Un climatizzatore a scomparsa anche per edifici storici

Un climatizzatore a scomparsa anche per edifici storici

Stiamo parlando di un nuovo tipo di condizionatore dotato di una macchina moto condensante studiata appositamente per essere posizionata a scomparsa ed abbinata a delle versioni di mono o multi Split, adatte per riscaldare uno o più ambienti della nostra casa.

La problematica dei condizionatori o climatizzatori o pompe di calore, è sempre stata quella di dover installare la macchina principale all’esterno degli edifici, sulle facciate o addirittura sul tetto; insomma in luoghi in cui risultasse sempre visibile.

Questo ha causato un proliferarsi di scatolari in metallo di color bianco più o meno opachi, attaccati all’esterno dei fabbricati, che certo non ne hanno migliorato l’estetica.

Tra l’altro, in caso di guasto di tale apparecchiatura è necessario ricorrere a dei ponteggi o a carrelli elevatori per arrivare a tali apparecchi.

Con una moderna versione, non unica nel suo genere (Ci riferiamo per esempio allo Splendid della Olimpia), ma sicuramente originale e funzionale, la Tekno Point ha realizzato un nuovo tipo di climatizzatore, denominato Elfo, che viene installato all’interno della casa, in un locale che può essere secondario, tipo soffitta o seminterrato, e che è in grado di attingere aria calda ed espellere quella fredda, all’esterno (tramite due griglie di ingresso rotonde del diametro di 20 cm cadauna) 

 Elfo 1

e che può servire da uno a più Split interni, a seconda  della scelta dell’acquirente.

 Da 1-2-3-4 Split 1  

Sotto vediamo la macchina moto condensante e uno Split della Tekno.

Un climatizzatore a scomparsa anche per edifici storici 1   

Misure del motocondensatore

Le misure della macchina moto condensante sono le seguenti

 Misure 1   

Come detto sopra l’apparecchio principale è invisibile, per cui può trovare una collocazione negli edifici storici delle nostre città.

Griglia esterna 1   

Con un semplice accorgimento architettonico costituito da una griglia, l’effetto scomparsa diventa  possibile, ed è anche esteticamente apprezzabile.

Sotto vediamo la scheda tecnica di un mono split da 12.000 btu/h

Scheda Tecnica 1   

L’installazione

Elfo si inserisce perfettamente nel contesto in cui viene installato, in realtà sia residenziali, sia commerciali.

L’installazione non necessita di alcuna richiesta di permesso e garantisce tutto il comfort della climatizzazione sia estiva che invernale, mantenendo tutte le funzionalità e potenzialità di un ottimo condizionatore inverter in pompa di calore.

Bioedilizia residenziale

Nelle moderne costruzioni in classe A, Elfo è un apparecchio adatto per garantire il comfort climatico in estate ed inverno, nel rispetto delle linee architettoniche esistenti.

Il sistema

L’unità condensante a scomparsa dispone di ventilatori centrifughi a controllo elettronico e si installa all’interno dell’edificio, anche in un vano di servizio (cantina, bagno, ripostiglio, lavanderia, disimpegno ecc.).

Il sistema permette di essere combinato con diversi tipi di unità interne: split a muro, a cassetta, canalizzati o soffitto-pavimento.

Sotto ancora la scheda tecnica e di confronto di una macchina con uno, due e tre split.

Vari tipi di ELFO 1   

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA  

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.