Tubazione in polipropilene con raccordi a innesto rapido

I sistemi per realizzare un impianto idrico di adduzione dell’acqua calda e fredda ad un bagno o ad una cucina sono vari, così come sono diversi i tubi che possiamo utilizzare e che sono reperibili sul mercato: in questi anni abbiamo trattato molti di questi sistemi, ed adesso vorremmo aggiungere quello relativo all’uso di una tubazione in polipropilene con raccordi a innesto rapido e compressione.

Tipico impianto idrico di un WC 1      

Rimandiamo i lettori a quanto detto sui tubi in polipropilene, in un nostro precedente articolo, ma allora l’assemblaggio con i raccordi veniva effettuato a mezzo di un polifusore ed i raccordi stessi dovevano essere riscaldati e fusi con le tubazioni; vedi le immagini sottostanti

Polifusore 1   Raccordi polietilene con polifusore 1  

Le barre di tubo in polipropilene da usare con il polifusore si trovano presso i magazzini edili nelle lunghezze di 3 o 4 metri.

Polietilene in barre 1   

Il mondo va avanti e così la tecnologia e, pur rimanendo valido l’uso del polifusore, è, adesso, possibile eseguire un impianto idrico tramite tubi in polipropilene con idonei raccordi ad innesto e compressione (Gamma Unitwist)

I tubi per un impianto così realizzato sono commercializzatii in rotoli tagliabili a misura

Tubazione in polipropilene con raccordi a innesto rapido e compressione 1   

Sotto vi riportiamo una immagine di tutti i raccordi ad innesto rapido e compressione, con la relativa dizione, per effettuare questo tipo di impianto

Raccordi polietilene 2      

I raccordi in polipropilene (PP-R)  ad innesto rapido e compressione hanno 3 benefici principali:

–        affidabilità grazie alla tenuta doppiamente garantita dall’azione sia della pressione che della compressione,

–        facilità di installazione,

–        costo competitivo,

Possono essere installati sottoterra, nelle murature, nel pavimento e sui tetti delle costruzioni residenziali, pubbliche e industriali.

I raccordi in polipropilene sono adatti sia per acqua fredda che calda e non servono strumenti specifici per I’installazione.

Sono disponibili nelle due misure standard 16 mm e 20 mm e sono realizzati per durare nel tempo.

(I raccordi in polipropilene sono realizzati con questa speciale plastica PP-R di altissima qualità, dalle elevate prestazioni e sono testati dalla SABS in conformità con SANS 15874 UNIEN ISO 15874 per acqua calda ed elevata pressione).

Composizione dell’innesto tubi – raccordi

Raccordo tipo 1    

1) II Corpo del raccordo è fatto di polipropilene

2) I denti dell’anello di tenuta sono fatti di Acciaio Inossidabile 304

3) I dadi sono fatti di Polipropilene con 15% di Fibra di Vetro

4) Gli 0-ring (distanziatori) sono fatti di gomma EPDM

Esecuzione dell’impianto

Tubi ad innesto 1    

1) Tagliare perpendicolarmente (con un angolo di 90°) il tubo alla lunghezza desiderata; questa operazione è facilitata utilizzando un comune taglia-tubi o un utensile a scelta.

2) Allentare il dado in senso anti-orario per un giro completo in modo da permettere al "grip ring" di allargarsi e successivamente inserire il tubo.

3) Misurare 30 mm dall’estremità del tubo, quindi marcare, sia per raccordi da 16 mm che per quelli da 20 mm.

4) Introdurre il tubo nel raccordo fino al completo inserimento, poi avvitare il dado utilizzando qualsiasi utensile standard: iI segno fatto sul tubo dovrà essere appena visibile dopo il dado.

A questo punto il tubo è inserito perfettamente nel raccordo alla giusta profondità e questo  permetterà di verificare il completo inserimento del tubo nel raccordo stesso.

Possibili vantaggi

–        Riutilizzo: I tubi e raccordi sono di facile riutilizzo

–        Sono durevoli : durata superiore ai 20 anni.

–        Sono resistenti: sia alle alte temperature che alle alte pressioni

–        Efficienti: l’80% di tempo risparmiato sul montaggio rispetto ai raccordi standard

–        Anticorrosione: non si corrodono e aiutano a prevenire la formazione del calcare

–        Compatibili:  sono compatibili con tubi multistrato e monostrato PEX, PP-R, tubi di rame e ogni altro tipo di tubo con diametro esterno da          16 o 20 mm

–        Riciclabili:  i raccordi sono fatti interamente di PP-R

–        Installabili all’esterno: tubi e i raccordi possono essere installati anche in ambienti esterni

–        Verniciabili: I tubi e raccordi sono verniciabili con pitture all’acqua  

Le tubazioni ed i raccordi di cui al presente articolo sono reperibili presso i grandi magazzini Leroy Merlin ed anche presso i migliori magazzini edili.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA 

di Amedeu

8 commenti

  1. mi chiedevo se tecnicamente è possibile utilizzare i tubi in polipropilene in rotoli come descritto nell’ articolo con il polifusore e dei comuni raccordi a saldare?

    • Per Guerrino.
      la logica direbbe di si, in quanto sempre di polipropilene si tratta, comunque vanno ricercate e lette le schede tecniche di entrambi i prodotti e dalle quali apparirà la possibilità o meno di usarli come hai scritto.
      Schede tecniche che potrai trovare, con un poco di pazienza, su internet.
      Amedeu e c.

  2. Buona sera, mi chiedevo se questi tubi si possono utilizzare per installare anche un piccolo termosifone in un bagno. Grazie a risentirci Massimo

  3. Mi occorrono le dimensione cei raccordi, tubo, le caratteristiche tecniche di impiego.

    • Per Nicola.
      Per avere tali dimensioni tecniche devi ricercarle su internet (Ammesso che tu le possa trovare), oppure prenderle con il calibro presso un magazzini edile o idraulico della tua zona.
      Amedeu e c.

  4. Salve,
    l’articolo è molto interessante, ma non riesco a trovare questi giunti in polipropilene a innesto rapido sul mercato.
    Anche da Leroy Merlin mi dicono che non lo trattano più.
    Qualcun sa dirmi dove trovarne a Torino o dintorni?
    Grazie,

    Luca

    • Per Luca.
      Esistono, ma come tutte le soluzioni, anche le migliori, vengono poi superate da altre che gli acquirenti giudicano più pratiche.
      Ciò, che ci sembra, stia avvenendo anche per i tubi e raccordi a stringere in polipropilene.
      La versione comunemente più usata è quella che prevede l’uso di un polifusore con gli attacchi maschio femmina.
      http://www.coffeenews.it/impianto-idrico-come-usare-il-polifusore-per-tubi-plastici
      Il polifusore lo si può trovare su eby o su Amazzon a circa 40/50 euro ed è molto pratico e veloce da usarsi, per cui è il sistema più conosciuto in tutti i magazzini edili, che hanno i raccordi per tale uso.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.