Una rete in fibre sintetiche adatta per il consolidamento strutturale dei vecchi edifici.

La tecnologia è la speranza del futuro, ed anche nel campo dell’edilizia sta assumendo sempre nuova e maggiore importanza.

In questo articolo vogliamo parlarvi di una rete in fibre sintetiche polimeriche che può essere adoperata in fase di interventi di ristrutturazione dei vecchi edifici, con rinforzo delle parti strutturali.

1 1p   

Rete in Fibre FRCM

Quella che vedete sopra è una rete in Fibre Build FRCM , ed è la linea di prodotti e sistemi in F.R.P (Fiber Reinforced Polymer)  idonee per il consolidamento strutturale degli edifici esistenti, creata utilizzando fibre di vetro AR e resine termoindurenti.

Con l’acronimo FRP – Fiber Reinforced Polymer o materiali “fibrorinforzati” si definiscono dei materiali compositi costituiti da tre diverse tipologie di fibre impregnate o apprettate con resine di tipo termoindurente (matrici) quali:

– fibra di vetro (nota con l’acronimo di GFRP Glass Fiber Reinforced Polymer o PRFV. Poliestere Rinforzato con Fibra di Vetro)
– fibra di carbonio (nota come CFRP Carbon Fiber Reinforced Polymer)
– fibra di aramide (nota come AFRP Aramidic Fiber Reinforced Polymer)

Dove usarla

Dalla lavorazione delle fibre e resine sopra descritte,  deriva una vasta gamma di prodotti in FRP che trovano applicazione nei settori più disparati fra i quali l’edilizia.

I sistemi FIBREBUILD FRCM sviluppati dalla Fibre Net s.r.l.  di Pavia di Udine (Udine (www.fibrenet.it), trovano applicazione : negli interventi di consolidamento di murature, volte e solai, in sostituzione di prodotti tradizionali come le barre e le reti elettrosaldate, fornendo elevati incrementi di resistenza meccanica e limitando nel contempo i carichi permanenti e gli spessori di intervento.

Sono compatibili con malte a base calce, pozzolana, cemento.

Il loro uso è indicato nel consolidamento strutturale, in particolare per risolvere problematiche inerenti la ristrutturazione degli edifici esistenti che fino ad oggi erano state risolte utilizzando la tecnica dell’intonaco armato con rete elettrosaldata 

Sono applicabili sia esternamente prima di eseguire l’arriccio e l’intonaco delle facciate.

Facciate  1   

Che internamente, per pareti portanti e non, riquadri, lesene, ed altro ancora.

 Murature interne 1   

Sotto vediamo l’immagine del sistema applicato ad un solaio, in luogo della rete elettrosaldata.

Solai 1   

Il consolidamento e il rinforzo dei solai a struttura lignea o laterocemento mediante i sistemi FIBRE BUILD viene effettuato realizzando un nuovo massetto collaborante armato con rete in materiale composito FRP.

Il massetto così armato viene messo in collegamento con la struttura esistente per mezzo di appositi sistemi di collegamento ottenendo così una nuova struttura con un miglior comportamento meccanico.

Grazie ai bassi spessori delle reti in  FRP  si ottiene un migliore posizionamento del rinforzo nell’intervento e quindi una migliore ripartizione dei carichi sulla struttura, mantenendo lo spessore complessivo molto limitato.

Il massetto così armato viene messo in collegamento con le murature perimetrali con barre di ripresa anch’esse in FRP

Sotto, ancora, il rinforzo strutturale di un solaio a volte.

Volte 1   

Vantaggi dei sistemi con reti FRCM

Ma quali sono i vantaggi derivanti nell’applicare il sistema con rete FRCM ?

– Facilità di movimentazione in cantiere

– Elevate prestazioni meccaniche

– Velocità di posa.

– Intonaco armato in 3 cm di spessore.

– Nessun copriferro necessario

– Non arrugginisce.

Sono vantaggi non indifferenti, considerando il risparmio nella posa e la creazione di opere per le quali non esiste la problematica di vedere il ferro con la ruggine, che fa "scoppiare", con il tempo, la superficie cementizia.

Tali interventi, impiegati soprattutto per il consolidamento di murature di edifici, risultano essere spesso invasivi e complessi da gestire con le tecniche e i prodotti tradizionali.

I sistemi in FRP di Fibre Net, grazie alle caratteristiche intrinseche dei propri materiali, permettono la gestione delle medesime problematiche in maniera semplice, efficace e duratura nel tempo.

Le reti in GFRP si prestano anche per interventi misti come nel caso di rinforzi strutturali e consolidamento di murature, quale quello sotto rappresentato

Murature sconnesso 1   

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA

 

di Amedeu

4 commenti

  1. Prima di ultimare l’appartamento al terzo piano del mio fabbricato vorrei rinforzare la muratura in blocchi di cemento.il vostro sistema e’ adatto? Che prezzi?

    • Per Domenico.
      Devi contattare la ditta citata nell’articolo.
      Parlane prima con il tuo tecnico Direttore dei Lavori e fai prendere i contatti dal medesimo.
      Amedeu e c.

  2. Come si può usare una rete in fibre build all’intradosso di un solaio ammalorato? Come si ancora? Quali sono i costi?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.