Telecom: Banda Larga Mobile a 28 megabit al secondo

In un recente articolo apparso sui quotidiani nazionali, Telecom avrebbe intenzione, per l’anno 2009,
di consentire a chi possiede PC portatili di navigare ad una velocità di 28 Megabit al secondo,
quattro volte più veloce di quella venduta e difficilmente raggiunta dai PC domestici.
Tale innovazione, a detta di Telecom è da ricercarsi in una nuova tecnologia denominata HSPA+,
molto più efficace della ormai conosciuta ADSL.
Telecom dovrebbe essere la prima società in Europa ad installare questa nuova Tecnologia, adesso
in fase di sperimentazione nei suoi laboratori, ma che verrà lanciata nella primavera del 2009.
Evviva a chi possiede un portatile, potrà viaggiare a velocità inimmaginabile in internet, e ciò sembra
assicurato da una nuova generazione di servizi wireless che garantiranno questa trasformazione in
alta velocità.
Sempre secondo tali comunicazioni, all’inizio saranno 21 megabit in download e 5,7 megabit in
upload, per passare definitivamente a 28 megabit nella seconda metà del 2009.
Siamo ben lieti di questa comunicazione che ci permetterà di “volare” in internet, ma ci viene spontaneo domandarci:

Ed i costi? Quali saranno?

Ed ancora: Ma chi possiede un Pc domestico attrezzato di tutti gli accessori possibili, dovrà sempre
viaggiare alla velocità teorica dei 7 megabit, (che poi non raggiunge i 5 in verità) oppure potrà
adeguarsi alla nuova tecnologia in sviluppo? Sarebbe giusto credo!

Ed i costi quali saranno?

I canoni attuali lieviteranno eh?
Sarà sufficiente installare un nuovo modem wireless , per chi non lo ha già, oppure dovrà spendere
altri soldi per ristrutturare la sua postazione?
Disse il Manzoni: “Ai posteri l’ardua sentenza”
Stiamo a vedere, ma da buoni italiani prepariamoci a mettere mano al portafoglio e speriamo di non
dimagrire eccessivamente.

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.