Un trattamento intero, impermeabilizzante cementizio elastico monocomponente contro l’umidità

Un trattamento intero, impermeabilizzante cementizio elastico monocomponente contro l’umidità.

Vogliamo parlarvi di  un impermeabilizzante elastico, idoneo per applicazioni sia in spinta positiva che negativa su superfici in calcestruzzo, blocchi di cemento, muratura mista.

In particolare, è indicato per I’applicazione in ambienti interni e/o fortemente umidi; efficace anche come barriera alla carbonatazione.

Tale prodotto possiede una elasticità e versatilità di impiego per l’impermeabilizzazione delle superfici fortemente umide e con scarsa areazione, sottoposte a spinta idrostatica positiva e negativa

Si tratta di Plastivo 300 della Volteco, di Ponzano Veneto  (TV)

Confezione 1 1

Con Questo prodotto si possono risolvere i seguenti problemi:

Fossa ascensore 1   

-fosse ascensore allagate;

-infiltrazioni su bocche di lupo;

-infiltrazioni di acqua;

-garage inaccessibili;

-cantine allagate.

Dove si impiega

Lo si deve impiegare in impermeabilizzazione in spinta idrostatica positiva e negativa di strutture in calcestruzzo, blocchi di cemento o muratura mista preventivamente regolarizzate con idonee malte della Volteco, sottoposte a moderati assestamenti e/o movimenti.

5   Un trattamento intero, impermeabilizzante cementizio elastico monocomponente contro l’umidità 1   

Particolarmente indicato per ambienti interni dove non è richiesto alcun rilascio di odore quali:

-bagni, docce, saune, ecc…;

-Locali interrati in genere, garage, cantine, fosse ascensore, bocche di lupo, vasche e canali;

-balconi, porticati, pozzetti, marciapiedi e massetti in genere.

Confezione

Plastivo 300 è fornito in confezioni da 5 o 15 Kg

Consumo e resa

1,7-2 Kg/mq in funzione della rugosità del sottostante supporto

Consigli di posa in opera

1)Aplicazione

Tale prodotto deve essere applicato in due strati con rullo o pennello.

Applicare il primo strato di Plastivo 300 per uno spessore di circa 1 mm (consumo medio prima mano di 1-1,1 kg/mq), avendo cura di fare penetrare bene nel sottofondo il prodotto, per una copertura uniforme della superficie.

Se il rullo o pennello tende a trascinare il prodotto, non aggiungere acqua ma inumidire ulteriormente il supporto.

II secondo strato va applicato, per uno spessore di circa 0,5 mm, quando lo strato precedente risulta asciutto e comunque non prima che siano trascorse almeno 6 ore.

Applicazione 1   

Prodotti correlati

Prodotti collegati 1   

2)-Finitura

Ambienti interni

Negli ambienti interni si consiglia il rivestimento delle pareti con il Sistema Calibro, quale strato anticondensa.

Sistema Calibro 1   

Ambienti esterni

Finitura con ceramica

La posa della ceramica deve essere eseguita a fuga larga con adesivi di tipo C2 (preferibilmente con classe di deformabilità S1 e S2).

La successiva stuccatura va eseguita con malte cementizie sigillanti di classe CG2.

Finitura con vernice Paint Pool o Paint Floor

Si deve procedere con una rasatura avente uno spessore minimo di 3 mm e uno massimo di 1 cm, con rasante X-Rapid o Flexomix 30.

A maturazione avvenuta è preferibile applicare lo specifico primer Profix 60.

Successivamente è possibile rifinire mediante la verniciatura con Paint Floor o Paint Pool.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.