Un impermeabilizzante cementizio bi componente a rapido asciugamento

Un impermeabilizzante cementizio bi componente a rapido asciugamento è senza dubbio un prodotto utile in edilizia, specie per chi vuole effettuare un intervento in qualsiasi stagione; difatti grazie alla sua composizione specifica non conosce limiti temporali per la sua applicazione, permettendo una impermeabilizzazione rapida di terrazzi e balconi e superando i limiti della stagionalità.

Un impermeabilizzante cementizio bi componente a rapido asciugamento 1   

Di cosa si tratta

E’ un prodotto della Mapei ed è denominato Mapelastic Turbo; è un impermeabilizzante cementizio bicomponente elastico a rapido asciugamento, anche a basse temperature e con sottofondi non perfettamente asciutti.

Dove si può applicare

3   

Mapelastic Turbo si impiega per impermeabilizzare terrazzi e balconi, sia su massetti di nuova realizzazione che in sovrapposizione al rivestimento esistente, prima della posa di rivestimenti ceramici, lapidei o mosaici.

Preparazione della malta

Versare il componente B (liquido) in un idoneo recipiente pulito; aggiungere quindi lentamente, sotto agitazione meccanica il componente A (Polvere)

Mescolare accuratamente l’impasto così ottenuto per qualche minuto, avendo cura di asportare dalle pareti e dal fondo del recipiente la polvere non perfettamente dispersa.

La miscelazione dovrà protrarsi fino a completa omogeneità dell’impasto.

Utilizzare per questa operazione un agitatore meccanico a basso numero di giri, per evitare un eccessivo inglobamento di aria.

Non preparare l’impasto manualmente.

Mapelastic Turbo mantiene la sua lavorabilità nel secchio per 45 minuti

Applicazione

Mapelastic Turbo mostra tutta la sua forza nella rapidità di messa in opera.

Miscelando i due componenti si ottiene un impasto facilmente lavorabile, da applicare in due mani armato con Mapenet 150 o Mapetex Sel.

Fasi di applicazione del prodotto

Durante l’esecuzione del lavoro, oltre al prodotto specifico del quale stiamo parlando, per effettuare l’incollaggio e la rifinitura con stuccatura dei giunti, si usano, in questo caso, altri prodotti sempre della Mapei.

1) Per prima cosa si stende la prima mano di Mapelastic Turbo con l’inserimento di Mapenet 150

stesura 1   

2) Si passa quindi alla stesura della seconda mano di Mapelastic Turbo

Stesura seconda mano 1   

3) Dopodichè si inizia la posa del rivestimento con Granirapid

Incollaggio pavimento 1   

4) Per rifinire il tutto si esegue la stuccatura con Ultracolor Plus

Stuccatura giunti 1    

I suoi vantaggi

Mapelastic Turbo 2   

– Applicabile anche a basse temperature, ma sempre superiori a +5°C.

– Idoneo anche su sottofondi non perfettamente asciutti, purché stagionati.

– Piastrellabile dopo circa 4 ore in normali condizioni ambientali, ed entro 24 ore anche con temperature basse fino a +5°C.

– Fuori pioggia dopo poche ore anche a basse temperature e con alta umidità ambientale.

– Mapelastic Turbo, fa parte dei sistemi rapidi MAPEI: utilizzato in combinazione con Elastorapid, Granirapid o Ultralite S1 Quick ed Ultracolor Plus permette di eseguire l’impermeabilizzazione, la posa delle piastrelle e la successiva stuccatura in tempi rapidi.

– Prodotto marcato CE in accordo alla normativa EN 14891 (“Prodotti impermeabilizzanti applicati liquidi da utilizzare sotto le piastrellature di ceramica incollate con  adesivi”) ed EN 1504-2 (“Sistemi di protezione della superficie di calcestruzzo”).

– Resistente ai raggi UV.

– Mapelastic Turbo è compatibile con tutti gli accessori del sistema Mapelastic.

Prodotto steso su di un terrazzo

2   

 Dati tecnici

dati tecnici 1   

Consumo

Circa 2,4 kg/m2 (per due mani di prodotto con interposta armatura).

Vantaggi per il posatore

• Facilmente lavorabile

• Elevata produttività giornaliera

• Mantiene la lavorabilità nel secchio per oltre 45 minuti

• Per tutte le stagioni

• Sistema rapido che riduce i tempi d’attesa

1KIT = 15m2

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.