Tanti consigli per proteggere la nostra casa da infrazioni esterne

Tanti consigli per proteggere la nostra casa da infrazioni esterne.

Tutti noi desideriamo tenere le nostre abitazioni, i nostri valori e le nostre famiglie lontani dal pericolo; fortunatamente esistono diversi accorgimenti a basso costo e di facile installazione, che riducono significativamente il rischio di furti e scassi

Allarmi

Uno del più efficaci sistemi di protezione contro i ladri è I’allarme antintrusione, completo di luce lampeggiante da posizionare all’esterno dell’abitazione.

Vari accorgimenti 1   

I rilevatori di movimento ad infrarossi, posizionati in un angolo del soffitto in ogni stanza, attivano l’allarme quando percepiscono una presenza estranea o anche la sola apertura di una porta.

I rilevatori a contatto magnetico, installati su porte o finestre, azionano lallarme se le placche magnetiche vengono stimolate.

La maggior parte dei sistemi di allarme sfrutta la combinazione di entrambi gli elementi, con un pannello interno per il controllo e una luce lampeggiante esterna.

Alcuni sistemi di allarme permettono di isolare diverse aree nell’abitazione, consentendo, ad esempio, di non monitorare alcune stanze durante la notte.

Videocitofoni

Un sistema di altoparlanti, microfoni e telecamere da incasso ci permetterà non solo di sentire ma anche di vedere e riconoscere lidentità di chi è alla porta o al cancello di casa, prima che possa entrare.

Telecamere e videosorveglianza

Un sistema automatico di ripresa video consente di collegare la telecamera/rilevatore direttamente dal nostro televisore.

Quando un visitatore o un intruso si avvicina, il rilevatore attiva la telecamera che interrompe istantaneamente la visione del programma TV permettendoci di vedere chi si è avvicinato nell’area sorvegliata dal sistema.

Casseforti

Occorre optare per una cassaforte per mettere al riparo gli oggetti di valore e i documenti importanti, ed averli sempre a portata di mano.

Le casseforti da incasso, di piccole dimensioni, si nascondono nel muro con una profondità di almeno 10 cm.

La facciata può essere nascosta da un mobile, da un oggetto decorativo o da un eventuale rivestimento.

Le cas­seforti a mobile sono pesanti e fissate al suolo o al muro con tasselli che si montano all’interno della cassaforte stessa.

Si può inoltre scegliere tra chiusura a chiave, più economica, oppure a doppia protezione (chiave + combinazione elettronica), con prestazioni superiori.

Porte

Porta blindata 1   

Le porte sono il punto preferito di entrata e uscita del ladri, quindi è importante che siano resistenti e corredate di efficaci metodi di sicurezza.

Le porte blindate, con telaio e controtelaio in lamiera 20/10, assicurano la massima protezione contro le intrusioni di male intenzionati.

Serrature

Si può scegliere la tipologia della serratura a seconda delle caratteristiche della porta da servire, (Se è da esterno/interno, o in metallo oppure ancora in legno).

Esistono serrature da applicare e da infilare nei profilo della porta, e serrature elettriche, per aprire porte o cancelli a distanza, oppure per più punti di chiusura (serrature blindate o di sicu­rezza).

E’ indispensabile dotare la nostra serratura di buon un cilindro con chiavi, per resistere alla forzatura, alla perforazione e allo scasso.

Luchetti

A seconda dell’utilizzo, si possono trovare in commercio dei lucchetti di diversi tipi: semplicemente dotati di chiave, oppure a combinazione.

I lucchetti in acciaio inox offrono un’alta resistenza alle intemperie, quelli in titanio al taglio, mentre quelli in ottone massiccio mantengono sempre delle buone caratteristiche di resistenza alle intem­perie e allo scasso.

Nel contempo bisogna utilizzare anche un robusto lucchetto per chiudere le nostre casette per gli attrezzi in giardino.

Le macchine da giardino costituiscono vere e proprie tentazioni per i ladri.

Griglie di protezione

Tanti consigli per proteggere la nostra casa da infrazioni esterne 1   

Per una maggiore sicurezza della nostra casa, sono disponibili diver­se misure di griglie di protezione per le finestre, da posare esternamente, realizzate anche in ferro battuto.

Si suggerisce di cercare presso i negozi o magazzini del Fai da Te il tipo di foggia da usare per personalizzare le nostre grigie e, nel contempo, da scegliere uno dei due diversi sistemi di assemblaggio dei pezzi: saldatura oppure con bullone a spacco.

Finestre

Le finestre, in particolare quelle di facile accesso, vanno protette con gli appositi blocca finestre e che si possono trovare di diversi tipi sempre in commercio.

I vetri delle finestre laminati o doppi sono i più sicuri contro le intrusioni; da assicurarsi sempre che gli infissi siano in buone condizioni, in modo che il vetro non possa esse­re rimosso con facilita.

Le tapparelle o avvolgibili, oppure delle buone persiane sono gli indispensabili deterrenti contro gli scassi.

Un suggerimento ancora

E’ sempre necessario prevedere l’azione dei ladri.

L’ultima cosa che un ladro comune desidera, è trovare un’abitazione occupata.

La maggior parte di ladri spia le abitudini delle proprie vittime e irrompe nelle case soprattutto nel pomeriggio, quando I’abitazione è vuota.

I ladri vogliono entrare e uscire dal luogo del furto con la massima rapidità, per cui ogni cosa che ritardi i loro movimenti, come lucchetti o sistemi di videosorveglianza, costituisce un metodo di protezione dalle loro insidie.

Una volta in casa si dirigeranno verso la camera da letto, in cerca degli effetti personali, e poi verso il soggiorno, attratti da materiale video e audio.

Qualora ci si debba imbattere in un ladro nella nostra abitazione non si deve affrontare mai, è preferibile lasciarlo scappare.

Non conviene rischiare la nostra incolumità per qualche effetto personale e materiale.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

2 commenti

  1. Salve Amedeu! Domanda? Ho un vicino che ha cominciato a vandalizzare i lampioni installate nelle colone che sostengono il cancellino d’ingresso e anche uno dei pali di sostegno della rete di recensione, ho fatto già la denuncia ai carabinieri, e mi sono reso conto che in quelle due posti la telecamera non ha filmato niente, già che dei grossi alberi impediscono la visione totale del cancellino. Ho pensato d’installare una telecamera puntata verso la mia strada d’ingresso che punte soltanto la mia proprietà pe potere filmare o almeno fare questa persona di smettere di vandalizzare la mia proprietà, penso anche che sarebbe molto importante per ragione di sicurezza poter vedere chi accede alla mia proprietà, detta strada è privata, e pago annualmente i contributi alla bonifica. Posso installarla senza problemi o dovrei chiedere qualche permesso al comune per procedere alla installazione? Grazie e aspetto la sua risposta!
    Sophie

    • Per Sophie.
      Più che al Comune, dovresti chiedere ai Carabinieri della locale stazione, quale è la prassi per l’installazione delle telecamere.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.