Un additivo importante per confezionare calcestruzzi impermeabili

Un additivo importante per confezionare calcestruzzi impermeabili.

E’ importante sapere che in fase di realizzazione di un getto di calcestruzzo per un’opera in cemento armato o similare, è possibile usare un additivo liquido da mescolare all’impasto durante la fase di lavorazione in betoniera, così da renderlo impermeabile.

In questo articolo, vogliamo appunto mostrare ai lettori questo prodotto denominato Aquasit N e prodotto dalla Simpro S.p.A. di Cusano Milanino (MI)

Campo di applicazione

Aquasit N viene usato per confezionare calcestruzzi, impermeabili.

L’aggiunta di questo prodotto come additivo del calcestruzzo conferisce agli impasti un’eccellente capacità di resistenza alla pressione idrostatica sia positiva che negativa e pertanto, il prodotto è particolarmente indicato per getti in calcestruzzo nella realizzazione di opere idrauliche quali serbatoi, vasche, piscine, canali, impianti di depurazione; per getti di fondazione e paratie anche in presenza di acque aggressive.

1    2

Un additivo importante per confezionare calcestruzzi impermeabili 1    4  

Caratteristiche

Si tratta di un additivo di alta qualità costituito da sostanze colloidali auto espandenti contenente un composto solfonato, che svolge un’efficace azione impermeabilizzante nei calcestruzzi.

L’aggiunta dell’additivo ritarda i tempi di presa e di indurimento, favorendo così una maggiore lavorabilità dei calcestruzzi.

Azione

L’aquasit N, occludendo la microporosità del calcestruzzo, elimina ogni possibilità di assorbimento d’acqua anche se in pressione e conferisce al cls. indurito eccellenti capacità impermeabili.

Il suo impiego, oltre a consentire il miglioramento della resistenza a trazione dei cls., conferisce loro un’eccellente capacità di resistenza al gelo.

Stagionatura delle superfici

Per una migliore riuscita del lavoro è indispensabile che le superfici finite vengano ripetutamente bagnate con acqua e mantenute umide per almeno 72 h.

Dosaggio

Questo additivo si aggiunge all’acqua d’impasto, secondo quanto di seguito indicato.

Per cls. con spessore superiore a 20 cm.: 1 % in peso sul cemento.

Per cls. con spessore inferiore a 20 cm.: 1,4% in peso sul cemento.

In nessun caso il dosaggio del cemento dovrà essere inferiore a 300 Kg./mc.

Caratteristiche chimico fisiche

Aspetto: liquido

Colore: bruno scuro

Peso specifico a 20°C: 0,98

Ph: 11,5

Temperatura di impiego: superiore a 0°C

Solubilità in acqua a 20°C: completa

Magazzinaggio

Il prodotto va tenuto in contenitori ben chiusi. In caso di addensamento dei prodotto, questo va riportato allo stato liquido tenendolo in ambiente caldo e quindi prima di usarlo, agitarlo a fondo.

Avvertenze e precauzioni

A seconda delle circostanze, disporre e utilizzare i seguenti mezzi di protezione individuale:

– Occhiali a tenuta;

– Guanti di gomma;

– Mascherina per la protezione delle vie respiratorie nel caso che il prodotto venga applicato a spruzzo.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA   

 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.