Una eccezionale malta creativa per mobili ed elementi non strutturali

Vediamo insieme una eccezionale malta creativa per mobili ed elementi non strutturali, studiata dai laboratori dell’Italcementi, per la realizzazione di elementi decorativi delle abitazioni, di rara eccellenza estetica e le cui caratteristiche principali consistono nella velocità di preparazione, resistenza meccanica, durabilità e qualità estetica.

Il nome di questa malta è I.design Effix

È una malta premiscelata a base di cemento, sabbia, fibre non metalliche e additivi; quest’ultimi svolgono un’azione fluidificante e di antischiuma.

La versione base è il color avorio, ma grazie ai diversi i pigmenti che si possono aggiungere, può assumere altre colorazioni.

Si può preparare usando dei comuni mescolatori di malta in non più di pochi minuti e viene quindi colata in stampi o casseforme ad hoc, ottenendo le forme più svariate.

La stagionatura dei manufatti realizzati in i.design EFFIX è quella usuale per i prodotti cementizi.

i.design EFFIX è composto da materie prime con dimensioni al di sotto del millimetro allo scopo di rendere possibile il ricalco di ogni più piccolo dettaglio degli stampi o casseforme.

Il ritiro idraulico è contenuto e controllato grazie alla presenza di particolari additivi.

L’aggiunta, infine, del prodotto TX Active, permette di realizzare prodotti auto-pulenti e mangia smog.

L’innovativo materiale dell’Italcementi che si basa essenzialmente sul calcestruzzo può tornare a sedurre e ad insediarsi definitivamente in tutti gli spazi della nostra vita.

Materia molto apprezzata da progettisti, architetti e professionisti dell’arredamento d’interni e d’esterni, il calcestruzzo si presta ad una moltitudine di innovazioni e di interpretazioni.

Italcementi, ha lanciato in Italia il legante creativo Effix Design, appositamente sviluppato per la realizzazione di mobilia e di elementi non strutturali.

Una eccezionale malta creativa per mobili 1  La cucina 1  

Materiale davvero innovativo, questa malta dalle alte prestazioni, che diventa fonte d’ispirazione per la creatività progettuale, specie dei professionisti del settore arredamento.

Creazione in giardino 1   Tavolo 1   Caminetto 1  

Di seguito vi mostreremo una creazione dell’architetto Carlo Piccinelli, il quale usando questo materiale con maestria, realizza un manufatto di arredo di pregevole forma estetica, usando un materiale ecologico, piacevole ed antico quale è il cemento.

Il nome di questo prodotto artigianale d’arredo realizzato,  è Robo, in omaggio al giovane designer lombardo Joe Colombo, che a fine anni Sessanta progettò un contenitore in acciaio su ruote a tre scomparti e coperchio girevole in materiale plastico destinato a entrare nella storia del design con il nome appunto di Robo,

Seguendo le fasi di realizzazioni di Robo, i lettori si potranno rendere conto della facile lavorazione e utilizzo di questa nuova malta, nonchè del notevole effetto estetico risultante dal prodotto una volta sformato e pulito.

1) Dal progetto dell’architetto Carlo Piccinelli viene inizialmente creato un modello in legno.

Il progetto e il modello in legno 1   

2) Successivamente si realizza il cassero per il corpo principale, per il coperchio e per una delle gambe (quella tornita) che è realizzata sempre in i.design EFFIX a differenza delle altre due che sono in legno, così come il fondale.

Componenti della forma 1    

3)  Il cassero viene quindi riempito con la miscela del materiale della Italcementi.

La forma cassero chiusa e pronta al getto 1    

4) Dopo il tempo necessario per la maturazione, il corpo centrale e la gamba vengono tolti dalla forma o cassero.

Apertura della forma cassero 1    

5) A prima vista risulta difficile intuire che il materiale utilizzato sia proprio il cemento.

Vari pezzi realizzati 1      

6) Questo tipo di lavorazione consente di ottenere una superficie levigata e lucida, con sfumature e leggere imperfezioni che rendono unico ogni esemplare.

 Finito 1 

Nell’ultima fase vengono aggiunte le due gambe e il pianale in legno del corpo centrale

ROBO Finito 1 

In soggiorno, in cucina, in bagno, in strada, nei giardini pubblici: il calcestruzzo può tornare a sedurre e insediarsi definitivamente in tutti gli spazi della nostra vita.

Materia di tendenza molto apprezzata da progettisti, architetti e professionisti dell’arredamento d’interni e d’esterni, il calcestruzzo si presta ad una moltitudine di innovazioni e di interpretazioni.

Italcementi, ha lanciato in Italia il legante creativo Effix Design, appositamente sviluppato per la realizzazione di mobilia e di elementi non strutturali.

Materiale davvero innovativo, questa malta ad altissime prestazioni che diventa fonte d’ispirazione per la creatività progettuale di professionisti del settore arredamento, per interni, esterni e per spazi urbani.

Fonti da BigMat

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu

2 commenti

  1. Salve devo creare un piano per la cucina lungo 5 metri altio 4 centimetri e profondo 70cm con un foro per il lavello di 100cm.la mia domanda è:se uso effix devo comunque mettere rete metallica?la lavorabilità è uguale al tradizionale cemento armato?grazie

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.