Nuovi materiali per il ripristino e l’adeguamento statico e sismico delle strutture in calcestruzzo e in muratura tramite il Sistema FRG

Sul mercato c’è una importante offerta di nuovi materiali per il ripristino e l’adeguamento statico e sismico delle strutture in calcestruzzo e in muratura tramite il Sistema FRG

Tali materiali fanno parte di un sistema denominato FRG (Fiber Reinforced Grout), ossia “Materiale inorganico fibrorinforzato”

Tali materiali FRG realizzati dalla ditta Mapei, sono costituiti da fibre di rinforzo immerse in una matrice inorganica e offrono notevoli vantaggi anche in edifici di carattere storico monumentale.

Gli FRG hanno:

– elevate prestazioni meccaniche;

– basso impatto architettonico;

– alta durabilita;

– facilita di applicazione;

– reversibilita degli interventi.

Mapei FRG System e una gamma completa di materiali compositi che, a differenza dei tradizionali FRP, permette di sostituire la matrice polimerica utilizzando un legante inorganico a reattivita pozzolanica in grado di assicurare un’ottima compatibilita chimico-fisica ed elasto-meccanica con i supporti in  muratura (pietra, mattoni e tufo).

Sono applicabili al ripristino e all’adeguamento  statico e sismico di tutti i tipi di strutture in calcestruzzo e muratura.

Sono costituiti da una rete a maglia quadrata in fibra di vetro o basalto, posta in opera mediante una malta cementizia premiscelata bicomponente ad elevata duttilità.

Il loro uso consente di sopperire alla carenza di resistenza a trazione e taglio delle murature e di conferire maggiore duttilità al comportamento globale delle strutture.

In questo ambito si colloca questo sistema di consolidamento tecnologicamente innovativo con materiali compositi a matrice inorganica; inoltre negli edifici soggetti a tutela storico paesaggistica, dove era impossibile usare prodotti a base cementizia, incompatibili chimicamente con edifici originari a base di calce, con questo sistema innovativo diventa possibile utilizzare materiali compositi, costituiti dall’unione di una struttura in fibre ad alta resistenza ed una matrice di malta a base calce ed Eco-Pozzolana.

I vantaggi sono molti e non per ultimo la semplicità e la velocità di posa in opera; comunque rimandiamo i nostri lettori alla lettura dell’allegato della Mapei, dove è accuratamente spiegato il sistema e quanto altro necessario per una corretta esecuzione.

 Sistema FRG pag. 17/22

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi  risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie” a destra, dove troverete  dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.