DIRITTO

Ritorna il bonus sul risparmio energetico al 55%, prorogato fino al 30 giugno 2013.

Riportata al 55% la detrazione sul risparmio energetico, per i primi sei mesi del 2013, ma con i limiti massimi di spesa, ridotti e ricondotti  ai livelli originari. Il DL 22 giugno 2012 n° 83 all’art. 11, comma 2 stabiliva: 2. All’articolo 1, comma 48, della legge 13 dicembre 2010, n. 220, dopo il primo periodo e’ aggiunto il seguente: «Per ... Continua a leggere »

Tabelle millesimali condominiali. I riferimenti normativi per l’applicazione dei coefficienti.

Diventa indispensabile dare dei riferimenti di legge inerenti la redazione delle tabelle millesimali nei condomini, e più specificatamente circa l’applicazione dei coefficienti più importanti riferiti alle singole unità immobiliari. Ricordiamo, che i coefficienti di ragguaglio devono essere moltiplicati (la loro media) per il volume reale di ogni singola unità immobiliare, al fine di trovare il volume virtuale, essenziale per il ... Continua a leggere »

Le strade pubbliche e private .

Nell’ambito del diritto, hanno grande importanza le vie di comunicazioni del nostro territorio: in particolare, ci interessano le strade, strettamente legate al concetto di edificio, borgo, paese, città. Di seguito, vediamo, come il diritto le tratta in generale: Le « strade ordinarie »                             Dal punto di vista giuridico, le strade vengono prese in considerazione in quanto, rientrando nella categoria dei ... Continua a leggere »

Entrata in vigore del D.L. 83/2012. Spese documentate per lavori in corso alla data della sua pubblicazione.

Il  DECRETO-LEGGE 22 giugno 2012 , n. 83 (Misure urgenti per la crescita del Paese) è finalmente  entrato in vigore con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n° 147 del 26 giugno 2012 Relativamente alle ristrutturazioni edilizie , le relative spese vengono agevolate con una detrazione fiscale pari al 50% e fino ad un tetto massimo di 96 mila euro.   ... Continua a leggere »

Serbatoi di G.P.L. fino a 3 mc, fuori terra. Distanze minime di sicurezza esterne.

Nella progettazione e installazione di serbatoi di GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) della capacità fino ai 3 mc  (Che servono normalmente le varie case sparse nel nostro Paese e che non possono usufruire di gas metano), deve essere rispettato il Decreto del Ministero dell’Interno del 31 marzo 1984, pubblicato nel s.o. alla Gazzetta Ufficiale n°122 del 4 maggio 1984. Il ... Continua a leggere »

Il vetrocemento opaco è considerato una luce o una veduta?

Diamo adesso un chiarimento al fattore "Luci" , meglio definito dagli articoli 901/904 del codice civile. Il mutamento del sistema di costruire rispetto al passato, e l’avvento di nuovi materiali da costruzione, ha modificato alcuni concetti inerenti il codice civile, e quello che adesso noi vogliamo affrontare riguarda esattamente le "Luci"; o meglio quelle "aperture"  rivolte verso il fondo del ... Continua a leggere »

Consumi energetici nei nuovi edifici e nelle ristrutturazioni rilevanti. Il 20% coperto dalle rinnovabili

Scaduto il primo termine fissato dal Decreto Legislativo n° 28/2011, diventa obbligatorio, per gli edifici di nuova costruzione e per le ristrutturazioni rilevanti, coprire il 20% del bisogno di energia, tramite l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. E’ la prima scadenza delle tre stabilite dal Decreto legislativo; ma rivediamo un attimo i punti salienti che più possono interessare i nostri lettori. ... Continua a leggere »

L’iter legislativo sugli spazi destinati a parcheggi per l’edilizia privata.

Specialmente nelle città il problema relativo al parcheggio delle auto si fa molto sentire, e fra l’altro le leggi in materia non sono mai state molto chiare, per cui, spesso, le liti fra confinanti e condomini hanno portato a sentenze, mai definitive, nel corso degli anni. Ultimamente il Decreto-legge 9 febbraio 2012, n.5,(meglio conosciuto come decreto Semplificazioni 2012) e convertito nella ... Continua a leggere »

Accessione, ovvero incorporazione di cosa immobile ad altra immobile. Parte 2^

Si prosegue l’articolo precedentemente redatto, illustrando altri esempi tipici che possono accadere nella realtà. c) Terreno coperto dall’acqua di laghi e stagni privati. L’acquisto di tale terreno è regolato dall’art. 943 del c.c. che dice: ” II terreno che 1’acqua copre quando essa è all’altezza dello sbocco  del lago o dello stagno appartiene al proprietario del lago o  dello stagno, ... Continua a leggere »

L’accessione: ovvero incorporazione di cosa immobile ad altra immobile. Parte 1^

L’ ”accessione” per incorporazione di cosa immobile ad altra cosa immobile: (artt. 941/947) E’ una categoria del modi di acquisto di una proprietà.   Si riferisce agli incrementi di proprietà derivanti dai movimenti delle acque, considerando in modo particolare gli « incrementi fluviali », che sono dovuti al deposito e successivo consolidamento di piccole particelle di terreno che la corrente ... Continua a leggere »