Un ottimo cappotto termico per la nostra costruzione.

In piena rivoluzione energetica, allorquando i Paesii cercano di abituare i loro cittadini al risparmio energetico, parlare di un cappotto termico è sempre istruttivo, specie se questo viene realizzato in base all’esperienza decennale di una ditta conosciuta nel ramo del cartongesso e affini

Abbiamo avuto modo di parlare del cartongesso  nelle sue varie e principali applicazionio,  ed oggi vi faremo vedere un "Sistema di Cappotto Termico" da realizzare secondo dei principi studiati e verificati in ogni particolare.

La riduzione evidente del consumo energetico grazie al Cappotto Termico, non solo pesa di meno sul bilancio della casa ma anche sull’emissione di sostanze tossiche nell’ ambiente: efficienza energetica come efficace tutela del clima.

Una ditta di primaria importanza quale è la Knauf (www.knauf.it) e della quale abbiamo sempre parlato, in articoli relativi al cartongesso, sta producendo un Sistema di Cappotto Termico, che  viene utilizzato come rivestimento esterno di facciate nuove o in ristrutturazione, allo scopo di ottimizzare la prestazione termica dell’edificio.

 Tale Sistema di Cappotto Termico comporta l’eliminazione di quei punti della struttura in cui si hanno delle vie preferenziali per la dispersione del calore.
 
Tutto ciò al fine di migliorare il comfort abitativo, sia in estate che in inverno, e di fornire una soluzione alla formazione di condensa di vapore acqueo, macchie e muffe sulle superfici interne delle pareti.
 
A partire dalle  immagini sottostanti vi mostriamo questo"Sistema Cappotto Termico" messo in opera adoperando rispettivamente:
 
1) Il polistirene espanso (EPS) bianco, 2) il polistirene espamso grigio additivato, 3) la lana di roccia

1) Con polistirene bianco
 
               CLICCARE SULLE IMMAGINI
 
2) Il Polistirene grigio additivato
 
           CLICCARE SULLE IMMAGINI
 
3) Con la lana di roccia

 

            CLICCARE SULLE IMMAGINI
Per l’EPS bianco e grigio abbiamo le seguenti misure:
 
Spessori in mm: 30-40-60-80-100-120-140-160-180-200
Dimensioni dei pannelli :1000 x 500 mm
 
Per i pannelli di lana di roccia le seguenti misure:
 
Pannello in lana di roccia PTPE35
Spessori in mm: 40-50-60-80-100-120-140-160.
Dimensioni 625 x 800 mm
 
Pannello in lana di roccia PTPB35 PLUS 35 – Spessori in mm: 60-80- 100-120-140-160.
Dimensioni 400 x 12 00 mm
 
Pannello in lana di roccia PLB
Spessori in mm: 60-80-100-120- 140-160.
Dimensioni 200 x 1200 mm
 
Nelle due immagini sottostanti, invece, sono mostrate le 2 confezioni del rasante collante da adoperare
 
                 CLICCARE SULLE IMMAGINI
Ma vediamo i particolari della messa in opera di questo cappotto termico
 
       CLICCARE SULL’IMMAGINE
 
1) Posizionamento profilo di partenza ;  2) Applicazione del collante SM700 / SM760 sul retro del pannello isolante;  3) Corretta applicazione del collante sul retro del pannello;  4) Posa del pannello isolante.
 

       CLICCARE SULLIMMAGINE

    
5)  Inserimenti dei tasselli; 6) Posizionamento dei tasselli sulla superficie; 7) Applicazione dei profili paraspigolo;  8  Rasatura con SM700 / SM760.
 
         CLICCARE SULLE IMMAGINI
 
9) Applicazione della rete di rinforzo e seconda mano di rasatura; 10) Applicazione del primer pigmentato Knauf; 11) Realizzazione della finitura colorata Addi S / Conni S; 12) Fratazzatura della finitura colorata Addi S / Conni S.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

7 commenti

  1. gradirei sapere il prezzo del pannello in esp hd30 spessore 60mm per rivestimento ventilato nucleo abitativo.grazie distinti saluti

    • Per Antonio.
      Devi ricercare il prezzo presso un rivenditore autorizzato di tali pannelli.
      Puoi trovarlo entrando nel link della casa produttrice.
      Amedeu e c.

  2. Salve,
    volevo capire meglio come ci si deve regolare con gli infissi esistenti se si posa un cappotto esterno per il miglioramento del risparmio energetico.
    E’ necessario sostituirli?

    grazie
    Salvatore

    • Per Salvatore.
      Effettuare un cappotto termico senza adeguare gli infissi, vuol dire spendere i soldi per poco.
      Occorre che gli infissi abbiano le doppie guarnizioni ed il doppio vetro termico dello spessore complessivo di cm 2,4 o 2,1.
      Amedeu e c.

  3. Per Amedeu
    vorrei effettuare un cappotto solo al piano terra lato nord ed nord est della abitazione libera su 4 lati a 2 piani dove vivo
    posso ottenere risultati apprezzabili utilizzando materiali adeguati o butto i soldi non completando l’opera da terra a cielo e su tutti lati grazie per la risposta che potrà darmi
    Luciano

    • Per Luciano.
      Un miglioramento lo avrai sicuramente, in quanto sono prospetti rivolti verso la zona fredda.
      Si tratterà comunque di una miglioria relativa, in quanto per avere una buona coibentazione termica, dovresti realizzare il cappotto termico a tutta la casa, cercando di eliminare anche gli eventuali ponti termici.
      Amedeu e c.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.