Calcestruzzo drenante, fonoassorbente a elevate prestazioni, ideale per pavimentazioni stradali

Calcestruzzo drenante, fonoassorbente a elevate prestazioni, ideale per pavimentazioni stradali.

Non è una novità recente, ma è poco conosciuto, mentre dovrebbe avere ampio spazio, specie nella realizzazione di piazzali, viali e strade interne o esterne a lottizzazioni.

Si tratta di un particolare calcestruzzo drenante ad elevate prestazioni, appositamente studiato per il settore delle pavimentazioni stradali.

Le caratteristiche di lavorabilità del materiale sono infatti tali da consentirne prevalentemente la posa mediante finitrice stradale.

Questo calcestruzzo drenente è denominato DrainBeton  della Betonrossi , è stato brevettato in Italia e può essere impiegato in configurazione monostrato (in colorazione naturale o pigmentato), oppure rivestito da uno strato di usura in conglomerato bituminoso drenante, a costituire pavimentazioni doppio drenanti/fonoassorbenti.

Principale utilizzo

Logicamente il suo uso principale è quello relativo alla realizzazione di pavimentazioni stradali drenanti (in configurazione monostrato o combinato a uno strato di usura in conglomerato bituminoso drenante), ma il suo utilizzo si allarga anche a:

1   2  

– Piste ciclabili pedonabili.

– Strade secondarie di accesso.

– Viali e strade in zone sottoposte a tutela ambientale.

– Percorsi per impianti sportivi.

– Campi da golf.

 – Piazzali di sosta.

VIDEO

Lavorabilità


3   

Questa miscela è stata appositamente studiata per essere stesa mediante finitrice stradale.

Le caratteristiche di lavorabilità dell’impasto consentono infatti di eseguire la posa in opera con procedure e mezzi del tutto analoghi a quelli normalmente impiegati nella realizzazione delle pavimentazioni stradali.

Questo, oltre a consentire una maggiore rapidità di stesa, garantisce anche il pieno controllo delle caratteristiche plano altimetriche e di regolarità superficiale della pavimentazione.

Inoltre:

La stesa avviene “a freddo”, quindi senza emissione di fumi nell’ambiente e rischi per la sicurezza degli operatori.

– La posa in opera del materiale può avvenire a temperature ambientali sensibilmente inferiori rispetto a quelle limite per i conglomerati bituminosi.

Il basso ritiro igrometrico del materiale non richiede la realizzazione di giunti di contrazione.

– La pigmentazione conferita al materiale interessa la miscela di calcestruzzo per l’intero spessore (e non solo superficialmente), risultando quindi omogenea e duratura nel tempo.

– Il piano di posa  richiede caratteristiche di regolarità e portanza normalmente richieste per i sottofondi di pavimentazioni stradali.

Posa in opera con finitrice stradale


4    

La stesa per mezzo della finitrice stradale non necessita di operazioni successive di rullatura.

Posa in opera con altri mezzi


5    

Per interventi di modesta superficie e nei luoghi inaccessibili alla finitrice stradale è possibile posare DrainBeton mediante staggia vibrante,  mantenendo gli stessi accorgimenti operativi indicati per la stesa mediante finitrice.

Vantaggi del prodotto


6   Calcestruzzo drenante, fonoassorbente a elevate prestazioni, ideale per pavimentazioni stradali 1    

Drenabilità

L’elevata percentuale di vuoti interconnessi, consente al calcestruzzo di drenare anche più di 30 l/mq ogni secondo, garantendo comunque elevati valori di resistenza ai carichi.

Resistenza

Già dopo 2-3 giorni dalla stesa, DrainBeton raggiunge valori di resistenza sufficienti a consentire l’apertura della strada al traffico veicolare, compreso l’eventuale passaggio dei mezzi di cantiere.

Le sue elevate resistenze consentono l’impiego del materiale anche per pavimentazioni  stradali ad elevato volume di traffico

Effetto Ghiaccio

La conformazione aperta di DrainBeton consente il continuo ricircolo d’aria che accelera il processo di scioglimento di neve e ghiaccio

Minore assorbimento termico

La colorazione chiara del materiale, insieme all’elevata porosità della miscela, costituiscono una minore fonte di assorbimento termico rispetto ai conglomerati bituminosi, consentendo anche un più rapido dissipamento del calore.

Tutela idrogeologica

Le ottime caratteristiche di drenabilità lo rendono particolarmente indicato per la realizzazione di interventi in zone a tutela ambientale, per le quali è richiesta la restituzione delle acque piovane al terreno.

Azione filtrante

La struttura a filtro del materiale limita la necessità di interventi di trattamento delle acque meteoriche e riduce gli effetti nocivi di eventuali inquinanti

Resistenza al fuoco e agli idrocarburi

E’ resistente agli idrocarburi e al fuoco.

Questo consente l’impiego del materiale anche in zone particolarmente a rischio di incendi o di sversamento di carburanti (es. piazzali di parcheggio, stazioni di servizio, depositi carburanti, ecc.).

Manutenzione

Questo tipo di calcestruzzo drenante è in grado di mantenere invariate le proprie caratteristiche fisico-meccaniche ed estetiche nel tempo e non richiede pertanto particolari operazioni di manutenzione.

Per applicazioni in zone interessate da grandi quantità di detriti o polveri può essere necessario un intervento di ripristino saltuario della drenabilità mediante pulizia con acqua in pressione.

Fate dei commenti e chiedete spiegazioni sulla vostra casa ed accessori, vi risponderemo

SEGUITE ANCORA I NOSTRI ARTICOLI SULLA MURATURA MESSA IN PRATICA  

di Amedeu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.