Un collante rasante idoneo per cappotti termici

Un collante rasante idoneo per cappotti termici.

Trattiamo di un innovativo prodotto traspirante, studiato appositamente per essere usato come collante e rasante per cappotti termici interni ed esterni e in particolare per cappotti isolanti in lana di roccia e vetro; adatto nell’Edilizia del Benessere dove l’origine naturale dei suoi ingredienti garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti.

Tale prodotto è denominato Biocalce Cappotto e è prodotto e commercializzato dalla Kerakoll.

Confezione 1 1

Suoi campi di applicazione

Il prodotto è soprattutto idoneo nel Restauro Storico, dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale, caseina, resina vegetale di pino e sabbia silicea opportunamente dosati garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari.

Non utilizzare

Su supporti sporchi, non coesi, polverulenti, in presenza di salinità interstiziali, su metalli e legno, su fondi bagnati o soggetti a risalite d’umidità.

Indicazioni per l’uso

Preparazione dei supporti

In generale i supporti devono essere puliti da polvere, olii e grassi, asciutti ed esenti da risalite d’umidità, privi di parti friabili o non perfettamente ancorate come residui di cemento, calce e vernici che vanno totalmente asportate.

Il fondo deve essere stabile, senza crepe,  deve avere già compiuto il ritiro igrometrico di maturazione e presentare resistenze meccaniche adeguate all’utilizzo.

I dislivelli di planarità devono essere preventivamente colmati con idonei prodotti di rasatura. Intonaci con consistenza superficiale che presentano una debole struttura cristallina nei primi mm di spessore e si abradono con facilita, devono essere consolidati mediante l’applicazione del consolidante di profondità Biocalce Silicati di Sodio, in una o più mani e secondo le indicazioni d’uso, fino ad ottenere una superficie ancora assorbente ma compatta.

Preparazione

Biocalce Cappotto si prepara in un recipiente pulito versando prima una quantità d’acqua pari a circa 3/4 di quella necessaria.

Introdurre gradualmente Biocalce Cappotto nel contenitore, amalgamando l’impasto con frusta elicoidale a miscelazione a basso numero di giri (circa 400/ min.) con andamento dal basso verso l’alto.

Aggiungere successivamente acqua fino ad ottenere un impasto della consistenza desiderata, omogeneo e privo di grumi.

L’acqua indicata sulla confezione e indicativa.

E’ possibile ottenere impasti a consistenza più o meno tixotropica (capacità di idratazione fino al doppio del volume originario) in base all’applicazione da effettuare.

Aggiungere acqua in eccesso non migliora la lavorabilità del collante, può provocare cali di spessore nella fase plastica dell’asciugamento e ridurre le prestazioni finali quali la resistenza alla compressione e all’adesione.

Applicazione

Biocalce Cappotto si applica, in base alla planarità del sottofondo, a punti, con cordolo perimetrale più punti centrali o con idonea spatola dentata direttamente sul pannello a letto pieno.

Un collante rasante idoneo per cappotti termici 1   

Le lastre devono essere ben pressate sul supporto in modo da distribuire in maniera più uniforme possibile l’adesivo e garantire cosi una totale adesione della lastra stessa.

La posa e l’eventuale registrazione dei pannelli va eseguita sempre con adesivo fresco e appena steso: eventuali movimenti o registrazioni dei pannelli ad inizio presa possono determinare un’adesione precaria fino al distacco.

Il prodotto, impiegato come rasante su pannelli termocoibenti, si stende in prima mano con spatola americana ed in strato uniforme; annegando quindi la rete in fibra di vetro antialcalina, tipo Rinforzo V 50, sullo strato ancora fresco, comprimendola con la spatola.

Applicare poi una seconda mano coprendo completamente la rete e creando una superficie idonea a ricevere, una volta asciutta, rivestimenti minerali ai silicati di potassio della linea Biocalce idonei per la destinazione d’uso richiesta.

A lavoro ultimato, il sistema termocoibente deve essere protetto dalla pioggia per almeno 48 ore.

Pulizia

E’ un prodotto naturale, la pulizia degli attrezzi si effettua con sola acqua prima dell’indurimento dello stesso.

Utilizzo e formato

Formato (in kg)    25 kg

Tipologia              base calce

Utilizzo                 interno e esterno

Confezione           sacco

Ottimazioni del prodotto

– Naturale e altamente traspirante, lascia il muro libero di respirare

– Idoneo per interni e esterni

– Elevata capacita evaporante, basso assorbimento capillare

– Impiegato come adesivo realizza una elevata resistenza meccanica

– Utilizzato come rasante garantisce un’ottima resistenza agli shock termici

Dati tecnici

Dati tecnici 1   

Prestazioni

Prestazioni 1  

Avvertenze

Avvertenze 1   

Altre indicazioni

Per la posa dei pannelli termoisolanti attenersi sempre alle prescrizioni fornite dal produttore dei medesimi.

Posa su gesso: su pareti in gesso, scagliola o intonaci pronti a base gesso è necessario trattare il fondo con l’isolante di superficie professionale, tipo Primer A Eco, prima di applicarlo

Resa

Biocalce Cappotto: come adesivo ≈ 2,5 – 4 kg/mq, per la rasatura ≈ 1,2 kg/mq per mm di spessore.

 Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.