Un aspiratore che cattura l’aria viziata direttamente dal vaso wc

Un aspiratore che cattura l’aria viziata direttamente dal vaso.

Eliminare il cattivo odore dai  bagni, ed in particolare da quei bagni wc ciechi, senza aperture verso l’esterno, è sempre stato difficoltoso, in quanto un buon ricambio di aria lo si ottiene solamente con la ventilazione diretta dalle finestre.

Il sistema del quale vi parleremo in questo articolo è un ventilatore di facile installazione e manutenzione, con due possibilità di aspirazione, ed è stato studiato e prodotto dalla Valsir S.p.A. (Fondital Group) di Vestone (BS) produttrice di Sistemi di scarico e conduzione, riscaldamento e raffrescamento a pavimento e cassette di risciacquo; è denominato Ariapur e rappresenta la soluzione ideale per assicurare aria pura all’interno dei bagni ciechi e nelle situazione in cui il ricambio risulta limitato: si tratta di un particolare ventilatore che cattura l’aria viziata direttamente dal vaso wc e la elimina prima che si diffonda nell’ambiente, a differenza degli altri aspiratori presenti sul mercato.

Inoltre, l’aspirazione attraverso la bocchetta permette di eliminare la condensa prodotta dall’utilizzo della doccia e della vasca da bagno.

Suo funzionamento

1

Il prodotto è compatibile con molteplici tipologie di cassette e strutture di fissaggio della linea ad incasso prodotta, in particolare, dalla ditta Valsir.

Vari modelli 1   

Caratteristiche

  1. – Funzionalità: Funzionamento automatico con comandi elettrici ed inoltre è in grado di effettuare una doppia aspirazione, dall’ambiente e direttamente dal vaso wc, assicurando un ricambio d’aria adeguato anche nei bagni ciechi.
  2. – Silenziosità: il sistema è estremamente silenzioso nel rispetto dei limiti normativi [(< 35 dB(A)].
  3. – Potenza: altissima portata d’aspirazione, fino a 100 mc/h.
  4. – Adattabilità: varie possibilità di azionamento (interruttore o sensore di presenza) e già predisposto con temporizzatore.
  5. – Eleganza: grazie al design minimalista, si inserisce in modo discreto in ogni ambiente.
  6. – Manutenzione: l’installazione e la manutenzione del sistema è estremamente facile e veloce.

Scheda tecnica 

Negli ultimi anni, con l’obbligo che in tutti gli ambienti commerciali ed esercizi pubblici debbano essere presenti dei servizi igienici, è sorto il problema del ricambio dell’aria in ambienti senza finestra.

Per risolvere questo problema la ditta produttrice ha realizzato questo nuovo sistema, che consente di aspirare gli odori direttamente alla fonte (WC) e l’aria viziata o condensa che si forma nel locale, attraverso la placca che copre il ventilatore.

Per cui questo tipo di ventilatore diventa idoneo e preferito, specie nei secondoi bagni degli appartamenti di civile abitazione.

Dati ventilatore 1

Ariapur è estremamente facile da installare: grazie al pannello frontale orientabile si installa a parete o a soffitto.

Un aspiratore che cattura l’aria viziata direttamente dal vaso wc 1  

La possibilità di collegare lo scarico dell’aria in più punti del contenitore, lo rendono un prodotto flessibile ed adattabile alle diverse tipologie ed esigenze di installazione.

E’ inoltre possibile collegare questo nuovo sistema a svariati tipi di comandi elettrici per automatizzarne il funzionamento.

La placca è realizzata in resina termoplastica che impedisce il cambiamento di colore nel tempo.

Grazie alla ventola garantisce allo stesso tempo una elevata capacità di aspirazione (100 mc /h) e livelli sonori particolarmente contenuti [< 35 dB(A)].

 Il pannello frontale consente un’aspirazione su tutti e quattro i lati, nascondendo le griglie di aspirazione e di conseguenza le zone soggette a deposito di polvere.

Ventilatore Ariapur

Valvola di non ritorno

La valvola di non ritorno garantisce inoltre che in un impianto centralizzato ogni Ariapur  non influenzi le performance di aspirazione dell’altro, impedendo così il ritorno di cattivi odori negli ambienti.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo
SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.