Una barriera mobile in alluminio anti esondazione idonea per numerose zone della nostra penisola

Una barriera mobile in alluminio anti esondazione idonea per numerose zone della nostra penisola colpite ogni anno da fenomeni alluvionali.

Si tratta più propriamente di:

– Una barriera anti-esondazione mobile in alluminio

– Con tenuta del sistema garantita dalle speciali guarnizioni sostituibili in EPDM resistenti ai raggi UV

-Con protezione garantita fin dall’inserimento della prima sponda

Il sistema anti esondazione del quale vi stiamo parlando è denominato Diga ed è commercializzato dalla Prefa Italia s.r.l. di 39100 Bolzano ed è senza dubbio uno dei più adatti per le esigenze di chi abita in terreni reiteratamente alluvionati.

Come purtroppo noi tutti sappiamo l’Italia è collinare-montuosa e circa il 90% del suo territorio è soggetto a frane, inondazioni e fenomeni atmosferici similari, per cui questo articolo dovrebbe interessare una grande quantità dei nostri lettori.

Struttura della diga

Sponda in alluminio

Le sponde in allumino vengono infilate nei profili di fissaggio o nei pali di fissaggio (ancoraggio ai piantoni) su entrambi i lati.

-Le sponde vengono impilate una sull’altra e fissate con un sistema ad incastro maschio – femmina

-Le sponde vengono fissate dall’alto con un elemento di bloccaggio

-Man mano che l’acqua sale, le sponde si riempiono; in questo modo la stabilità della barriera aumenta ulteriormente

Dove e come utilizzarle

Protezione di edifici e di aree esterne.

-La lunghezza della barriera può essere modificata in base alle esigenze

-Dopo una verifica statica le barriere possono essere erette anche su muretti di protezione esistenti

-La lunghezza delle sponde è personalizzabile

Gli allagamenti e le alluvioni sono eventi naturali impossibili da prevedere.

Ma un moderno sistema anti-esondazione può impedire che l’acqua alta si trasformi in una catastrofe.

I vantaggi del sistema denominato “Diga”

E’ realizzato in alluminio robusto

-E’ installabile da una singola persona

-Il montaggio è semplice e rapido

-Il peso è contenuto

-E’ facile da riporre

Sponde anti esondazione

Le sponde sono disponibili in due versioni di spessore differente (50 mm e 80 mm).

Per il sistema 80 sono disponibili profili con altezze maggiori e larghezze più ampie.

I profili in alluminio vengono semplicemente impilati uno sull’altro con un sistema ad incastro maschio – femmina.

In questo modo sono in grado di garantire un’elevata stabilità e la massima sicurezza.

Al termine del montaggio l’intera struttura viene fissata con degli elementi di bloccaggio.

Sono disponibili profili fino a 6,5 m di lunghezza; l’altezza di installazione massima è di 3 m.

Per determinare le dimensioni richieste è necessario un calcolo statico.

La guarnizione di tenuta interna è costituita da EPDM/ gommapiuma e in caso di necessità può essere sostituita facilmente.

Dopo l’uso è assolutamente indispensabile pulire e controllare i profili e le guarnizioni al fine di garantirne la funzionalità per gli impieghi futuri.

Dati tecnici

Spessore sponda (sistema 50): 50 mm
Spessore sponda (sistema 80): 80 mm
Peso sponda/M (sistema 50): 5,60 kg / 4,12 kg
Altezza sponda (sistema 50): 150 mm / 200 mm
Altezza incastro (sistema 50): 15mm

Profili di fissaggio a protezione edifici e pali di fissaggio a protezione di aree esterne

L’installazione dei profili di fissaggio fissi può avvenire in tre modi: dietro, davanti o sulla spalletta.

Il fissaggio dipende dai requisiti statici di tutto il sistema.

Le guarnizioni di tenuta interne limitano l’infiltrazione dell’acqua.

Il palo di fissaggio verticale ha un peso è di soli 9,4 kg (sistema da 50 mm; sistema da 80 mm – 11,3 kg) per metro lineare.

Durante il primo montaggio, innanzitutto deve essere installato un piantone scegliendo un terreno adatto.

I pali verticali vengono semplicemente ancorati al piantone mediante una chiusura a baionetta.

Diametro palo centrale: 140 mm
Altezza palo centrale: 50-2150 mm (lunghezze speciali disponibili su richiesta)
Esecuzioni palo centrale: 50 mm o 80 mm
Diametro piantone: 170 mm / 230 mm
Profondità piantone: 420 mm

Elemento di bloccaggio a protezione di edifici e di aree esterne

Le sponde vengono bloccate dall’alto con due elementi di bloccaggio.

La vite sull’elemento di bloccaggio viene serrata leggermente con una chiave esagonale (in alternativa: vite con testa a croce).

Gli elementi di bloccaggio impediscono il sollevamento dei profili fino a quando le sponde si riempiono d’acqua e la pressione superficiale delle guarnizioni di tenuta aumenta.

Gli elementi di bloccaggio possono essere rimossi in qualsiasi momento durante l’utilizzo per consentire l’aggiunta di altre sponde.

Lunghezza elemento di bloccaggio: 160 mm
Peso elemento di bloccaggio: 0,45 kg

Vedi sopra i vari utilizzi:

1)Portone di un garage con barriera di protezione montata sulla spalletta

2)Protezione di aree esterne: installazione semplice e rapida eseguita da una singola persona

3)Protezione degli edifici con il sistema anti-esondazione di Prefa

4)Sempre pronto per l’uso: montaggio rapido e semplice!

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo.

Consultate l’elenco “Categorie a destra, dove troverete dettagliati tutti i lavori per la costruzione e manutenzione di un edificio

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.