditura portante in legno. I Tecnici che seguono il progetto, permettono di riusare ... Continua a leggere »

Ristrutturare una casa. Pozzo scale interno. Muro portante e rampe scale. Come fare. 6

muratura-blocchi

A quota + 60 cm (estradosso solaio piano terreno) sopra il cordolo armato che abbiamo realizzato nel precedente capitolo, iniziamo a costruire un muro portante, realizzato in blocchi di laterizio antisismici (da cm 18x25x30), murati nello spessore di cm 30. Tale muro si rende necessario per potere realizzare il vano del pozzo scale interno alla casa. La muratura dei blocchi ... Continua a leggere »

Ristrutturare una casa. Demolizione solaio, realizzazione fondazione e cordolo muro interno . Come fare. 5

pianta-dopo-demolizione-solaio

La casa in fase di ristrutturazione è adesso priva del tetto ed il solaio di calpestio del piano primo è stato convenientemente puntellato. Adesso dobbiamo passare alla demolizione del solaio sopra il locale celliere, nella cui area verrà poi realizzato il pozzo scale interno, previa costruzione di un muro portante in blocchi di laterizio ( da cm 18x25x30) dello spessore ... Continua a leggere »

Ristrutturare una casa. Completamento dei lavori di demolizione del tetto.-4-

piante-casa-da-ristrutturare1

Riprendiamo con questo capitolo i lavori di ristrutturazione di una casa di campagna della quale abbiamo già scritto nel precedente capitolo Proseguiamo asportando la piccola orditura lignea (traviceli in legno) e poi la grossa (travi in legno). I travicelli risultano essere fermati alle travi con vecchi chiodi quadrangolari ormai quasi del tutto arrugginiti, mentre sono murati sull’estradosso delle murature portanti ... Continua a leggere »