Un ottimo sistema contro l’umidità di risalita

Un ottimo sistema contro l’umidità di risalita risanante e barriera chimica per le murature umide e impregnate di sale.

Si tratta di una emulsione cremosa pronta all’uso che forma uno scudo estremamente resistente all’umidità di risalita.

Viene  impiegata per iniezione come trattamento contro l’umidità di risalita delle murature in mattoni pieni e/o in sasso, roccia o tufo.

E’ un prodotto notevolmente vantaggioso per la forte capacità di penetrazione in profondità delle superfici rivestite, adatto all’uso interno ed esterno è veloce da applicare e non è tossico.

Si tratta di un sistema denominato Triplezero  ed è prodotto dalla Volteco S.P.A.

   

Le problematiche che si possono affrontare con questo sistema sono molteplici e alcune le vediamo nelle immagini sottostanti:

         

I vantaggi che offre il sistema

Adoperato nella giusta maniera garantisce i seguenti standard:

– Zero umidità

Forma uno scudo estremamente resistente all’acqua, consigliato nel trattamento dell’umidità di risalita. Adatto all’uso interno ed esterno.

– Zero tossicità

E’ un monocomponente privo di solventi, inodore, pronto all’uso.

– Zero problemi

E’  facile  da installare, ha forte capacità di penetrazione in profondità delle superfici rivestite.

 Non necessita di pressione per l’iniezione, non serve alcuna speciale pompa.

Come metterlo in opera

Preparazione delle superfici

   

È necessario rimuovere tutti gli intonaci esistenti ammalorati  fino ad una quota superiore di almeno 50 cm rispetto alla linea di massima risalita evidente

Muratura di mattoni

   

(1 fila di fori) Perforare la muratura con fori di diametro 12 mm fino ad una profondità che risulti entro i 5-6 cm dalla faccia opposta, ad una distanza di 12 cm uno dall’altro.

Il sistema più efficace è forare orizzontalmente lungo il corso della malta ad una quota di circa 15-20 cm al di sopra della quota del terreno.

Muri in pietra non uniforme
 
  

(2 file di fori parallele) Esecuzione di doppia fila di fori del diametro di 12 mm per una profondità inferiore di 6 cm allo spessore del muro.

Le due file parallele di fori saranno realizzate ad una distanza tra loro di 8 cm, l’interasse tra i fori di una stessa fila sarà di 12 cm ed i fori delle due fi le saranno sfasati tra loro di 6 cm in modo tale da ottenere un reticolo d’iniezione a fori alternati

Iniezione prodotto

   

Una volta eseguiti i fori, pulire mediante soffiaggio od aspirazione dei residui.

Procedere quindi all’iniezione di Triplezero fino al riempimento a rifiuto del foro.

Dopo l’iniezione di Triplezero stuccare i fori con malta rapida Spidy  15 della Volteco.

Il sistema Triplezero può essere usato da solo o in combinazione con le soluzioni “Calibro” della Volteco e di cui al prossimo articolo.

Continua :/.  http://www.coffeenews.it/ottimi-prodotti-combattere-lumidita-risalita-2-parte            

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA  MESSA IN PRATCA e su altro ancora 

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.